16°

30°

Salute-Fitness

Il dentista arriva in classe prevenzione per 3000 bimbi

Il dentista arriva in classe prevenzione per 3000 bimbi
Ricevi gratis le news
0

Vittorio Rotolo
Il segreto per un sorriso da fare invidia, e per ridurre il rischio di pericolosi inconvenienti legati alle patologie del cavo orale, risiede in almeno un paio di accorgimenti elementari ma al tempo stesso efficaci: una corretta igiene dentale, prima di tutto, accompagnata da sane abitudini alimentari. Un percorso di prevenzione che, sottolineano gli esperti, è necessario avviare già in tenera età. Per questo l’Ausl e l’Azienda ospedaliero-universitaria di Parma hanno deciso di lanciare un’iniziativa rivolta a quasi 3000 bambini che frequentano la seconda elementare nelle scuole della città e del comprensorio.
 «Sorridi alla prevenzione» è lo slogan del progetto, realizzato con il patrocinio della Provincia e la collaborazione dell’Ufficio scolastico provinciale e degli insegnanti. Saranno proprio questi ultimi, figure notoriamente di riferimento per l’educazione degli alunni, il motore della campagna di prevenzione. Che, per gli insegnanti, appunto, prevede corsi specifici tenuti da 7 odontoiatri dell’Ausl non solo a Parma ma anche in altri comuni: Colorno, Fidenza, S. Secondo, Borgotaro, Fornovo, Traversetolo e Langhirano in modo da coprire l’intero territorio provinciale.
 Compito degli insegnanti, che riceveranno un apposito manuale contenente istruzioni ed utili suggerimenti per l’attività didattica, sarà quello di trasferire tutte le informazioni ai piccoli scolari abituandoli ad un corretto stile di vita. «Gli screening condotti negli anni scorsi anche nella nostra città evidenziano come, fra i bambini in particolare, un fattore di rischio assai rilevante è rappresentato dalla carie - spiega Silvia Pizzi, direttore Unità operativa di Odontostomatologia complessa dell’Azienda ospedaliero-universitaria - in tal senso sposiamo completamente quelle che sono le regole dettate dai pediatri. Penso ad esempio ad un consiglio banalissimo, come quello di spazzolare regolarmente i denti tre volte al giorno, ma che produce nel tempo risultati sorprendenti. Altro elemento su cui verterà il progetto sarà quello relativo ai traumi dentali - prosegue - che, come sappiamo, il più delle volte si verificano proprio in ambiente scolastico: vogliamo aiutare gli insegnanti ad affrontare anche questo tipo di evento».
Ai giovanissimi studenti sarà consegnato un quaderno didattico che, attraverso il gioco e l’esperienza quotidiana, si pone in maniera divertente come un valido strumento di supporto nel percorso di apprendimento. «Subito dopo Pasqua inizieranno le lezioni frontali riservate agli insegnanti - aggiunge Silvia Paglioli, dirigente medico di Igiene ed epidemiologia dell’Ausl - quindi sarà la volta degli alunni che, fino al termine dell’anno scolastico, avranno la possibilità di cimentarsi in un’esperienza del tutto nuova ma significativa dal punto di vista formativo. Fare prevenzione nelle classi elementari assume una particolare valenza sociale perché consente anche a quei bambini che vivono in contesti sfavorevoli di apprendere norme basilari di prevenzione da applicare nella vita di tutti i giorni».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile»

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti