-7°

Medicina

Trapianto record: donatrice a 94 anni. E noi...?

Trapianto record: donatrice a 94 anni
1

Nuovo record per il Centro Trapianti di fegato della Città della Salute di Torino, il primo in Europa e il quarto al mondo. L’equipe del professor Mauro Salizzoni ha impiantato su una donna di 61 anni della provincia di Napoli il fegato di una 94enne, Virginia Bartoli. L’anziana, morta all’ospedale San Biagio di Domodossola, in provincia di Verbania, diventa così la più vecchia donatrice nella storia dei trapianti. Un estremo gesto d’amore, il suo, favorito dai parenti, che hanno acconsentito all’espianto.
Il trapianto è tecnicamente riuscito. La donna che ha ricevuto il fegato è ora ricoverata in terapia intensiva, all’ospedale Molinette di Torino ma, se il decorso post-operatorio continuerà ad essere regolare, tornerà a casa tra otto giorni. «Il fegato è una centrale biochimica in grado di rigenerare le proprie cellule - spiega il professor Salizzoni, vero e proprio luminare nel settore -, l’età del paziente a cui viene espiantato non ha alcuna influenza. E non incide sulla sopravvivenza di chi riceve l’organo».
In questo campo, il Centro Trapianti di fegato di Torino ha anticipato i tempi. «Fino a qualche anno fa - osserva Salizzoni - i donatori in età avanzata erano marginali, noi siamo stati pionieri, in Italia e non solo».
I numeri confermano che i donatori di fegato in età avanzata sono diventati la maggioranza: «Il rene è un filtro, e si consuma. Il cuore è una pompa, e si consuma anche quello. Il fegato, invece, no - sottolinea il direttore del Centro Trapianti di fegato delle Molinette -. Oggigiorno più del 60-70% degli espianti vengono effettuati su persone che superano i 70 anni».
Una opportunità preziosa, che consente di salvare un numero di vite sempre maggiore. Nella casistica del Centro Trapianti subalpino ci sono addirittura fegati che superano i cento anni, tra età del donatore e sopravvivenza del paziente ricevente. L’unica accortezza, dice Salizzoni, «è quella di effettuare un corretto abbinamento: è chiaro che ad un bambino di dieci anni non impianterei mai il fegato di un novantenne».
Storia nella storia quella della donatrice 94enne. Insegnante di lettere delle scuole Medie, è stata autrice di articoli e di saggi di storia locale. Firmò composizioni in dialetto e contribuì all’almanacco storico ossolano, con l’intenzione di tramandare le tradizioni della valle Antigorio, dove ha vissuto gran parte della sua vita.

...........................

La scelta di Virginia ha salvato la vita di un uomo. Ma nei giorni scorsi avevamo pubblicato un'altra storia, finita purtroppo tragicamente, di una bambina di 5 anni. Ognuno di noi può decidere se quando chiuderà la sua vita potrà salvarne un'altra. Pensiamoci...             Per saperne di più: guardate la sezione del sito del Ministero della salute

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    13 Febbraio @ 11.59

    C' è chi dona , e chi riceve , e chi riceve , ma non dona. E , chi ha orecchie per intendere , intende.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fidenza

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

14commenti

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

1commento

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

16commenti

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Roma

Si arrampicano sul cancello del Colosseo e cadono: un ferito grave

1commento

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video