-2°

CHIRURGIA

Le protesi per l'ernia ora si «incollano»

Le protesi per l'ernia ora si «incollano»
0

di Monica Tiezzi

Fissare le protesi per curare l'ernia con speciali «colle biologiche» invece che con punti metallici. E’ l’innovazione proposta da Antonio Darecchio, medico parmigiano, dottorando di ricerca all'Università di Parma in Scienze chirurgiche sulla terapia mininvasiva delle ernie e chirurgo alla «Città di Parma». Darecchio (figlio ed erede di una generazione di inventori: il papà ingegnere aveva brevettato un sistema industriale di lavorazione del pomodoro) ha messo a punto una tecnica laparoscopica che, sostiene, tratta l'ernia in modo meno invasivo e doloroso, e con tempi di recupero più rapidi. La tecnica ha ottenuto il certificato di brevetto a livello internazionale (PCT) e si basa sull’uso di uno strumento chirurgico monouso e a basso costo.

«Questo strumento - spiega Darecchio - intrappola il gas CO2 normalmente utilizzato in laparoscopia all’interno di un pallone sottile e trasparente in materiale plastico. La camera gonfiabile a bassa pressione che si crea occupa tutta la cavità addominale. Il pallone assume la forma della cavità addominale entro la quale si gonfia ed in questo modo fa aderire la protesi al peritoneo parietale in modo totale e perfetto. All’interno della camera gonfiabile si ha la piena visuale utilizzando la comune ottica laparoscopica. Sul lato viscerale invece l’intestino è schermato e protetto dal pallone ed anche su questo versante è possibile osservare tutto attraverso la telecamera».

A questo punto, continua il chirurgo, «grazie all'adesione della protesi alla parete addominale, si può con piena efficienza fissare la protesi alla parete addominale attraversi gli adesivi chirurgici, veicolati attraverso piccole cannule flessibili studiate ad hoc. Gli adesivi manterranno la protesi in sede fino alla sua integrazione nei tessuti del paziente e verranno poi degradati dalle cellule immunitarie. In questo modo non è più necessario utilizzare delle spirali metalliche per fissare le protesi».

Lo strumento per questa tecnica è stato brevettato dal chirurgo parmigiano e viene prodotto a Viadana dall'azienda Domed. «Fino ad oggi - dice Darecchio - nonostante i progressi tecnologici, le complicazioni postoperatorie sono state tante: il taglio utilizzato in chirurgia tradizionale è molto invasivo. I chiodini, le spirali metalliche e i punti di sutura usati per fissare la retina sono dei corpi estranei che il nostro organismo a lungo andare può rifiutare, il dolore può diventare cronico e la convalescenza lunga. Attraverso il mio strumento, brevettato a livello mondiale, riesco a praticare un’incisione di soli 12 millimetri e a far aderire la retina fissandola alla parete addominale senza punti metallici e i miei pazienti hanno la possibilità di tornare in piena forma in due-tre giorni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto