11°

Salute-Fitness

Apre il nuovo Centro prelievi Ma l'Adas rimane all'ospedale

Apre il nuovo Centro prelievi Ma l'Adas rimane all'ospedale
Ricevi gratis le news
0
«L’Associazione Adas - Fidas  Parma, insieme ai suoi gruppi, comunica ai propri donatori, per non ingenerare dubbi, che, per il momento, i donatori Adas continueranno le proprie donazioni di sangue al Centro immuno - trasfusionale dell’ ospedale Maggiore, fino a nuove disposizioni». Poche righe firmate dalla presidenza, in un comunicato che intende informare i donatori del gruppo sul da farsi.
Domani, infatti, apre il Centro di raccolta sangue dell'Avis a San Pancrazio. E quindi in vista di questa inaugurazione, i soci dell'Adas già da giorni si sono mossi per cercare chiarimenti su come comportarsi: e cioè a quale centro di donazione si dovevano rivolgere, se a San Pancrazio oppure all'ospedale. 
«Abbiamo deciso - spiega il presidente Michele Fedi - di comunicare ai nostri soci che per  il momento rimarremo all'interno del Maggiore, in quanto ci sono ancora lavori in corso per un'intesa ufficiale. In realtà non è stato ancora preso un accordo per spostare i soci Adas a San Pancrazio. Ultimamente però è stato riaperto il tavolo delle trattative e quindi non si esclude la possibilità di trovare un punto in comune». 
Ma cosa c'è dietro? Voci ufficiali non ce ne sono ma quelle  di corridoio sintetizzano la questione: a monte ci sarebbero dei problemi di collocazione dell'Adas a San Pancrazio e dei problemi che riguardano la gestione dei servizi.
L'Adas ha in attivo 2.300 donatori, che per ora «preferiscono, almeno da un primo sondaggio - sempre secondo il presidente Fedi - rimanere al centro del Maggiore». Anche perchè sono ben quarant'anni e cioè da quando è nato l'Adas Parma che i soci hanno come punto di riferimento l'ospedale e quindi al Centro trasfusionale che si trova proprio sotto la rampa del Monoblocco. Un posto caro ai donatori, ma anche sicuro.
Tra l'altro proprio nel 2010 a ottobre, l'Adas festeggerà i 40 anni. «Siamo partiti facendo l'iniziativa dell'Angelo del Correggio - continua il presidente Fedi -, ovvero la premiazione a persone che pur non essendo legate a qualche associazione si impegnano comunque quotidianamente per aiutare il prossimo e chi ha bisogno. Un'iniziativa nata da un'idea di Roberto Ghirardi. A giugno, e precisamente il 26, organizzeremo la festa del quarantennale. Al Campus Universitario verranno organizzati tornei di calcio e tanti giochi per i bambini, ci sarà la partecipazione dei vigili del fuoco, ci saranno i testimonial, e quindi tutti a tavola. E in quell'occasione sarà consegnato il cavalierato alle persone meritevoli. In serata, non mancherà anche la musica con l'orchestra». 
L'associazione Adas non è mai stata ferma e nel tempo si è distinta anche per le iniziative, peraltro importanti per l'autofinanziamento, in particolare per sensibilizzare la comunità alla donazione e all'importanza della raccolta del sangue.

E fa piacere che l'anno scorso, nonostante il momento di crisi, all'associazione si siano aggiunti oltre cento nuovi donatori, tra cui molti giovani. E questo è importante perchè sono proprio i giovani che devono portare avanti il gruppo, anche perchè il ricambio generazionale in questi casi è d'obbligo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 17 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

5commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

Le reazioni

La sindaca di Fornovo: "Tanta paura, ma niente danni"

Il sindaco Pizzarotti "La scossa è stata sentita a Parma, ma non è di particolare rilievo"

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

Crolla la Juve, l'Inter batte l'Atalanta ed è seconda

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto