-1°

Salute-Fitness

Apre il nuovo Centro prelievi Ma l'Adas rimane all'ospedale

Apre il nuovo Centro prelievi Ma l'Adas rimane all'ospedale
0
«L’Associazione Adas - Fidas  Parma, insieme ai suoi gruppi, comunica ai propri donatori, per non ingenerare dubbi, che, per il momento, i donatori Adas continueranno le proprie donazioni di sangue al Centro immuno - trasfusionale dell’ ospedale Maggiore, fino a nuove disposizioni». Poche righe firmate dalla presidenza, in un comunicato che intende informare i donatori del gruppo sul da farsi.
Domani, infatti, apre il Centro di raccolta sangue dell'Avis a San Pancrazio. E quindi in vista di questa inaugurazione, i soci dell'Adas già da giorni si sono mossi per cercare chiarimenti su come comportarsi: e cioè a quale centro di donazione si dovevano rivolgere, se a San Pancrazio oppure all'ospedale. 
«Abbiamo deciso - spiega il presidente Michele Fedi - di comunicare ai nostri soci che per  il momento rimarremo all'interno del Maggiore, in quanto ci sono ancora lavori in corso per un'intesa ufficiale. In realtà non è stato ancora preso un accordo per spostare i soci Adas a San Pancrazio. Ultimamente però è stato riaperto il tavolo delle trattative e quindi non si esclude la possibilità di trovare un punto in comune». 
Ma cosa c'è dietro? Voci ufficiali non ce ne sono ma quelle  di corridoio sintetizzano la questione: a monte ci sarebbero dei problemi di collocazione dell'Adas a San Pancrazio e dei problemi che riguardano la gestione dei servizi.
L'Adas ha in attivo 2.300 donatori, che per ora «preferiscono, almeno da un primo sondaggio - sempre secondo il presidente Fedi - rimanere al centro del Maggiore». Anche perchè sono ben quarant'anni e cioè da quando è nato l'Adas Parma che i soci hanno come punto di riferimento l'ospedale e quindi al Centro trasfusionale che si trova proprio sotto la rampa del Monoblocco. Un posto caro ai donatori, ma anche sicuro.
Tra l'altro proprio nel 2010 a ottobre, l'Adas festeggerà i 40 anni. «Siamo partiti facendo l'iniziativa dell'Angelo del Correggio - continua il presidente Fedi -, ovvero la premiazione a persone che pur non essendo legate a qualche associazione si impegnano comunque quotidianamente per aiutare il prossimo e chi ha bisogno. Un'iniziativa nata da un'idea di Roberto Ghirardi. A giugno, e precisamente il 26, organizzeremo la festa del quarantennale. Al Campus Universitario verranno organizzati tornei di calcio e tanti giochi per i bambini, ci sarà la partecipazione dei vigili del fuoco, ci saranno i testimonial, e quindi tutti a tavola. E in quell'occasione sarà consegnato il cavalierato alle persone meritevoli. In serata, non mancherà anche la musica con l'orchestra». 
L'associazione Adas non è mai stata ferma e nel tempo si è distinta anche per le iniziative, peraltro importanti per l'autofinanziamento, in particolare per sensibilizzare la comunità alla donazione e all'importanza della raccolta del sangue.

E fa piacere che l'anno scorso, nonostante il momento di crisi, all'associazione si siano aggiunti oltre cento nuovi donatori, tra cui molti giovani. E questo è importante perchè sono proprio i giovani che devono portare avanti il gruppo, anche perchè il ricambio generazionale in questi casi è d'obbligo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

2commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

5commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

26commenti

anteprima

Come saranno utilizzati i vostri aiuti per i terremotati Video

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

4commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

1commento

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto