15°

29°

Salute-Fitness

Le nuove frontiere della laparoscopia

0

 Laura Ugolotti 

Da quando è stata adottata in sala operatoria, la tecnica chirurgica della laparoscopia ha fatto enormi passi avanti, tanto da diventare, per alcune patologie, la tecnica predominante. Dello stato attuale della sua applicazione e delle nuove opportunità si è discusso sabato mattina all’Aula Congressi dell’Ospedale Maggiore, nel corso di un convegno dal titolo «Nuovi traguardi delle tecniche miniinvasive in chirurgia endocrina e gastrointestinale: higlights», organizzato dalla Clinica chirurgica e trapianti d’organo dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma.
«A vent'anni dal suo avvento ufficiale - ha spiegato Mario Sianesi, presidente del Dipartimento di Scienze chirurgiche della Clinica -, la laparoscopia è una delle tecniche più utilizzate, perché meno invasiva rispetto a quelle tradizionali. L’incidenza sulle pareti addominali è minore e questo, al di là del fattore estetico che pure conta, presenta dei vantaggi dal punto di vista clinico: la parete addominale resta maggiormente integra e il dolore è molto ridotto».
Ad oggi la laparoscopia viene utilizzata per gli interventi di appendicectomia, asportazione della colecisti e della milza, per le patologie del surrene, dell’ernia iatale e per quelle, maligne o benigne, del colon. In particolare per ernia iatale, surrene e colecisti e per le patologie benigne del colon, si ricorre alle tecniche miniinvasive nel 90% dei casi; la percentuale cala al 70% nel caso di patologie maligne del colon.
 La laparoscopia non rappresenta tanto il futuro, quanto il presente della chirurgia. «La tecnica si presta comunque a continui arricchimenti e avanzamenti - spiega ancora Sianesi -. Il convegno si è posto proprio l’obiettivo di discutere le nuove metodologie: da una parte infatti si sta facendo strada l’applicazione della laparoscopia negli interventi su pancreas e fegato; dall’altra, anche negli interventi tradizionali, cerchiamo di capire se è possibile rendere le operazioni meno invasive, riducendo, ad esempio, in numero di accessi praticati per raggiungere l’organo».
«Per quanto riguarda gli interventi su pancreas e fegato - ha aggiunto Luigi Roncoroni, direttore della Clinica chirurgica e terapia chirurgica dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma, e moderatore della prima sessione del convegno - siamo ancora in una fase iniziale: sperimentale per il pancreas, che presenta vantaggi solo in alcuni casi e praticato ma con alcune perplessità per il fegato. Ordinaria, invece, è l’applicazione nella chirurgia sui pazienti obesi, sia per gli interventi che mirano ad una riduzione dell’assorbimento o dell’introduzione degli alimenti, sia per altri tipi di intervento. La minore invasività della tecnica laparoscopica rappresenta un grande vantaggio per questi pazienti». 
Molti i relatori intervenuti al convegno, «soprattutto giovani - ha sottolineato Sianesi -, che abbiamo mandato all’estero per specializzarsi sulla nuove tecniche. E’ giusto dare la parola a loro, perché rappresentano il futuro della chirurgia». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Parodia Fedez/Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek

ARENA DI VERONA

Parodia di Fedez-Ferragni: J-Ax chiede la mano a Nek 

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Felino: gli Sfigher al Be Bop

PGN FESTE

Felino: gli Sfigher al Be Bop Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa -  Barbara D'Urso

L'INDISCRETO

Barbara e le altre: nove 60enni alla riscossa - Barbara D'Urso

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Ennesima rissa tra pusher

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia»

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

Intervista

Sergej Krylov: «In concerto con il violino di papà»

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

Busseto

È morto Minozzi, custode dei sapori della Bassa

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

La storia

Via Francigena, in pellegrinaggio con l'asinella

RIFORMA BCC

Banca di Parma sceglie Iccrea come capogruppo

BORGOTARO

Auto contro pullman ad Ostia Parmense: muore una 79enne

Il pullman trasportava un gruppo diretto a Gardaland

PARMA

Anziana in bici investita da un'auto tra via Buffolara e via Savani

1commento

mercoledì

Parma-Piacenza: "Per i biglietti non venite all'ultimo" I consigli - Video

3commenti

CALCIO

Tifosi parmigiani aggrediti a cinghiate a Piacenza

Due tifosi sono rimasti feriti, illesi gli amici

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra maxirissa a S.Leonardo : "Si faccia qualcosa" Video

3commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Nicky Hayden: lo sport piange "Kentucky Kid" Foto 1 - 2

Paleontologia

Un dente riscrive la storia dell'uomo

SOCIETA'

avvistamenti

Centro ufologico nazionale: "Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino" Foto

televisione

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

SPORT

Cesena

Julia Viellehner in condizioni disperate ma non è morta

playoff

Piacenza - Parma 0 - 0 Gli highlights del match

1commento

MOTORI

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare

NISSAN

Micra, arriva il 3 cilindri "mille" benzina. E il listino si abbassa