12°

Alimentazione

Mangiare «etnico»

Mangiare «etnico»
Ricevi gratis le news
0

di Patrizia Celi

Gravidanza e alimentazione: un legame strettissimo con conseguenze importanti per la salute della donna e del feto. La moderazione è la regola principale per il benessere di entrambi, ma vi sono donne che rischiano di più, quelle geneticamente predisposte a sviluppare il diabete gestazionale, come le immigrate provenienti da Asia meridionale, Africa, Caraibi e Medio Oriente.

STRANIERE E DIETE

«La prevalenza di diabete gestazionale è alta a causa di determinanti genetiche, ma soprattutto per come le donne immigrate modificano il proprio stile di vita - spiega Maria Cristina Cimicchi, referente per la Diabetologia dell’Azienda Usl di Parma - All’arrivo in Italia si assiste di solito ad un rapido aumento ponderale per l’interruzione delle consuete abitudini alimentari e per la ridotta attività fisica».

IL «FASCINO» DEGLI ZUCCHERI

Dell’alimentazione italiana le donne migranti (spesso vegetariane) prendono principi dannosi, contenuti in alimenti reperibili a basso costo: gli zuccheri semplici di bibite, succhi di frutta, dolci, biscotti, merendine e i grassi saturi di burro, panna, maionese, fritture, insaccati e carni grasse. Tutti alimenti da limitare durante la gravidanza, ancor più per le donne a rischio di sviluppare il diabete gestazionale, quella forma che di solito si risolve dopo il parto. «Ma che non è da sottovalutare, perché può rappresentare il primo segnale del rischio di sviluppare diabete di tipo 2 per tutta la vita - prosegue Cimicchi - Per il bambino la diagnosi precoce consente poi di evitare un esagerato accrescimento ponderale, connesso alla possibilità di diventare adulti obesi o con diabete».

VIVA I CARBOIDRATI

«La cura sufficiente per il diabete gestazionale nella maggior parte dei casi è un’alimentazione corretta» sentenzia la specialista. «L’apporto di energia totale derivante dalle calorie assunte deve aumentare gradualmente, in proporzione al peso della donna», spiega Sandra Vattini responsabile dell’unità operativa di Nutrizione dell’Azienda Usl di Parma. La ripartizione dei principi nutritivi assunti dovrebbe essere: 25% di grassi, 15% di proteine e 60% di carboidrati. I carboidrati sono la principale fonte energetica: sono presenti in riso, pasta, legumi e altri alimenti provenienti dalla tradizione culinaria di paesi extraeuropei, come il cous cous, piatto tipico del Maghreb, e il «dhal» indiano, un frullato di lenticchie e altri legumi.

Tra i carboidrati si annoverano anche le fibre, contenute nei cereali (soprattutto integrali), nei vegetali, nella frutta e in alimenti multiculturali come il «gombo» dell’Africa subtropicale, scarsamente calorico ma ricco di vitamine.

IL RUOLO DELLE FIBRE

«Le fibre dovrebbero essere assunte quattro o cinque volte al giorno in porzioni da 30 grammi», sottolinea la specialista. Carboidrati «cattivi» sono invece gli zuccheri semplici, contenuti in dolci, merendine, gelati e bibite o in preparazioni estere come le banane cotte del centr’Africa («plantain») e il «lassi», la bevanda zuccherata tipica dell’India. Tra le proteine latte e derivati, uova e carne giovano un ruolo fondamentale per la corretta crescita del feto. Nella multiculturalità bene l’albanese «turli», piatto unico di verdure e carne, e il «tofu», una specie di formaggio di soia asiatico; da consumare invece con moderazione lo speziato «biryani», alimento tipico dell’Iran e dell’India.

Per i grassi il consiglio è di privilegiare i condimenti vegetali: gli oli extravergine d’oliva, di mais, arachide e soia, ricchi di acidi grassi essenziali. «In particolare gli omega 3, contenuti nell’olio extravergine d’oliva e nel pesce, sono fondamentali per la crescita neonatale – spiega Vattini – Ad esempio il consumo di pesce anche 2 o 3 volte a settimana porta vantaggi sia alla madre che al nascituro anche in relazione al parto, per l’effetto sulla prevenzione della prematurità e sulla comparsa di depressione post partum».

Nella multiculturalità si dovrebbe moderare il consumo di intingoli come lo stracotto egiziano «stew» e il «chutney», la preparazione tipica indiana. Al bando invece tra i condimenti il burro chiarificato «ghee» e l’olio di palma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

X-Factor - Lite Fedez-Agnelli

televisione

Lite mai vista a X-Factor: Fedez insulta Agnelli e se ne va

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

Un fotogramma che mostra il lancio di una bottiglia contro la troupe.

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

5commenti

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Ascanio Celestini al Parco e Otello a Noceto

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

DROGA E UBRIACHI

Parco Ducale, la rabbia dei parmigiani

APPENNINO CON GLI SCI

Schia, lo skilift Prato Grosso riaperto a breve

Weekend

Il sabato in Provincia? Tutti gli eventi in agenda

Fidenza

Ladro di biciclette colto sul fatto

Fidenza

Defabiani, il tenore che aveva esordito con il liscio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Imprese

Gea Niro Soavi «Factory of the year»

Palanzano

E' morto Ugolotti: durante la guerra venne graziato da un tedesco

IL CASO

Pontetaro, protestano i parrocchiani: campane spente all'alba

Sorbolo

Domenica ponte sull'Enza chiuso, i percorsi alternativi

PARMA

Rubava materiali idraulici nella sua ditta e li rivendeva: arrestato operaio 40enne Video

Denunciato uno zio, residente a Maranello

1commento

Gabbiola di Traversetolo

Cade da un ballone di fieno in giardino, ma non è in gravi condizioni

METEO

Nel weekend arrivano piogge in Emilia e neve in Appennino

Allerta gialla per l'Emilia occidentale

anteprima gazzetta

Parco Ducale in balia degli spacciatori: com'è la situazione Video

PARMA

Lei non lo ama, lui la minaccia e dà coltellate al portone per entrare

Serata di follia in via Pedretti: denunciato un 31enne

via Bixio

Imbrattato il linguistico del Marconi Gallery

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'autonomia regionale e quel ponte chiuso

di Stefano Pileri

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

oxford street

Panico nel cuore di Londra dopo falso allarme terroristico. Riaperte tre stazioni metro. Video: la gente in fuga

egitto

Bomba e spari, attentato nella moschea nel Sinai: 235 morti

SPORT

Formula 1

Abu Dhabi, Hamilton davanti a Vettel

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

Procura

Foto sexy della Leotta in rete: coinvolto un minorenne

SOS ANIMALI

Chi vuole adottare Willy?

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A 2018, svelati gli interni

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R