19°

30°

Salute-Fitness

Tariffe agevolate: appello ai medici

Tariffe agevolate: appello ai medici
Ricevi gratis le news
0

«Salute per Parma», il progetto di tariffe sanitarie agevolate varato dall'Agenzia alla Salute del Comune e inserito nel pacchetto anticrisi,  chiede la collaborazione dei medici e pediatri di famiglia. Centinaia di lettere sono partite nei giorni scorsi per ricordare ai medici di base la convenzione con una ventina di strutture   del territorio, «un'opportunità integrativa rispetto al Servizio sanitario nazionale - scrive fra l'altro nella lettera Fabrizio Pallini , delegato del sindaco all'Agenzia - che rappresenta un importante strumento di risparmio per il cittadino e un ulteriore mezzo a disposizione del medico curante».
Pallini ricorda   come  l'accordo preveda «una consistente riduzione anche sulle tariffe di varie prestazioni non contenute nei Lea (Livelli essenziali di assistenza ndr) come cure fisioterapiche e riabilitative, visite odontoiatriche e di ortognatodonzia, di idoneità sportiva e prossimamente cure termali ed apparecchi protesici, attualmente a carico completo del cittadino». «Contiamo sulla sua collaborazione - chiude Pallini - per un utilizzo congruo delle prestazioni che dovranno far riferimento ad un preciso  indirizzo clinico e ad un definito quesito diagnostico per garantirne l'appropriatezza». Il delegato del sindaco ricorda infine  il numero telefonico (0521-168.000) e l'indirizzo web (www.saluteperparma.it) cui prenotare le prestazioni.
«E' un progetto che approviamo e che non può che far bene alla salute e alle tasche dei cittadini - commenta  Antonio Slawitz, presidente provinciale dello Snami, Sindacato nazionale autonomo medici italiani - Dall'entrata in vigore della convenzione abbiamo registrato la soddisfazione dei cittadini per l'iniziativa, che può contribuire ad alleggerire le lunghe liste d'attesa per alcuni esami. E' un'opportunità che si pone come integrativa e non in contrapposizione alle prestazioni offerte dal servizio sanitario nazionale e da molti  specialisti.  Dirò di più: la collaborazione con la specialistica privata, con questo protocollo,  potrebbe anche trovare spazio nei nuclei di cure primarie».
Il progetto Salute per Parma, partito l'ottobre scorso, ha erogato finora circa 20 mila prestazioni. «Un buon risultato -  lo definisce Pallini - Speriamo di aver contribuito a parare il contraccolpo della crisi, che si è fatta sentire anche nella diminuzione all'accesso ai servizi sanitari». Pallini respinge l'accusa che il protocollo possa causare un accesso inappropriato a visite ed esami. «L'appropriatezza è garantita proprio dai medici di famiglia, che devono prescrivere le prestazioni. Non dimentichiamo poi che, come spiega il Censis, un quarto della spesa sanitaria nazionale, ossia 25 miliardi di euro, sono già sostenuti dai cittadini in strutture private, e che il protocollo propone tariffe agevolate per prestazioni che  ora  sono a totale carico del paziente». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

America si infuria con Phelps, gara squalo 'truffa'

il caso

L'America s'infuria con Phelps: la gara con lo squalo è una "truffa" Video

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

anteprima gazzetta

Pusher, la città adesso chiede risposte

3commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tg parma

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma: arrestato Video

Aveva anche molestato altri viaggiatori e spaventato tutti azionando il freno d'emergenza

3commenti

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

46commenti

Fraore

Black-out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

UN MACEDONE

Ricercato per condanna a Parma, arrestato al confine a Trieste

INTERVISTA

Bonatti, utili triplicati e maxi-commessa in Egitto

Intervista al presidente Paolo Ghirelli: il 90% dei ricavi (saliti a 800 milioni) all'estero. E il portafoglioordini sale a 1,4 miliardi di euro

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

8commenti

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

2commenti

RUGBY

Ufficiale: le Zebre tornano «federali»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Mia moglie ha sbagliato, mi ritiro"

PARMA CALCIO

Open Day femminile il 2 agosto

SOCIETA'

FRANCIA

Il leader degli U2 Bono ricevuto da Macron Video

il caso

Bibbia in ebraico, Verde respinge le accuse di Klaus Davi

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori