-1°

Salute-Fitness

Prevenire i tumori? Con la dieta mediterranea

Prevenire i tumori? Con la dieta mediterranea
0

 Laura Birra

Prevenire i tumori? L’aiuto arriva da casa nostra, con la dieta mediterranea. 
Per sensibilizzare la comunità su uno dei mali più grandi del secolo nostro (che miete 17 milioni di vittime l’anno nel mondo) e sull'importanza della corretta alimentazione per ridurne il rischio, 50&più Fenacom - promosso da Ascom - in collaborazione con Lilt ha organizzato il convegno «PreveniaMangiando». 
 
Frutta, verdura, carni bianche, pesce e soprattutto olio extravergine d’oliva: un toccasana per la salute, da anni simbolo delle campagne di prevenzione Lilt. L’acido oleico, infatti, stimola la produzione della proteina p27kip, importante per frenare la crescita dei tumori. Alcuni ristoratori aderenti a Fipe (che raccoglie i pubblici esercenti associati ad Ascom), hanno abbracciato l’iniziativa di sensibilizzazione acquistando bottiglie di olio d’oliva extravergine «il cui ricavato - spiega Ugo Romani, presidente di Fipe Parma - contribuirà alla ricerca della Lilt contro i tumori. E poi - aggiunge - oggi i ristoratori puntano sulla qualità». 
Qualità che «non si trova - sostiene Edoardo Tarditi, presidente Lilt Parma - al fast food, dove i ragazzi mangiano cibi pieni di grassi saturi. A vent'anni non ci si accorge delle conseguenze, che arriveranno invece verso i 40. Una corretta alimentazione può contribuire a ridurre il rischio di diversi tumori: dell’apparato gastrointestinale, della gola, del fegato per fare alcuni esempi. Ma non va dimenticata l’importanza dello screening, soprattutto per individuare i tumori latenti (come quello alla prostata) i cui sintomi si avvertono quando si sviluppano le metastasi. La diagnosi precoce permette la guarigione nel novanta per cento dei casi». 
In occasione del convegno, il vice direttore di Ascom Parma, Cristina Mazza, ha presentato un progetto che partirà nei prossimi giorni: un servizio di assistenza sanitaria - Punto Est -, con uno sportello dedicato ad associati e familiari, che sarà attivo tutti i giorni nella sede Ascom. «Domenica 16 maggio - anticipa Cristina Mazza - verrà allestita in piazzale Santafiora una postazione medica di Fondo Est (fondo nazionale di assistenza sanitaria per i dipendenti del terziario) dove i cittadini potranno sottoporsi a uno screening gratuito per la sindrome metabolica (che riguarda soprattutto malattie connesse alle cattive abitudini alimentari)».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria