11°

Salute-Fitness

Salute per Parma: come ottenere le tariffe agevolate

Ricevi gratis le news
0

Un cittadino ci scrive: «Si sa che la popolazione invecchia, la domanda di indagini sanitarie è in crescita, la coperta è corta, le risorse sono poche, occorre agire sull’appropriatezza delle prestazioni per non favorire il consumismo “fai da te”, ma il cittadino, coi prezzi che corrono, se va dal dentista o si cura i dolori con la fisioterapia, non arriva già alla quarta settimana … figuriamoci… Salute per Parma ci pare una ottima iniziativa, ma la prescrizione medica, consigliata, è o non è necessaria per accedere al servizio offerto ai cittadini?»
 
Risponde  il medico  Fabrizio Pallini,  delegato del sindaco alle Politiche per la salute
La prescrizione del medico curante è necessaria affinché le prestazioni possano essere appropriate,  riferite cioè ad un preciso indirizzo clinico e ad un definito quesito diagnostico. Le richieste per «Salute per Parma» possono essere attivate direttamente da parte del cittadino tramite l’operatore telefonico 0521/168000, oppure via internet all’indirizzo www.saluteperparma.it. Si raccomanda quindi, prima di accedere al servizio di prenotazione offerto dal progetto «Salute per Parma», di recarsi dal proprio medico per avere da lui una prescrizione precisa e circostanziata del quadro clinico complessivo che sia frutto di una valutazione sanitaria appropriata, affinchè si possano mettere l’assistito nella condizione di:  1-conoscere con più precisione il problema di salute  da risolvere;  2-effettuare solo le indagini necessarie, con risparmio economico anche per il paziente;  3-mettere in evidenza eventuali problemi che potrebbero influire sugli esami o sulle terapie richieste (come ad esempio la concomitanza di altre malattie o  la presenza di una terapia in atto che potrebbe interferire falsando il quadro complessivo delle condizioni del paziente);  4-conoscere il grado di pericolosità per la salute di alcune indagini strumentali.
Sappiamo, ad esempio, che tutti gli esami radiologici ci sottopongono a determinati rischi legati alle radiazioni, rischi che aumentano in ragione della complessità e della durata dell’esame. Una Tac, in termini di assorbimento di radiazioni, vale parecchie volte una semplice radiografia. Questo ci pone pertanto nell’ottica di chiederci: è sempre necessaria? A questa domanda per l’appunto deve rispondere il medico di famiglia.
Inoltre la presenza della prescrizione rappresenta un legame importante col proprio medico di famiglia, al quale dovrà essere sempre consegnato l’esito degli esami e delle terapie effettuate, per evidenti ragioni di valutazione e di sorveglianza dell’evolversi della patologia lamentata.»
 La signora Beatrice ci scrive manifestando  apprezzamento per l’«interessantissima iniziativa Salute per Parma»,  per informarci della sua difficoltà a trovare,  nell’ambito del servizio proposto dalle strutture che concorrono al progetto,  la prestazione di cui abbisogna periodicamente: un’ecografia ovarica abbinata alla visita ginecologica il cui costo abituale, proposto dalle tariffe libero-professionali, lamenta sia troppo alto. Beatrice puntualizza che aveva ricevuto con soddisfazione la prestazione di cui sopra in  uno dei centri che hanno aderito al progetto, avvisandoci altresì del fatto che ultimamente il centro che l’aveva assistita purtroppo ha sospeso l’erogazione della prestazione richiesta.
 
Risponde il medico Lucia Ferrari
Siamo in grado di rispondere che il centro a cui si è rivolta la signora ha effettivamente dovuto sospendere nel mese di marzo tale prestazione. Attualmente ci è stato comunicato dal centro stesso che la prestazione  è stata regolarmente reinserita. Inoltre, altre strutture aderenti al progetto «Salute per Parma» si stanno attrezzando per proporre l’ecografia ovarica a tariffe agevolate. Così facendo, in un prossimo futuro, sarà più facile accedere alla prestazione di cui la signora Beatrice reclama l’urgenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

Meteo: le previsioni comune per comune

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

AUTOSTRADE

Scontro fra due camion: mattinata di disagi attorno a Bologna

Sicilia

Perquisizioni nelle case dei fiancheggiatori di Messina Denaro: impegnati 200 agenti

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS