Salute-Fitness

Salute per Parma: come ottenere le tariffe agevolate

0

Un cittadino ci scrive: «Si sa che la popolazione invecchia, la domanda di indagini sanitarie è in crescita, la coperta è corta, le risorse sono poche, occorre agire sull’appropriatezza delle prestazioni per non favorire il consumismo “fai da te”, ma il cittadino, coi prezzi che corrono, se va dal dentista o si cura i dolori con la fisioterapia, non arriva già alla quarta settimana … figuriamoci… Salute per Parma ci pare una ottima iniziativa, ma la prescrizione medica, consigliata, è o non è necessaria per accedere al servizio offerto ai cittadini?»
 
Risponde  il medico  Fabrizio Pallini,  delegato del sindaco alle Politiche per la salute
La prescrizione del medico curante è necessaria affinché le prestazioni possano essere appropriate,  riferite cioè ad un preciso indirizzo clinico e ad un definito quesito diagnostico. Le richieste per «Salute per Parma» possono essere attivate direttamente da parte del cittadino tramite l’operatore telefonico 0521/168000, oppure via internet all’indirizzo www.saluteperparma.it. Si raccomanda quindi, prima di accedere al servizio di prenotazione offerto dal progetto «Salute per Parma», di recarsi dal proprio medico per avere da lui una prescrizione precisa e circostanziata del quadro clinico complessivo che sia frutto di una valutazione sanitaria appropriata, affinchè si possano mettere l’assistito nella condizione di:  1-conoscere con più precisione il problema di salute  da risolvere;  2-effettuare solo le indagini necessarie, con risparmio economico anche per il paziente;  3-mettere in evidenza eventuali problemi che potrebbero influire sugli esami o sulle terapie richieste (come ad esempio la concomitanza di altre malattie o  la presenza di una terapia in atto che potrebbe interferire falsando il quadro complessivo delle condizioni del paziente);  4-conoscere il grado di pericolosità per la salute di alcune indagini strumentali.
Sappiamo, ad esempio, che tutti gli esami radiologici ci sottopongono a determinati rischi legati alle radiazioni, rischi che aumentano in ragione della complessità e della durata dell’esame. Una Tac, in termini di assorbimento di radiazioni, vale parecchie volte una semplice radiografia. Questo ci pone pertanto nell’ottica di chiederci: è sempre necessaria? A questa domanda per l’appunto deve rispondere il medico di famiglia.
Inoltre la presenza della prescrizione rappresenta un legame importante col proprio medico di famiglia, al quale dovrà essere sempre consegnato l’esito degli esami e delle terapie effettuate, per evidenti ragioni di valutazione e di sorveglianza dell’evolversi della patologia lamentata.»
 La signora Beatrice ci scrive manifestando  apprezzamento per l’«interessantissima iniziativa Salute per Parma»,  per informarci della sua difficoltà a trovare,  nell’ambito del servizio proposto dalle strutture che concorrono al progetto,  la prestazione di cui abbisogna periodicamente: un’ecografia ovarica abbinata alla visita ginecologica il cui costo abituale, proposto dalle tariffe libero-professionali, lamenta sia troppo alto. Beatrice puntualizza che aveva ricevuto con soddisfazione la prestazione di cui sopra in  uno dei centri che hanno aderito al progetto, avvisandoci altresì del fatto che ultimamente il centro che l’aveva assistita purtroppo ha sospeso l’erogazione della prestazione richiesta.
 
Risponde il medico Lucia Ferrari
Siamo in grado di rispondere che il centro a cui si è rivolta la signora ha effettivamente dovuto sospendere nel mese di marzo tale prestazione. Attualmente ci è stato comunicato dal centro stesso che la prestazione  è stata regolarmente reinserita. Inoltre, altre strutture aderenti al progetto «Salute per Parma» si stanno attrezzando per proporre l’ecografia ovarica a tariffe agevolate. Così facendo, in un prossimo futuro, sarà più facile accedere alla prestazione di cui la signora Beatrice reclama l’urgenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento