Salute-Fitness

Visite, l'attesa non è più infinita

Visite, l'attesa non è più infinita
0

Liste di attesa per visite ed esami? Non stanno peggiorando - e già questa è una buona notizia - e in qualche caso migliorano, almeno stando a quanto riportato  dal sito Tdaer (sta per «tempi di attesa Emilia Romagna») del servizio sanitario regionale. Che ci dice che, rispetto a due anni fa - quando la Gazzetta aveva pubblicato un'ampia inchiesta - qualcosa si è mosso.
Si confermano le criticità (come  oculistica), ma alcuni esami strumentali (fra i quali le risonanze magnetiche) hanno subito una decisa accelerata.  Il sito riporta la percentuale di quanti (a gennaio  scorso) sono riusciti ad avere una visita specialistica entro 30 giorni dalla richiesta o un esame strumentale entro 60, ossia   i termini fissati per legge,  che stabilisce anche 7 giorni di attesa  per le  visite prescritte con «urgenza differita».
Quali i  settori in cui Parma, rispetto alle altre province della regione, «zoppica»?  Oculistica anzitutto:  solo il 32% dei pazienti riesce ad essere visitato entro 30 giorni, mentre 26 pazienti su 100 devono attendere oltre il dovuto per un esame del fondo oculare. Nel 2008, il tempo medio di attesa per una visita oculistica di primo livello all'Ausl (l'ospedale si occupa di quelle di secondo livello e delle emergenze) sfiorava i 4 mesi.
Situazione stabile o leggeri miglioramenti  per altre prestazioni specialistiche: oggi ottengono nei tempi previsti una visita fisiatrica il 78% dei pazienti e  un consulto urologico l'81% dei pazienti (i tempi di attesa due anni fa erano 39 giorni all'ospedale e 28 all'Ausl). Tempi sempre rispettati per una visita endocrinologica  (nel 2008 si andava dai 2 ai 22 giorni di attesa) o dermatologica (95% di pazienti soddisfatti). Anche le visite neurologiche sono abbastanza rapide: rispettano i tempi nell'88% dei casi. Due anni fa l'attesa era di 37 giorni. 
Un deciso miglioramento riguarda  i consulti cardiologici: si sforano i tempi nel 14% dei casi. Due anni fa  per fissare  una visita all'ospedale Maggiore bisognava  aspettare quasi  50  giorni. Bene anche le visite otorinolaringoiatriche: due anni fa l'attesa oscillava fra 51 e 64 giorni, oggi i 30 giorni sono rispettati 93 volte su 100.
Parlando di esami strumentali, quelli più «lumaca» sono la tac   al torace (erogata entro 60 giorni nel 77% dei casi) e quella all'addome. Due anni fa l'attesa media era di oltre due mesi. Stabile  rispetto al 2008 la tac cerebrale (nei tempi al 98%). Passi da gigante invece   per la risonanza magnetica della colonna o cerebrale, oggi sempre erogate in tempo.  Nel 2008, per una Rmn alla testa,  bisognava attendere oltre quattro mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video