Salute-Fitness

La Cgil sul Pronto soccorso: "Operatori poco coinvolti"

1

PRONTO SOCCORSO, LA POSIZIONE DELLA FP CGIL DI PARMA (comunicato stampa)

In relazione ai fatti che stanno interessando il Pronto Soccorso di Parma, alla luce anche degli avvenimenti di cui la stampa locale in questi giorni si è occupata, la Fp Cgil Sanità ritiene doveroso puntualizzare la propria posizione.

Nell’agosto 2009 la Cgil, molti mesi prima dell’inaugurazione del nuovo P.S. chiedeva all’Amministrazione chiarimenti in merito ai tempi di realizzazione della struttura e al nuovo modello organizzativo, oltre che sulla nuova dotazione organica del personale infermieristico e OSS. A tale istanza, nel dicembre scorso, l’amministrazione faceva pervenire, alle organizzazioni sindacali di categoria, il progetto complessivo, di valenza sperimentale, del nuovo P.S.

Si sono successivamente susseguiti una serie di incontri sull’argomento nei quali i sindacati e la RSU hanno chiesto di apportare modifiche e integrazioni al progetto originale, grazie ai suggerimenti venuti dai lavoratori nelle assemblee che si sono tenute nell’unità operativa. Il 19 maggio, dopo tre mesi di sperimentazione, l’Amministrazione inviava una lettera dove in gran parte venivano accolte le proposte del sindacato col potenziamento degli organici insieme ad alcune modifiche interne a carattere prevalentemente logistico richieste dagli operatori del reparto.

La Fp Cgil ritiene che, mentre si è fatto tanto sul fronte tecnologico, poco è stato attuato per favorire un reale coinvolgimento degli operatori, e questo ha generato una reazione comprensibile da parte dei diretti interessati, che sarebbe sbagliato non tenere nella giusta considerazione. Non si può sottovalutare che il cambiamento apportato nella nuova struttura (open space) porti con se problematiche e criticità difficili da governare. Forse si sarebbero dovuti programmare momenti formativi rivolti al personale per facilitare l’apprendimento delle nuove metodologie lavorative che oggi sono tra le maggiori criticità che affliggono l’equipe del Pronto Soccorso.

Cosa non ha funzionato? Secondo il sindacato di categoria della Cgil è mancata in questa fase una sinergia dei diversi livelli di responsabilità e questo ha aggravato una situazione già delicata in una delle realtà più complesse ed esposte del nostro ospedale.

Anche sul versante della sicurezza del lavoro, vista la nuova logistica, l’impiantistica dei macchinari ecc., il sindacato ha chiesto agli organismi competenti di fare ogni verifica e intervento utile e necessario per garantire la tutela della salute dei lavoratori.

La Fp Cgil ritiene che vi sia ancora molto da fare ma, come più volte sostenuto, crede che i cambiamenti debbano essere preceduti in maniera imprescindibile dal coinvolgimento diretto di tutti i lavoratori che compongono le equipe, nessuno escluso. Da parte del sindacato e della RSU c’è stata e ci sarà tutta l’attenzione affinché, oltre al fronte occupazionale in cui si è operato nella giusta direzione, ci sia anche attenzione all’organizzazione del lavoro.

La Fp Cgil infine auspica che si prenda la direzione giusta nell’interesse esclusivo di lavoratori e pazienti e si impegna a proseguire nell’opera di monitoraggio della situazione.

Ufficio Stampa
Cgil Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ANNA

    28 Maggio @ 15.04

    una volta i sindacati erano dalla parte dei lavoratori. Il fronte occupazionale di cui si parla si riferisce agli infermieri o agli oss? Se non sbaglio gli oss non possono fare il lavoro degli infermieri, mentre il contrario si.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti