Parma

Legionella: le risposte alle 6 domande più frequenti su acqua e contagio

rubinetto
0

L’acqua dell’acquedotto si può bere, anche nelle scuole del Montebello.
La mascherina è inutile, o peggio dannosa. Secondo i primi test piazza Maestri non è «off-limits». Non sono sotto accusa nemmeno le attività commerciali (non solo i megastore, ma anche gli altri esercizi). Abbiamo raccolto i dubbi più frequenti tra i parmigiani sul caso legionella e abbiamo chiesto all’Ausl di rispondere ufficialmente alle domande più ricorrenti.
________________________

L’acqua dell’acquedotto è potabile nel Montebello, comprese le caraffe che servono nelle scuole?
«Assolutamente sì. La legionella non si contrae bevendo l’acqua, nemmeno se questa fosse contaminata».

Per evitare il contagio è bene non frequentare la «zona rossa» che si espande tra piazza Maestri, via Traversetolo e via Montebello?
Ci riferiamo soprattutto ai bimbi e agli anziani che si radunano nel piazzale, o nel parco Bizzozero.
«Secondo le indagini fino ad ora effettuate nel raggio di un chilometro dalla zona del Montebello, e alla luce della disattivazione delle torri di raffreddamento dell’acqua, non emerge il rischio contagio. Naturalmente un minimo di margine rimane perché le indagini proseguono».

Un capitolo a parte rimangono poi i centri commerciali, dall’Eurosia all’Esselunga di via Traversetolo. Può essere pericoloso andare a fare la spesa, una piega dal parrucchiere o trascorrere una domenica pomeriggio a curiosare con la famiglia tra le vetrine?
«Le verifiche presso gli esercizi commerciali del quartiere hanno escluso fonti di rischio. Inoltre, non sono emersi fino ad ora particolari condizioni di rischio per i centri commerciali e megastore della zona nel raggio di un chilometro».

C’è poi il rebus mascherina: utile o dannosa?
«Le normali mascherine sono inutili perché non riescono a filtrare il batterio. Le uniche che ci riescono, ma sono sconsigliate, sono i modelli “fp2”. Avendo un filtro più potente riducono il flusso d’aria mettendo a rischio la salute di chi già ha delle patologie alle vie aeree e quindi difficoltà respiratorie».

Niente rischi nemmeno per adulti e bambini che frequentano piscine (extra Montebello) e campi da calcio?
«Sono stati effettuati controlli e test sui sistemi d’irrigazione nella zona rossa e hanno dato esiti negativi: perciò i campi sportivi dell’area sono sicuri. Per le piscine oltre il Montebello i gestori hanno l’obbligo di attivare i piani di sanificazione degli impianti e di effettuare i controlli periodicamente».

L’inverno è ormai alle porte e con un filo di sollievo possiamo dire che i termosifoni non sono pericolosi e nulla c’entrano con la legionella. Come ci confermano dall’azienda sanitaria di strada del Quartiere. Ma per quanto riguarda i condizionatori, utilizzati soprattutto per la deumidificazione dell’aria? Esiste qualche rischio?
«Vale il medesimo ragionamento di tutti gli impianti domestici: è sempre buona norma effettuare la normale manutenzione con continuità».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

16commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

1commento