13°

24°

Salute-Fitness

Nuova tecnica per ovviare ai difetti della vista

Nuova tecnica per ovviare ai difetti della vista
Ricevi gratis le news
1

Nell’ambito dell’ottavo Congresso Internazionale della Società Oftalmologica Italiana, che si è svolto a Roma, si è tenuto un incontro sulla Chirurgia Refrattiva nel corso del quale Roberto Carnevali, referente dell’Unità operativa di Oculistica della Casa di cura Città di Parma, ha tenuto una relazione su un nuovo tipo di intervento da lui messo a punto. «La chirurgia refrattiva riguarda gli interventi per la correzione dei vizi di refrazione. Una volta si parlava di «chirurgia della miopia»; oggi si trattano con successo anche ipermetropia ed astigmatismo e in certi casi anche la presbiopia - spiega Carnevali -. In pratica si possono affrontare chirurgicamente tutti i difetti di vista che richiedono l’uso di occhiali. La maggior parte degli interventi viene eseguita con il laser ad eccimeri, ma con numerose varianti.  Tutti agiscono sulla cornea che, per intenderci, è la membrana su cui poggiano le lenti a contatto, rimodellandone la curvatura. La cornea è in realtà una lente dell’obiettivo oculare e il laser ne rimodella la superficie modificandone il potere. Potremmo dire che l’intervento consiste nello scolpire sulla cornea una specie di lente a contatto chirurgica». «La superficie corneale è rivestita dal cosiddetto epitelio, una sottile membrana, formata da cellule che si rinnovano continuamente, che ha lo scopo di proteggerla e di renderne levigata la superficie - Continua Carnevali -. Nella tecnica tradizionale il laser viene applicato direttamente, ma in questo modo l’epitelio viene distrutto. Nel giro di alcuni giorni si riforma, ma in questo periodo viene a mancare una protezione superficiale e vi sono fastidi come sensazione di corpo estraneo ed intolleranza alla luce. Una tecnica chirurgica, già in uso da tempo, prevede di sollevare l’epitelio e riposizionarlo dopo l’applicazione del laser in modo da garantire una migliore protezione nel periodo postoperatorio. La tecnica è vantaggiosa, ma la separazione dell’epitelio, che misura solo cinquanta micron di spessore, non è semplice e questo ne ha un po’ ostacolato la diffusione». «Da tempo - spiega Carnevali -  ho messo a punto un particolare strumento chirurgico che viene inserito sotto l’epitelio e lo separa dal tessuto sottostante. E' poi semplice sollevare il lembo epiteliale prima di applicare il laser per riposizionarlo al termine del trattamento. La novità sta appunto in questo strumento, per la cui costruzione mi sono avvalso della collaborazione di una azienda di strumenti chirurgici che mi ha fornito i primi prototipi. Oggi questa strumentazione è stata perfezionata e messa in commercio col mio nome». L’intervento è quindi già operativo? «Certamente, io lo sto utilizzando da tempo e molte persone di Parma sono già state trattate con questa tecnica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Miriam

    06 Settembre @ 22.09

    Bravissimo siamo orgogliosi di te. Complimentoni da Miriam Franco Laura e Denis

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

La Massese resta piena di pericoli

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

SALSO

Addio all'imprenditore Nando Bellini

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

Fontanellato

Addio a Spinazzi, agricoltore all'avanguardia

Calcio

Parma, riscatto a Venezia?

AL «GULLI»

In passerella le miss «Over 80»

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery