22°

32°

SALUTE

Influenza: «effetto legionella» sui vaccini

Dopo l'allarme per il virus, attese più richieste. Al via lunedì la campagna preventiva

Vaccino
Ricevi gratis le news
0
 

L'anno scorso sono stati circa cinquantamila gli abitanti di Parma e provincia colpiti dall'influenza stagionale: quattro hanno avuto gravi conseguenze per il virus, uno è morto. Ma oltre al tributo di vite umane (cinque vittime in tutta l'Emilia Romagna), c'è da considerare il costo sociale dell'influenza, per ore di lavoro perse e ricoveri ospedalieri.

Eppure a Parma ci si vaccina poco: con il 43% degli ultra65enni immunizzati l'anno scorso, siamo il fanalino di coda della Regione, la cui media è del 51,5%. Un calo drastico dal 2009, quando si vaccinavano quasi 68 anziani su cento. Per questo, per la presentazione della campagna vaccinale antinfluenzale che prenderà il via lunedì 7 novembre, l'Ausl ha chiamato a raccolta medici, epidemiologi, virologi ed esperti di igiene: tutti a ribadire che i vaccini sono sicuri, efficaci, opportuni per tutti e altamente raccomandati per le categorie a rischio.

C'è qualche timido segnale di inversione di tendenza, rispetto al crollo degli ultimi anni: nel 2015-2016, in paragone al 2014-2015, si è vaccinato il tre per cento in più della popolazione generale e il 17% in più fra gli operatori sanitari. In tutto 55.982 persone, spiega Franca Sciarrone, direttore del servizio Igiene e sanità pubblica dell'Ausl. E sulla nuova campagna potrebbe pesare l'«effetto legionella», anche se il virus del legionario non ha relazione con quelli influenzali: «L'allarme ha comunque riacceso attenzione e sensibilità verso il vaccino e molti hanno chiesto informazioni», dice il presidente provinciale Snami (Sindacato nazionale autonomo medici italiani) Antonio Slawitz.

«Il 3% in più ovviamente non ci basta. Per questo abbiamo preso una posizione netta sui medici che non vaccinano o che aderiscono ad associazioni anti-vaccinazione», dice Pierantonio Muzzetto, presidente dell'Ordine dei medici di Parma.

D'accordo con lui il direttore sanitario dell'Ausl di Parma, Ettore Brianti: «Bisogna fare sistema fra le istituzioni sanitarie, comunicare meglio con gli assistiti e anche con il nostro personale, restio alle vaccinazioni». L'anno scorso si è vaccinato il 27% degli operatori sanitari di Ausl e ospedale Maggiore (quest'ultimo fermo a poco più del 6%). Bologna e Reggio Emilia sono entrambe al 37,6%.

«Un medico e un infermiere che non si vaccinano sono un pessimo esempio e credo sia una responsabilità dei primari garantire, anche sotto questo punto di vista, la sicurezza per i malati» dice Pietro Vitali, direttore dell'Igiene ospedaliera del Maggiore. E c'è anche chi, a microfoni spenti, ricorda che negli ospedali americani medici e infermieri sono obbligati a vaccinarsi.

Vaccinarsi è importante, sottolinea Maria Luisa Tanzi, del dipartimento di sanità pubblica dell'università, perchè «il virus pandemico cambia continuamente e diventa aggressivo. Su una popolazione sempre più anziana, e quindi sempre più fragile, gli effetti rischiano di diventare gravi». La letalità dell'influenza mostra infatti un trend al rialzo dal 2010: dal 12,7% al 20% del 2016.

Ma il vaccino non è raccomandato solo per anziani e malati cronici. «Le donne in gravidanza, se colpite dai virus influenzali e se hanno patologie come asma e diabete o sono in sovrappeso, hanno un maggior rischio di complicanze: ricoveri, parti pre-termine, morti in utero. Eppure le parmigiane hanno un forte timore ad usare farmaci in gravidanza», dice Carla Verrotti, direttore del Servizio salute donna dell'Ausl. Il risultato è che l'anno scorso, fra Parma e provincia, si sono vaccinate 28 gestanti. Un numero che si commenta da solo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

turku

Finlandia, c'è anche un'italiana tra i feriti a colpi di coltello. La Polizia: "E' terrorismo"

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti