22°

34°

SALUTE

Influenza: «effetto legionella» sui vaccini

Dopo l'allarme per il virus, attese più richieste. Al via lunedì la campagna preventiva

Vaccino
0
 

L'anno scorso sono stati circa cinquantamila gli abitanti di Parma e provincia colpiti dall'influenza stagionale: quattro hanno avuto gravi conseguenze per il virus, uno è morto. Ma oltre al tributo di vite umane (cinque vittime in tutta l'Emilia Romagna), c'è da considerare il costo sociale dell'influenza, per ore di lavoro perse e ricoveri ospedalieri.

Eppure a Parma ci si vaccina poco: con il 43% degli ultra65enni immunizzati l'anno scorso, siamo il fanalino di coda della Regione, la cui media è del 51,5%. Un calo drastico dal 2009, quando si vaccinavano quasi 68 anziani su cento. Per questo, per la presentazione della campagna vaccinale antinfluenzale che prenderà il via lunedì 7 novembre, l'Ausl ha chiamato a raccolta medici, epidemiologi, virologi ed esperti di igiene: tutti a ribadire che i vaccini sono sicuri, efficaci, opportuni per tutti e altamente raccomandati per le categorie a rischio.

C'è qualche timido segnale di inversione di tendenza, rispetto al crollo degli ultimi anni: nel 2015-2016, in paragone al 2014-2015, si è vaccinato il tre per cento in più della popolazione generale e il 17% in più fra gli operatori sanitari. In tutto 55.982 persone, spiega Franca Sciarrone, direttore del servizio Igiene e sanità pubblica dell'Ausl. E sulla nuova campagna potrebbe pesare l'«effetto legionella», anche se il virus del legionario non ha relazione con quelli influenzali: «L'allarme ha comunque riacceso attenzione e sensibilità verso il vaccino e molti hanno chiesto informazioni», dice il presidente provinciale Snami (Sindacato nazionale autonomo medici italiani) Antonio Slawitz.

«Il 3% in più ovviamente non ci basta. Per questo abbiamo preso una posizione netta sui medici che non vaccinano o che aderiscono ad associazioni anti-vaccinazione», dice Pierantonio Muzzetto, presidente dell'Ordine dei medici di Parma.

D'accordo con lui il direttore sanitario dell'Ausl di Parma, Ettore Brianti: «Bisogna fare sistema fra le istituzioni sanitarie, comunicare meglio con gli assistiti e anche con il nostro personale, restio alle vaccinazioni». L'anno scorso si è vaccinato il 27% degli operatori sanitari di Ausl e ospedale Maggiore (quest'ultimo fermo a poco più del 6%). Bologna e Reggio Emilia sono entrambe al 37,6%.

«Un medico e un infermiere che non si vaccinano sono un pessimo esempio e credo sia una responsabilità dei primari garantire, anche sotto questo punto di vista, la sicurezza per i malati» dice Pietro Vitali, direttore dell'Igiene ospedaliera del Maggiore. E c'è anche chi, a microfoni spenti, ricorda che negli ospedali americani medici e infermieri sono obbligati a vaccinarsi.

Vaccinarsi è importante, sottolinea Maria Luisa Tanzi, del dipartimento di sanità pubblica dell'università, perchè «il virus pandemico cambia continuamente e diventa aggressivo. Su una popolazione sempre più anziana, e quindi sempre più fragile, gli effetti rischiano di diventare gravi». La letalità dell'influenza mostra infatti un trend al rialzo dal 2010: dal 12,7% al 20% del 2016.

Ma il vaccino non è raccomandato solo per anziani e malati cronici. «Le donne in gravidanza, se colpite dai virus influenzali e se hanno patologie come asma e diabete o sono in sovrappeso, hanno un maggior rischio di complicanze: ricoveri, parti pre-termine, morti in utero. Eppure le parmigiane hanno un forte timore ad usare farmaci in gravidanza», dice Carla Verrotti, direttore del Servizio salute donna dell'Ausl. Il risultato è che l'anno scorso, fra Parma e provincia, si sono vaccinate 28 gestanti. Un numero che si commenta da solo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Crisi idrica mai così grave dal 1878 (La mappa della siccità)

Il ministro: "Dobbiamo aumentare i bacini" - Leggi

traffico intenso

Autocisa: coda di 8 km ad Aulla verso il mare

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

1commento

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

5commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

3commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

teatro

Debutto sold out per l'Arena Shakespeare (Teatro Due) - Gallery

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

cina

Frana, 141 persone sepolte vive

TORINO

Terrorismo: fermata presunta foreign fighter italiana

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Ultime libere ad Assen, Rossi secondo

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...