22°

SALUTE

Influenza: «effetto legionella» sui vaccini

Dopo l'allarme per il virus, attese più richieste. Al via lunedì la campagna preventiva

Vaccino
Ricevi gratis le news
0
 

L'anno scorso sono stati circa cinquantamila gli abitanti di Parma e provincia colpiti dall'influenza stagionale: quattro hanno avuto gravi conseguenze per il virus, uno è morto. Ma oltre al tributo di vite umane (cinque vittime in tutta l'Emilia Romagna), c'è da considerare il costo sociale dell'influenza, per ore di lavoro perse e ricoveri ospedalieri.

Eppure a Parma ci si vaccina poco: con il 43% degli ultra65enni immunizzati l'anno scorso, siamo il fanalino di coda della Regione, la cui media è del 51,5%. Un calo drastico dal 2009, quando si vaccinavano quasi 68 anziani su cento. Per questo, per la presentazione della campagna vaccinale antinfluenzale che prenderà il via lunedì 7 novembre, l'Ausl ha chiamato a raccolta medici, epidemiologi, virologi ed esperti di igiene: tutti a ribadire che i vaccini sono sicuri, efficaci, opportuni per tutti e altamente raccomandati per le categorie a rischio.

C'è qualche timido segnale di inversione di tendenza, rispetto al crollo degli ultimi anni: nel 2015-2016, in paragone al 2014-2015, si è vaccinato il tre per cento in più della popolazione generale e il 17% in più fra gli operatori sanitari. In tutto 55.982 persone, spiega Franca Sciarrone, direttore del servizio Igiene e sanità pubblica dell'Ausl. E sulla nuova campagna potrebbe pesare l'«effetto legionella», anche se il virus del legionario non ha relazione con quelli influenzali: «L'allarme ha comunque riacceso attenzione e sensibilità verso il vaccino e molti hanno chiesto informazioni», dice il presidente provinciale Snami (Sindacato nazionale autonomo medici italiani) Antonio Slawitz.

«Il 3% in più ovviamente non ci basta. Per questo abbiamo preso una posizione netta sui medici che non vaccinano o che aderiscono ad associazioni anti-vaccinazione», dice Pierantonio Muzzetto, presidente dell'Ordine dei medici di Parma.

D'accordo con lui il direttore sanitario dell'Ausl di Parma, Ettore Brianti: «Bisogna fare sistema fra le istituzioni sanitarie, comunicare meglio con gli assistiti e anche con il nostro personale, restio alle vaccinazioni». L'anno scorso si è vaccinato il 27% degli operatori sanitari di Ausl e ospedale Maggiore (quest'ultimo fermo a poco più del 6%). Bologna e Reggio Emilia sono entrambe al 37,6%.

«Un medico e un infermiere che non si vaccinano sono un pessimo esempio e credo sia una responsabilità dei primari garantire, anche sotto questo punto di vista, la sicurezza per i malati» dice Pietro Vitali, direttore dell'Igiene ospedaliera del Maggiore. E c'è anche chi, a microfoni spenti, ricorda che negli ospedali americani medici e infermieri sono obbligati a vaccinarsi.

Vaccinarsi è importante, sottolinea Maria Luisa Tanzi, del dipartimento di sanità pubblica dell'università, perchè «il virus pandemico cambia continuamente e diventa aggressivo. Su una popolazione sempre più anziana, e quindi sempre più fragile, gli effetti rischiano di diventare gravi». La letalità dell'influenza mostra infatti un trend al rialzo dal 2010: dal 12,7% al 20% del 2016.

Ma il vaccino non è raccomandato solo per anziani e malati cronici. «Le donne in gravidanza, se colpite dai virus influenzali e se hanno patologie come asma e diabete o sono in sovrappeso, hanno un maggior rischio di complicanze: ricoveri, parti pre-termine, morti in utero. Eppure le parmigiane hanno un forte timore ad usare farmaci in gravidanza», dice Carla Verrotti, direttore del Servizio salute donna dell'Ausl. Il risultato è che l'anno scorso, fra Parma e provincia, si sono vaccinate 28 gestanti. Un numero che si commenta da solo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

20commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»