-1°

14°

SALUTE

Influenza: «effetto legionella» sui vaccini

Dopo l'allarme per il virus, attese più richieste. Al via lunedì la campagna preventiva

Vaccino
0
 

L'anno scorso sono stati circa cinquantamila gli abitanti di Parma e provincia colpiti dall'influenza stagionale: quattro hanno avuto gravi conseguenze per il virus, uno è morto. Ma oltre al tributo di vite umane (cinque vittime in tutta l'Emilia Romagna), c'è da considerare il costo sociale dell'influenza, per ore di lavoro perse e ricoveri ospedalieri.

Eppure a Parma ci si vaccina poco: con il 43% degli ultra65enni immunizzati l'anno scorso, siamo il fanalino di coda della Regione, la cui media è del 51,5%. Un calo drastico dal 2009, quando si vaccinavano quasi 68 anziani su cento. Per questo, per la presentazione della campagna vaccinale antinfluenzale che prenderà il via lunedì 7 novembre, l'Ausl ha chiamato a raccolta medici, epidemiologi, virologi ed esperti di igiene: tutti a ribadire che i vaccini sono sicuri, efficaci, opportuni per tutti e altamente raccomandati per le categorie a rischio.

C'è qualche timido segnale di inversione di tendenza, rispetto al crollo degli ultimi anni: nel 2015-2016, in paragone al 2014-2015, si è vaccinato il tre per cento in più della popolazione generale e il 17% in più fra gli operatori sanitari. In tutto 55.982 persone, spiega Franca Sciarrone, direttore del servizio Igiene e sanità pubblica dell'Ausl. E sulla nuova campagna potrebbe pesare l'«effetto legionella», anche se il virus del legionario non ha relazione con quelli influenzali: «L'allarme ha comunque riacceso attenzione e sensibilità verso il vaccino e molti hanno chiesto informazioni», dice il presidente provinciale Snami (Sindacato nazionale autonomo medici italiani) Antonio Slawitz.

«Il 3% in più ovviamente non ci basta. Per questo abbiamo preso una posizione netta sui medici che non vaccinano o che aderiscono ad associazioni anti-vaccinazione», dice Pierantonio Muzzetto, presidente dell'Ordine dei medici di Parma.

D'accordo con lui il direttore sanitario dell'Ausl di Parma, Ettore Brianti: «Bisogna fare sistema fra le istituzioni sanitarie, comunicare meglio con gli assistiti e anche con il nostro personale, restio alle vaccinazioni». L'anno scorso si è vaccinato il 27% degli operatori sanitari di Ausl e ospedale Maggiore (quest'ultimo fermo a poco più del 6%). Bologna e Reggio Emilia sono entrambe al 37,6%.

«Un medico e un infermiere che non si vaccinano sono un pessimo esempio e credo sia una responsabilità dei primari garantire, anche sotto questo punto di vista, la sicurezza per i malati» dice Pietro Vitali, direttore dell'Igiene ospedaliera del Maggiore. E c'è anche chi, a microfoni spenti, ricorda che negli ospedali americani medici e infermieri sono obbligati a vaccinarsi.

Vaccinarsi è importante, sottolinea Maria Luisa Tanzi, del dipartimento di sanità pubblica dell'università, perchè «il virus pandemico cambia continuamente e diventa aggressivo. Su una popolazione sempre più anziana, e quindi sempre più fragile, gli effetti rischiano di diventare gravi». La letalità dell'influenza mostra infatti un trend al rialzo dal 2010: dal 12,7% al 20% del 2016.

Ma il vaccino non è raccomandato solo per anziani e malati cronici. «Le donne in gravidanza, se colpite dai virus influenzali e se hanno patologie come asma e diabete o sono in sovrappeso, hanno un maggior rischio di complicanze: ricoveri, parti pre-termine, morti in utero. Eppure le parmigiane hanno un forte timore ad usare farmaci in gravidanza», dice Carla Verrotti, direttore del Servizio salute donna dell'Ausl. Il risultato è che l'anno scorso, fra Parma e provincia, si sono vaccinate 28 gestanti. Un numero che si commenta da solo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia