19°

Salute-Fitness

Sangue, nuovo appello ai volontari: «Donate prima di partire»

Sangue, nuovo appello ai volontari: «Donate prima di partire»
Ricevi gratis le news
0

 Margherita Portelli 

Ci sono alcuni bisogni che non vanno in vacanza. Quello di sangue, ad esempio. Quando il periodo caldo dell’esodo estivo si avvicina, il bollino nero non distingue solo le autostrade cariche di vacanzieri ma anche i molti ospedali che - proprio a causa delle ferie - si trovano a dover fare i conti con un ridotto numero di donazioni di sangue e, spesso, con una più ingente richiesta. Le persone partono per un viaggio e, magari senza pensarci, saltano l’appuntamento con la donazione. Questo fatto però si concentra in un periodo ricco di richiesta: più persone sulle strade, più incidenti e, di conseguenza, più bisogno di trasfusioni e sacche ematiche per interventi e cure.
 Proprio per ricordare a tutti di passare a donare prima di andare in vacanza, il delegato del sindaco all’Associazionismo Ferdinando Sandroni ha ricevuto ieri in Municipio Doriano Campanini, presidente dell’Avis comunale, per fare insieme il punto sulle donazioni di sangue nel periodo estivo e valutare possibili iniziative: «L'estate è il periodo nel quale abbiamo più tempo per pensare e dedicarci agli altri - ha spiegato Sandroni -. Ecco perché è doveroso per la nostra amministrazione verificare le esigenze e le necessità di sangue in questo particolare momento». Nonostante la situazione attuale non rappresenti una vera e propria emergenza, il presidente Campanini ha sottolineato la criticità del periodo estivo rispetto al resto dell’anno: «questo richiede una particolare attenzione da parte dell’associazione e dei suoi volontari - ha chiarito -. Quando si avvicina Ferragosto iniziamo sempre a preoccuparci per le scorte. Anche perché nonostante il numero di donatori stia aumentando (a fine luglio sono 4078 sul territorio di Parma, un +4,8% rispetto all’anno precedente ndr), la cosa preoccupante è che il fabbisogno di sangue aumenta ancora più velocemente. E nel 2011 rischiamo di perdere l’autosufficienza, come successe l’anno scorso». Ecco che allora diventa davvero fondamentale il coinvolgimento dei «nuovi parmigiani»: «abbiamo già attivato rapporti con la comunità tunisina, mussulmana e albanese - ha aggiunto Campanini -: molti stranieri già donano, e alcuni sono entrati a far parte anche degli organi direttivi. Questo può essere uno dei modi migliori per integrarsi». Senza contare che donare fa bene: «un donatore Avis è periodicamente controllato - spiega Campanini - e alcune recenti ricerche hanno dimostrato che anche la percezione dello stato di salute migliora». 
Chiunque volesse diventare un donatore Avis può consultare il sito www.avisparma.it o chiamare il numero 0521.980609 nei giorni feriali dalle 8 alle 13.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro