-4°

SALUTE

Contratture, l'allarme lanciato dai muscoli

Meno grave di stiramenti o strappi, è però un segnale da non sottovalutare

Contratture, l'allarme lanciato dai muscoli
0
 

La contrattura è uno dei disordini muscolari più diffusi ed anche il più frequente nell’atleta ed è causata dall’affaticamento che si può manifestare nel corso di tutte le attività sportive, ma anche nel corso di diverse attività lavorative o comunque quando il muscolo viene sollecitato un maniera molto intensa.
È una lesione dei muscoli, dovuta all’aumento involontario del tono, che può durare dai tre ai 10 giorni. Più leggera rispetto allo stiramento muscolare o allo strappo, il trauma causa la rigidità del muscolo coinvolto – un elemento che sarà riconoscibile anche al tatto – e una certa difficoltà a muovere correttamente l’arto colpito data la ridotta elasticità.
Ne parliamo con Gianfranco Beltrami, medico dello sport, cardiologo, consigliere nazionale della Federazione medico sportiva italiana.

Cos'è esattamente la contrattura?

La contrattura non rappresenta una vera e propria lesione del muscolo, come sono invece lo stiramento e lo strappo, ma è un meccanismo di risposta, quasi uno stato di allarme ad uno sforzo molto intenso che riconosce fra le sue principali cause uno scarso recupero, una insufficiente preparazione, un riscaldamento non corretto, la presenza di problemi articolari, una tecnica errata ed anche una costituzione predisposta per la presenza di alterazioni della postura.

Quali sono le cause più comuni?

La contrattura può anche essere causata da un attrezzo non adatto alla persona (come un’impugnatura della racchetta troppo grande o troppo piccola, una bicicletta di misura non corretta, un paio di scarponi troppo stretti) ma anche da una corsa su terreni troppo duri o accidentati senza adeguato allenamento.

Quali i sintomi?

I sintomi della contrattura sono una sensazione di rigidità e dolore del muscolo coinvolto, abbinata ad una sensazione di fatica, gonfiore ed aumento del tono muscolare. Quando si avvertono questi sintomi è assolutamente necessario interrompere l’attività per non incorrere in guai più seri con lesioni delle fibre muscolari come lo stiramento e lo strappo.

Come si possono evitare le contratture?

Per prevenire le contratture, oltre ad un allenamento adeguato, sono importanti un riscaldamento ben fatto prima di iniziare l’attività, un idoneo stretching sia prima ma prevalentemente dopo l’esercizio fisico, ed una corretta alimentazione ed idratazione che consentano di apportare al muscolo i nutrienti indispensabili per il suo funzionamento come gli zuccheri, le proteine ed i sali minerali. Quando si è instaurata la contrattura possono essere utili massaggi defaticanti ed altre tecniche fisioterapiche, oltre ad un adeguato recupero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta