-2°

SALUTE

Contratture, l'allarme lanciato dai muscoli

Meno grave di stiramenti o strappi, è però un segnale da non sottovalutare

Contratture, l'allarme lanciato dai muscoli
0
 

La contrattura è uno dei disordini muscolari più diffusi ed anche il più frequente nell’atleta ed è causata dall’affaticamento che si può manifestare nel corso di tutte le attività sportive, ma anche nel corso di diverse attività lavorative o comunque quando il muscolo viene sollecitato un maniera molto intensa.
È una lesione dei muscoli, dovuta all’aumento involontario del tono, che può durare dai tre ai 10 giorni. Più leggera rispetto allo stiramento muscolare o allo strappo, il trauma causa la rigidità del muscolo coinvolto – un elemento che sarà riconoscibile anche al tatto – e una certa difficoltà a muovere correttamente l’arto colpito data la ridotta elasticità.
Ne parliamo con Gianfranco Beltrami, medico dello sport, cardiologo, consigliere nazionale della Federazione medico sportiva italiana.

Cos'è esattamente la contrattura?

La contrattura non rappresenta una vera e propria lesione del muscolo, come sono invece lo stiramento e lo strappo, ma è un meccanismo di risposta, quasi uno stato di allarme ad uno sforzo molto intenso che riconosce fra le sue principali cause uno scarso recupero, una insufficiente preparazione, un riscaldamento non corretto, la presenza di problemi articolari, una tecnica errata ed anche una costituzione predisposta per la presenza di alterazioni della postura.

Quali sono le cause più comuni?

La contrattura può anche essere causata da un attrezzo non adatto alla persona (come un’impugnatura della racchetta troppo grande o troppo piccola, una bicicletta di misura non corretta, un paio di scarponi troppo stretti) ma anche da una corsa su terreni troppo duri o accidentati senza adeguato allenamento.

Quali i sintomi?

I sintomi della contrattura sono una sensazione di rigidità e dolore del muscolo coinvolto, abbinata ad una sensazione di fatica, gonfiore ed aumento del tono muscolare. Quando si avvertono questi sintomi è assolutamente necessario interrompere l’attività per non incorrere in guai più seri con lesioni delle fibre muscolari come lo stiramento e lo strappo.

Come si possono evitare le contratture?

Per prevenire le contratture, oltre ad un allenamento adeguato, sono importanti un riscaldamento ben fatto prima di iniziare l’attività, un idoneo stretching sia prima ma prevalentemente dopo l’esercizio fisico, ed una corretta alimentazione ed idratazione che consentano di apportare al muscolo i nutrienti indispensabili per il suo funzionamento come gli zuccheri, le proteine ed i sali minerali. Quando si è instaurata la contrattura possono essere utili massaggi defaticanti ed altre tecniche fisioterapiche, oltre ad un adeguato recupero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Nuoto

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio