-2°

salute

Finocchio e te' verde, giro di vite sui dimagranti

Il ministero vieta 40 sostanze nei preparati delle farmacie

Finocchio e te' verde, giro di vite sui dimagranti
Ricevi gratis le news
0

Da antiepilettici come la zonisamide al tè verde, da antidepressivi come la fluvoxamina al finocchio. Sono solo alcune delle circa quaranta sostanze 'banditè dalle preparazioni galeniche a scopo dimagrante. A lanciare un nuovo giro di vite sui preparati antiobesità che vengono fatti in farmacia è un decreto del ministero della Salute pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il 2 gennaio scorso. Il provvedimento, che ha spinto medici e farmacisti a chiedere un confronto sul tema, vede nello stesso elenco decongestionanti come la fenilefrina e medicinali usati contro le dipendenze come il naltrexone, ma anche di caffeina, rabarbaro, aloe e tè verde.
«A scopo cautelativo», si legge, «è fatto divieto ai medici di prescrivere e ai farmacisti di eseguire preparazioni magistrali contenenti principi attivi finora noti per essere impiegati nelle preparazioni galeniche a scopo dimagrante, per i quali non esistono studi e lavori apparsi su pubblicazioni scientifiche accreditate in campo internazionale che ne dimostrino la sicurezza in associazione». Quello in vigore dal 3 gennaio è solo l’ultimo di una serie di decreti con i quali il Ministero è intervenuto portando a circa sessanta le sostanze messe 'al bandò in preparazioni galeniche dimagranti. Un anno fa è stata la volta della efedrina, uno stimolante che mima le anfetamine. Nei mesi precedenti era stata la volta di anoressizzanti, cioè inibitori dell’appetito, come il topiramato (antiepilettico) o la metformina (antidiabete) o diuretici come il furosemide, fino ad anfetamine come il bupropione (antidepressivo). Ma questa volta il decreto va oltre il divieto di miscelazione a scopo dimagrante. «Sembra vietare - chiarisce Andrea Mandelli, presidente Federazione degli Ordini dei Farmacisti (Fofi) - tutte le preparazioni nelle quali i principi attivi risultino in associazione tra loro, anche per altre necessità terapeutiche. Così si decreta la fine di quell'attività tradizionale del farmacista che consiste nell’unire principi attivi per alleviare alcune sintomatologie. Ad esempio Senna e Cascara sono da centinaia di anni utilizzate insieme come lassativo. Tra l’altro il decreto non vieta che possano esser comprate separatamente dal paziente e poi unite». Di qui la richiesta di un tavolo urgente. «Serve un chiarimento, ma sono confidente che il Ministero saprà risolvere il problema». Contrari anche i medici, con il presidente della Società Italiana di Medicina Generale (Simg) Claudio Cricelli che parla di un provvedimento «confusionario e contraddittorio». «Mette insieme sostanze molto diverse fra di loro. L’obiettivo, correttissimo, è eliminare il sottobosco di preparazioni galeniche propinate per dimagrire, perchè nessuno di quei farmaci è in grado di ottenere questo scopo, nel momento in cui non si hanno evidenze scientifiche. Ma di qui a mettere al bando, anche se in maniera ambigua, sostanze molto diverse, come il tarassaco, che si trova comunemente nei campi, è esagerato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

PARMA 2020

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

OAXACA

Ancora terremoto in Messico: scossa di magnitudo 5.9 nel sud

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa