17°

31°

Salute-Fitness

Analgesici: scoperta dei ricercatori parmigiani

Analgesici: scoperta dei ricercatori parmigiani
0

La prestigiosa rivista «Nature Neuroscience» ha pubblicato i risultati di un progetto di ricerca, cui partecipa un gruppo di chimici farmaceutici dell'Università di Parma, che ha portato alla scoperta di un composto, denominato URB937, che potrà essere la base di una nuova classe di farmaci analgesici privi degli effetti collaterali che caratterizzano quelli già disponibili. L’articolo è firmato, tra gli altri, dal professor Marco Mor e dalla professoressa Federica Vacondio del Dipartimento Farmaceutico dell'Università di Parma. Oggi i farmaci comunemente impiegati per la terapia del dolore sono caratterizzati da effetti collaterali indesiderati, dovuti al loro stesso meccanismo, come per i cosiddetti Fans, o ad azioni a livello del sistema nervoso centrale, come per gli oppioidi. E' pertanto auspicabile la scoperta di nuovi composti dotati di effetti analgesici efficaci e sicuri, ma caratterizzati da inediti meccanismi d'azione e, ove possibile, da proprietà di distribuzione selettiva tra i compartimenti dell'organismo.

 Al Dipartimento Farmaceutico dell'Università di Parma, opera un gruppo di ricerca di chimica farmaceutica, diretto da Marco Mor, che da anni si occupa della progettazione al computer di nuovi potenziali farmaci agenti sul sistema degli endocannabinoidi, in collaborazione con i colleghi dell'Università di Urbino «Carlo Bo», diretti dal professor Giorgio Tarzia, e con il gruppo del professor Daniele Piomelli, professore di farmacologia all'Università di Irvine in California e  direttore del dipartimento dedicato alla scoperta e sviluppo di nuovi farmaci dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova. Questa collaborazione ha portato, circa sette anni fa, alla scoperta un composto denominato URB597 che, inibendo l'enzima FAAH  è in grado di elevare selettivamente i livelli dell'anandamide, una sostanza endogena di natura lipidica che stimola i recettori dei cannabinoidi. Proseguendo le ricerche sugli inibitori FAAH, grazie alla progettazione al computer di nuovi composti con modulazione delle loro proprietà chimico-fisiche e farmacocinetiche, recentemente i gruppi succitati, grazie ad una rete di collaborazioni estesa anche all'Università «Federico II» di Napoli, all'Università della Georgia (Usa) e all'Università Complutense di Madrid, hanno sviluppato il derivato URB937 che, grazie alle modifiche strutturali introdotte, non accede al sistema nervoso centrale di roditori da esperimento, quando somministrato per via sistemica. Questa scoperta apre la via alla messa a punto di una nuova classe di analgesici che non alterano minimamente la neurotrasmissione nel sistema nervoso centrale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

7commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

30commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat