20°

Salute-Fitness

Analgesici: scoperta dei ricercatori parmigiani

Analgesici: scoperta dei ricercatori parmigiani
0

La prestigiosa rivista «Nature Neuroscience» ha pubblicato i risultati di un progetto di ricerca, cui partecipa un gruppo di chimici farmaceutici dell'Università di Parma, che ha portato alla scoperta di un composto, denominato URB937, che potrà essere la base di una nuova classe di farmaci analgesici privi degli effetti collaterali che caratterizzano quelli già disponibili. L’articolo è firmato, tra gli altri, dal professor Marco Mor e dalla professoressa Federica Vacondio del Dipartimento Farmaceutico dell'Università di Parma. Oggi i farmaci comunemente impiegati per la terapia del dolore sono caratterizzati da effetti collaterali indesiderati, dovuti al loro stesso meccanismo, come per i cosiddetti Fans, o ad azioni a livello del sistema nervoso centrale, come per gli oppioidi. E' pertanto auspicabile la scoperta di nuovi composti dotati di effetti analgesici efficaci e sicuri, ma caratterizzati da inediti meccanismi d'azione e, ove possibile, da proprietà di distribuzione selettiva tra i compartimenti dell'organismo.

 Al Dipartimento Farmaceutico dell'Università di Parma, opera un gruppo di ricerca di chimica farmaceutica, diretto da Marco Mor, che da anni si occupa della progettazione al computer di nuovi potenziali farmaci agenti sul sistema degli endocannabinoidi, in collaborazione con i colleghi dell'Università di Urbino «Carlo Bo», diretti dal professor Giorgio Tarzia, e con il gruppo del professor Daniele Piomelli, professore di farmacologia all'Università di Irvine in California e  direttore del dipartimento dedicato alla scoperta e sviluppo di nuovi farmaci dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova. Questa collaborazione ha portato, circa sette anni fa, alla scoperta un composto denominato URB597 che, inibendo l'enzima FAAH  è in grado di elevare selettivamente i livelli dell'anandamide, una sostanza endogena di natura lipidica che stimola i recettori dei cannabinoidi. Proseguendo le ricerche sugli inibitori FAAH, grazie alla progettazione al computer di nuovi composti con modulazione delle loro proprietà chimico-fisiche e farmacocinetiche, recentemente i gruppi succitati, grazie ad una rete di collaborazioni estesa anche all'Università «Federico II» di Napoli, all'Università della Georgia (Usa) e all'Università Complutense di Madrid, hanno sviluppato il derivato URB937 che, grazie alle modifiche strutturali introdotte, non accede al sistema nervoso centrale di roditori da esperimento, quando somministrato per via sistemica. Questa scoperta apre la via alla messa a punto di una nuova classe di analgesici che non alterano minimamente la neurotrasmissione nel sistema nervoso centrale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Maxi-sequestro di armi da guerra in provincia. In manette in cinque

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

1commento

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

1commento

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

Lavoro

Gli agricoltori contro l'abolizione dei voucher

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

9commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

4commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

roma

Massacrato dal branco: fermati due fratelli. Si nascondevano da parenti

Salute

Ausl, caso di meningococco nell'Appennino reggiano

SOCIETA'

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

3commenti

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

1commento

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017