11°

Salute-Fitness

Quando l'obesità provoca insonnia

Quando l'obesità provoca insonnia
Ricevi gratis le news
0

Ilaria Graziosi

Dormire troppo o troppo poco incide sul peso. E il sovrappeso, spesso, può provocare insonnia. A soffrire di difficoltà respiratorie durante il sonno, in Emilia-Romagna, sono 140 mila persone: nella provincia di Parma 12 mila. E la fascia più a rischio sono i bambini, la cui percentuale si assesta sul 12% per quanto riguarda l’obesità e sul 23% per il sovrappeso. A fornire questi dati, ieri mattina, nella sala congressi del Monoblocco, sono stati gli specialisti che hanno preso parte alla quarta giornata dell’Obesity Week, dedicata alle patologie legate all’obesità e al sonno. «Il problema dell’obesità riguarda tutta la società - ha spiegato Leone Arsenio, dirigente responsabile del Servizio di malattie del ricambio e diabetologia dell'Ospedale -  e questi incontri nascono proprio con lo scopo di unire tutte le forze amministrative, culturali, sociali e scolastiche della città per creare un’azione sinergica che riesca a sconfiggere questa malattia che ci porta, come nazione, ad essere la terza, dopo Stati Uniti e Portogallo, per il più alto numero di persone obese». Tanti gli interventi che si sono susseguiti nel corso della mattinata, come quello del neurologo Mario Giovanni Terzano, direttore del Centro di medicina del sonno di Parma. «Sonno e alimentazione sono strettamente legati: - ha spiegato Terzano insieme a Liberio Parrino, neurologo del Centro di medicina del sonno - chi dorme meno di 6 ore rischia al 35% di ingrassare fino a 5 chili nell’arco di sei anni, mentre chi dorme sopra le 9-10 ore a notte ha un rischio del 25%. L’ideale, consigliato da sempre, è quello di dormire 7-8 ore a notte». 12 mila le persone che in un anno si rivolgono al centro del sonno di Parma: 2.500 i pazienti attualmente seguiti, di cui l’80% ha problemi di sonno causati proprio dall’obesità; ad essere maggiormente colpiti da questi disturbi sono le persone che svolgono turni al lavoro. «Sono proprio questi ultimi i più soggetti all’obesità - continua Terzano - perché con i turni si cambiano i ritmi di vita e quindi si perdono le corrette abitudini alimentari».
Ma esistono prospettive terapeutiche per guarire dall’obesità? A dare una risposta è stata l’endocrinologa Elisabetta Dall’Aglio. «Ad oggi non esiste una terapia farmacologica per curare questa patologia - ha dichiarato la Dall’Aglio - perché la maggior parte dei farmaci utilizzati in terapia sono stati ritirati dal commercio per gli effetti collaterali che provocavano nei pazienti: il metodo migliore per prevenire l’obesità rimane l’attività fisica associata ad una corretta alimentazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 17 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

5commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

Le reazioni

La sindaca di Fornovo: "Tanta paura, ma niente danni"

Il sindaco Pizzarotti "La scossa è stata sentita a Parma, ma non è di particolare rilievo"

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

Crolla la Juve, l'Inter batte l'Atalanta ed è seconda

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto