22°

Salute-Fitness

Quando l'obesità provoca insonnia

Quando l'obesità provoca insonnia
0

Ilaria Graziosi

Dormire troppo o troppo poco incide sul peso. E il sovrappeso, spesso, può provocare insonnia. A soffrire di difficoltà respiratorie durante il sonno, in Emilia-Romagna, sono 140 mila persone: nella provincia di Parma 12 mila. E la fascia più a rischio sono i bambini, la cui percentuale si assesta sul 12% per quanto riguarda l’obesità e sul 23% per il sovrappeso. A fornire questi dati, ieri mattina, nella sala congressi del Monoblocco, sono stati gli specialisti che hanno preso parte alla quarta giornata dell’Obesity Week, dedicata alle patologie legate all’obesità e al sonno. «Il problema dell’obesità riguarda tutta la società - ha spiegato Leone Arsenio, dirigente responsabile del Servizio di malattie del ricambio e diabetologia dell'Ospedale -  e questi incontri nascono proprio con lo scopo di unire tutte le forze amministrative, culturali, sociali e scolastiche della città per creare un’azione sinergica che riesca a sconfiggere questa malattia che ci porta, come nazione, ad essere la terza, dopo Stati Uniti e Portogallo, per il più alto numero di persone obese». Tanti gli interventi che si sono susseguiti nel corso della mattinata, come quello del neurologo Mario Giovanni Terzano, direttore del Centro di medicina del sonno di Parma. «Sonno e alimentazione sono strettamente legati: - ha spiegato Terzano insieme a Liberio Parrino, neurologo del Centro di medicina del sonno - chi dorme meno di 6 ore rischia al 35% di ingrassare fino a 5 chili nell’arco di sei anni, mentre chi dorme sopra le 9-10 ore a notte ha un rischio del 25%. L’ideale, consigliato da sempre, è quello di dormire 7-8 ore a notte». 12 mila le persone che in un anno si rivolgono al centro del sonno di Parma: 2.500 i pazienti attualmente seguiti, di cui l’80% ha problemi di sonno causati proprio dall’obesità; ad essere maggiormente colpiti da questi disturbi sono le persone che svolgono turni al lavoro. «Sono proprio questi ultimi i più soggetti all’obesità - continua Terzano - perché con i turni si cambiano i ritmi di vita e quindi si perdono le corrette abitudini alimentari».
Ma esistono prospettive terapeutiche per guarire dall’obesità? A dare una risposta è stata l’endocrinologa Elisabetta Dall’Aglio. «Ad oggi non esiste una terapia farmacologica per curare questa patologia - ha dichiarato la Dall’Aglio - perché la maggior parte dei farmaci utilizzati in terapia sono stati ritirati dal commercio per gli effetti collaterali che provocavano nei pazienti: il metodo migliore per prevenire l’obesità rimane l’attività fisica associata ad una corretta alimentazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

OGGI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

5commenti

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

7commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

salumi da re

Norcini e salumieri a raduno a Polesine. Sfida al "panino teen-ager"

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon