Salute-Fitness

Ogni 15 kg sovrappeso, 30% in più di rischio morte prematura

3

Superare la soglia del sovrappeso accorcia rapidamente la vita, al punto che, per una persona di statura media, l’aumento di 15kg rispetto al proprio peso forma fa crescere del 30% il rischio di morte prematura. È uno dei dati che emergono da un rapporto dal titolo 'Obesity and the economics of prevention: fit not fat' elaborato dall’Ocse, (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) che mette a confronto, per la prima volta, dati sull'obesità provenienti da 11 Paesi.

Secondo il rapporto, gli obesi vivono in media 8-10 anni in meno rispetto agli individui con un peso nella norma (le stesse stime sono valide per i fumatori), poichè per loro aumenta la possibilità di andare incontro a malattie cardiovascolari, diabete e tumori. Mentre per coloro che adottano uno stile di vita sano, non fumando, mangiando frutta e verdura e svolgendo un’attività fisica moderata il rischio di morte prematura è meno di un quarto rispetto a coloro che hanno abitudini poco sane.

Lo studio rileva che altezza e peso degli individui, nel mondo, sono in crescita fin dal 18mo secolo, grazie alle migliorate condizioni di reddito e di istruzione. L’andamento di questi parametri ha registrato un andamento costante, secondo il rapporto, fino al 1980, quando in molti Paesi il BMI (Body Mass Index) delle persone è cresciuto fino a due o tre volte più rapidamente che nel secolo precedente. Mediamente, il tasso di obesità è aumentato, negli ultimi trenta anni del 10% ma in alcuni Paesi è più che raddoppiato e oggi quasi il 50% della popolazione dei Paesi Ocse, praticamente uno su due, è in sovrappeso.

Si tratta di una condizione che colpisce prevalentemente le donne e all’interno del genere femminile, secondo l’Ocse, una variabile rilevante è il livello di istruzione: con uno scarsa formazione scolastica la probabilità di essere in sovrappeso è doppia o addirittura tripla rispetto alle donne più istruite.

Un altro fattore determinante è la famiglia. Nella ricerca si legge che bambini con almeno un genitore obeso hanno una probabilità 3 o 4 volte superiore di essere obesi, sia per una questione genetica, sia per l’esempio negativo dato dai genitori che conducono stili di vita poco salutari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • nunzia

    05 Novembre @ 15.50

    Certo che essere in sovrappeso sicuramente il fisico invecchia prima, è come portare sempre sulle spalle un peso tutto il giorno, fai più fatica a fare tutto. Una sana alimentazione e movimento, per sentirsi meglio anche mentalmente.

    Rispondi

  • popsylon

    02 Novembre @ 14.11

    Sono alto 1,70. Il normo peso dovrebbe essere 62 Kg! In teoria a 70 kg avrei il 20% di probabilità in più. Ma mi faccia il piacere....

    Rispondi

  • LC

    01 Novembre @ 21.37

    Si tratta solo di dati osservazionali. Può sembrare incredibile, ma ancora non c'è nessuno che abbia dimostrato che facendo dimagrire un soggetto in sovrappeso, gli si riduca il rischio di morbilità e di mortalità!!! In conclusione, certamente è - in linea di principio - meglio essere normopeso che in sovrappeso, ma insistere tanto sull'importanza del dimagrire è semplicemente inconsistente su un piano rigorosamente scientifico.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

5commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

referendum

File infinite al Duc per la tessera. Un lettore: "Racagni, ascensore guasto: e i disabili?"

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

2commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

9commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

1commento

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti