Salute-Fitness

Rossetto e cipria per affrontare meglio la malattia

Rossetto e cipria per affrontare meglio la malattia
Ricevi gratis le news
0

Ilaria Graziosi
Pennelli, phard, matite colorate e rossetti. Per una mattina, nel reparto di Oncologia Medica, sono stati questi gli strumenti che medici ed esperti hanno utilizzato per curare le loro pazienti.
Dieci donne che hanno effettuato o stanno effettuando cure oncologiche, infatti, hanno partecipato ieri mattina all’iniziativa «Come star meglio con un trucco», promossa a livello nazionale dall’associazione Walce Onlus (Donne contro il tumore al polmone in Europa), che rientra nel mese di sensibilizzazione mondiale del tumore al polmone.
«A Parma e provincia ogni anno - ha spiegato Marcello Tiseo, dirigente medico di Oncologia che, insieme all’associazione “Verso il Sereno”, ha seguito l’iniziativa a livello locale - ci sono 600 nuovi casi di tumore al polmone, che oggi risulta essere la prima causa di morte sia per gli uomini che per le donne. Una cifra grave, che purtroppo non accenna a diminuire sempre per la stessa causa: il fumo, un’abitudine che dilaga sempre di più e sempre in più giovani fasce d’età. E questi incontri che Walce ha organizzato e che, oltre a Parma, coinvolgono le strutture sanitarie di Torino, Roma, Vicenza, Firenze e Catania, sono indirizzati  al mondo femminile proprio perché il vizio del fumo si sta sempre più insinuando soprattutto tra le donne, che diventano, quindi, la categoria più colpita dalla malattia verso i 60 anni».
Dunque ieri non si è parlato di dolore. Né di medicinali. I medici presenti hanno deposto il proprio camice, seguendo la lezione di bellezza in maniera del tutto informale. E le signore presenti non si sono confrontate sulle loro difficili esperienze. Ma grazie all’esperta di make-up, Barbara Tubaldo, e a Melissa Bersanelli, medico e membro dell’associazione Walce,  le pazienti hanno imparato a stendere bene il fondotinta, ad usare correttamente la matita per valorizzare gli occhi e a disegnare il contorno labbra, per ritrovare quella femminilità che spesso, purtroppo, è posta in secondo piano a causa degli effetti delle cure mediche.
«Le terapie contro i tumori  hanno un impatto pesante su viso, pelle, capelli - ha continuato Tiseo -: per questo motivo, soprattutto per le donne, è importante minimizzare quelli che sono gli effetti delle cure, riappropriandosi della propria femminilità e dedicando cura e attenzione al loro aspetto esteriore, anche in un momento di grande difficoltà come può essere quello della malattia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande