17°

Salute-Fitness

Parma premiata a Montreal e Glasgow

Parma premiata a Montreal e Glasgow
0

Due riconoscimenti internazionali in pochi giorni. Non nasconde la soddisfazione per i risultati ottenuti dal suo gruppo di ricerca Guido Macaluso, della sezione di Odontostomatologia del nostro ateneo.
Il gruppo infatti ha ricevuto, per la collaborazione con l’Università di Montreal, il premio Venezia, che ogni anno viene assegnato alla migliore collaborazione scientifica tra Italia e Quebec, ed è inoltre stato selezionato in un concorso sulla ricerca di base in occasione del diciannovesimo meeting Eao (European Associaton for Osseointegration), a Glasgow: nel primo caso per la ricerca odontoiatrica nel campo delle malattie del sonno, nel secondo caso per lo studio dei meccanismi di risposta delle cellule del cavo orale agli impianti nell’osso.
La collaborazione tra l’ateneo parmigiano e l’Università di Montreal è ormai ultradecennale: «E’ iniziata nel 1996» spiega Macaluso, «anno  in cui abbiamo ospitato per la prima volta il professor Gilles Lavigne e altri membri del suo staff. Da allora la collaborazione non è mai cessata. Inizialmente lo scopo era standardizzare le rispettive procedure cliniche; in seguito, sono nati i primi progetti di ricerca comuni, con un significativo incremento negli anni recenti, da quando un componente del  nostro gruppo, la dottoressa Clotilde Carra, si è trasferita a Montreal. L’intensificarsi della collaborazione con i colleghi canadesi e della nostra ricerca,  riflette l'incremento costante dell'interesse della comunità  scientifica odontoiatrica verso il campo di interesse comune: le malattie del sonno, il bruxismo e i disturbi respiratori nel sonno  innanzitutto».
 Il bruxismo è il digrignamento involontario dei denti durante il sonno; l’obiettivo principale degli studi è cercare di stabilire le cause del bruxismo, in modo da poterne poi affrontare in modo più efficace le conseguenze, e cioè: dolore della faccia, usura dei denti e sviluppo anormale a livello cranio-facciale. Un ruolo cruciale nella collaborazione tra la Clinica odontoiatrica del nostro ateneo e quella di Montreal si può individuare nella presenza a Parma del centro di Medicina del sonno a cui appartengono Mario Giovanni Terzano e Liborio Parrino: insieme i medici parmigiani e canadesi hanno pubblicato un primo articolo nel 1998  sulla più importante rivista dentale (Journal of Dental Research), oggi uno degli articoli più citati nella letteratura del  bruxismo, per arrivare all'ultimo, pubblicato in queste settimane su Sleep, la più importante rivista di  medicina del sonno. Oltre ai risultati in ambito scientifico, il rapporto tra Parma e Montreal ha avuto inoltre un notevole impatto anche sulle rispettive pratiche assistenziali ospedaliere, su entrambi i lati dell'Atlantico: «E’ proprio in virtù di questa collaborazione che il gruppo di Parodontologia, Implantologia e Gnatologia dell'Azienda Ospedaliera di Parma è stato il primo (e rimane ancora l’unico) centro italiano a impiegare una nuova generazione di dispositivi intraorali per la cura dei disturbi respiratori del sonno disegnati e prodotti con tecniche CAD/CAM (cioè disegnati con un software apposito e poi prodotti tramite una specifica macchina a controllo numerico), grazie anche all’importante contributo di Edoardo Manfredi, odontoiatra per l’Ospedale».
A Glasgow invece è stato selezionato un lavoro di ricerca di base, che in pratica costituisce l’altro filone di interesse del gruppo di Macaluso: l’implantologia e la ricostruzione dei tessuti del cavo orale. «Si tratta» spiega l’odontoiatra del nostro ateneo «di ricerche - portate avanti in particolare da Carlo Galli - sul controllo cellulare da parte degli impianti, cioè i meccanismi con cui le cellule reagiscono all'inserimento di un impianto all'interno dell'osso, La conoscenza di questi  meccanismi sarà utile per disegnare impianti con prestazioni più elevate degli attuali e anche per studiare farmaci e sostituti di osso di nuova generazione».  Anche in questo settore, gli odontoiatri parmigiani non hanno lavorato da soli, ma hanno collaborato con Giovanni Passeri della Sezione di Medicina Interna del nostro ateneo e, grazie a lui, con la University of Indianapolis, uno dei centri di riferimento mondiale per la biomeccanica ossea. «Fondamentale in questo lavoro anche il contributo di Simone Lunetti, che si occupa dei trials clinici sui pazienti, in collaborazione con l'Istituto Ortopedico Rizzoli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia