20°

Salute-Fitness

Salute per Parma raddoppia e si allarga a terme e farmacie

Salute per Parma raddoppia e si allarga a terme e farmacie
Ricevi gratis le news
0

Ilaria Moretti
«Salute per Parma», atto secondo. Ultimata la fase sperimentale, il progetto che il Comune ha avviato nel 2009, si potenzia e si amplia. Tutti i dettagli sono stati spiegati ieri, durante il convegno numero due della «quattro giorni» di riflessioni sul welfare «firmata» dall’amministrazione comunale. Al tavolo dei relatori al Ridotto del Regio, c'erano Fabrizio Pallini, delegato del sindaco alle Politiche per la salute e ai rapporti con le aziende sanitarie, l’assessore al Sociale, Lorenzo Lasagna, il direttore generale dell’Ausl, Massimo Fabi e Arnaldo Oneto, il consulente che ha contribuito allo sviluppo del progetto.
«Salute per Parma» nasce da un’intesa sottoscritta dal Comune nel marzo del 2009 con i centri sanitari privati accreditati e convenzionati. Lo scopo: agevolare i cittadini nell’accesso a visite e altre prestazioni specialistiche private grazie a una tariffa «calmierata».
Ebbene: ora gli obiettivi si allargano. «Nato all’interno del pacchetto anticrisi - evidenzia Pallini -, il progetto diventa oggi a sé stante. Per prima cosa intendiamo implementare le agevolazioni per le prestazioni non incluse nei Lea (livelli essenziali di assistenza, ovvero l’insieme dei servizi offerti dal Servizio sanitario nazionale, ndr), prestazioni destinate ad aumentare sempre di più».
Proprio in quest’ottica sono stati siglati nuovi accordi ad hoc, per agevolazioni, sia nell’ambito del settore termale (per i trattamenti che non sono o non saranno più in carico al Servizio sanitario nazionale) che in quello delle farmacie.
Non solo: è previsto l’ingresso nel sistema di altre strutture sanitarie private accreditate non convenzionate e di attività commerciali, come ad esempio i negozi di articoli sanitari, dove il materiale potrà essere acquistato a prezzo ridotto.
Ma coinvolti sono anche ottici, odontotecnici e altri soggetti. Il tutto, sottolinea Pallini - che tiene a ringraziare le aziende private per il loro fondamentale impegno - in un’ottica di piena collaborazione con l’Ausl. Perché «Salute per Parma», questo in sintesi il pensiero del delegato, è uno strumento utile anche per decongestionare la pressione sulle strutture pubbliche.
«Bisogna prendere atto - ribadisce anche Oneto - che assisteremo a un graduale arretramento del pubblico su tutta una serie di prestazioni utili ma non indispensabili».
Positivo il giudizio di Fabi su «Salute per Parma», nuova versione: «Se la prima fase del progetto non ha comportato un grosso valore aggiunto rispetto alla riduzione delle liste di attesa nel pubblico - afferma - vedo invece un’evoluzione in questo secondo capitolo, che si integra perfettamente in uno scenario di piani concertati con più soggetti, realizzati in un solco tracciato dalla Regione. "Salute per Parma" nella sua fase numero due per noi non solo sfonda una porta aperta, ma dà la possibilità di rivitalizzare dei percorsi. E un Comune che rivitalizza è bene accetto, anche perché rinegoziamo insieme gli obiettivi. Per quanto riguarda le prestazioni non Lea, procediamo su un binario parallelo: l’interesse comune è quello di un territorio competitivo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

2commenti

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

1commento

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

2commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

RUGBY

Doppia intervista: Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Gossip Sportivo

Nuovo look, Wanda Nara è diventata mora

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro