20°

Salute-Fitness

Salute per Parma raddoppia e si allarga a terme e farmacie

Salute per Parma raddoppia e si allarga a terme e farmacie
0

Ilaria Moretti
«Salute per Parma», atto secondo. Ultimata la fase sperimentale, il progetto che il Comune ha avviato nel 2009, si potenzia e si amplia. Tutti i dettagli sono stati spiegati ieri, durante il convegno numero due della «quattro giorni» di riflessioni sul welfare «firmata» dall’amministrazione comunale. Al tavolo dei relatori al Ridotto del Regio, c'erano Fabrizio Pallini, delegato del sindaco alle Politiche per la salute e ai rapporti con le aziende sanitarie, l’assessore al Sociale, Lorenzo Lasagna, il direttore generale dell’Ausl, Massimo Fabi e Arnaldo Oneto, il consulente che ha contribuito allo sviluppo del progetto.
«Salute per Parma» nasce da un’intesa sottoscritta dal Comune nel marzo del 2009 con i centri sanitari privati accreditati e convenzionati. Lo scopo: agevolare i cittadini nell’accesso a visite e altre prestazioni specialistiche private grazie a una tariffa «calmierata».
Ebbene: ora gli obiettivi si allargano. «Nato all’interno del pacchetto anticrisi - evidenzia Pallini -, il progetto diventa oggi a sé stante. Per prima cosa intendiamo implementare le agevolazioni per le prestazioni non incluse nei Lea (livelli essenziali di assistenza, ovvero l’insieme dei servizi offerti dal Servizio sanitario nazionale, ndr), prestazioni destinate ad aumentare sempre di più».
Proprio in quest’ottica sono stati siglati nuovi accordi ad hoc, per agevolazioni, sia nell’ambito del settore termale (per i trattamenti che non sono o non saranno più in carico al Servizio sanitario nazionale) che in quello delle farmacie.
Non solo: è previsto l’ingresso nel sistema di altre strutture sanitarie private accreditate non convenzionate e di attività commerciali, come ad esempio i negozi di articoli sanitari, dove il materiale potrà essere acquistato a prezzo ridotto.
Ma coinvolti sono anche ottici, odontotecnici e altri soggetti. Il tutto, sottolinea Pallini - che tiene a ringraziare le aziende private per il loro fondamentale impegno - in un’ottica di piena collaborazione con l’Ausl. Perché «Salute per Parma», questo in sintesi il pensiero del delegato, è uno strumento utile anche per decongestionare la pressione sulle strutture pubbliche.
«Bisogna prendere atto - ribadisce anche Oneto - che assisteremo a un graduale arretramento del pubblico su tutta una serie di prestazioni utili ma non indispensabili».
Positivo il giudizio di Fabi su «Salute per Parma», nuova versione: «Se la prima fase del progetto non ha comportato un grosso valore aggiunto rispetto alla riduzione delle liste di attesa nel pubblico - afferma - vedo invece un’evoluzione in questo secondo capitolo, che si integra perfettamente in uno scenario di piani concertati con più soggetti, realizzati in un solco tracciato dalla Regione. "Salute per Parma" nella sua fase numero due per noi non solo sfonda una porta aperta, ma dà la possibilità di rivitalizzare dei percorsi. E un Comune che rivitalizza è bene accetto, anche perché rinegoziamo insieme gli obiettivi. Per quanto riguarda le prestazioni non Lea, procediamo su un binario parallelo: l’interesse comune è quello di un territorio competitivo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ai David trionfa «La pazza gioia»

CINEMA

Ai David trionfa «La pazza gioia»

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

NUORO

Sgominata banda: progettava il furto della salma di Enzo Ferrari

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017