10°

22°

Salute-Fitness

A letto con l'influenza: per molti Natale rovinato

A letto con l'influenza: per molti Natale rovinato
Ricevi gratis le news
0

di Caterina Zanirato

Non c'è dubbio: il Natale 2010 per molti italiani sarà ricordato come il Natale dell’influenza. Mai come quest’anno, infatti, ci sono state così tante persone malate per le festività natalizie. Anche a Parma, dove la guardia medica, durante la vigilia e il giorno di Natale, ha dovuto rispondere a decine di chiamate di soccorso. «Solo il 24 e il 25 dicembre, di giorno, avrò visitato quasi 20 persone - racconta Carà Antonopoulou, guardia medica al Maggiore -. A questi bisogna aggiungere i pazienti che hanno chiamato di notte. Si tratta di molti casi. Anche dovuti al fatto che quest’anno ci sono due virus diversi nell’aria, sotto ai quali si riconduce la normale influenza stagionale. Il primo si manifesta con sintomi gastrointestinali e quindi con problemi allo stomaco e all’intestino. La seconda tipologia di virus, invece, si manifesta con problemi pneumologici, che interessano le prime vie respiratorie, e quindi tosse, raffreddore, tracheite e rinite». 
Le persone più colpite, come sempre, sono i bambini e gli anziani: «Ma quest’anno si sono ammalati molti giovani studenti, che hanno visto sfumare così le loro vacanze di Natale - prosegue la guardia medica -. Inoltre quest’anno l’influenza è stata caratterizzata da febbri molto alte, che superavano anche i 39 gradi, e questo ha spaventato molto l’utenza. I consigli che voglio dare a tutti rimangono sempre gli stessi: state al caldo, prendete della tachipirina per abbassare la febbre. E se i sintomi gastrointestinali o alle vie respiratorie dovessero prolungarsi, consultate il medico per la giusta terapia, che nel secondo caso dovrà essere antibiotica».
Ma come prevenire questi mali di stagione per non rovinarsi le meritate ferie natalizie? Attingendo alla tradizione popolare, sembra che alcuni alimenti di uso quotidiano offrano realmente una qualche protezione dal virus: nel brodo di pollo vi sono proteine che accelerano il rinforzo della membrana dei globuli bianchi e di altre cellule del sistema immunitario e, consumato caldo, ha effetto fluidificante su muco e catarro. Cipolla e aglio hanno dimostrato di possedere proprietà antisettiche ed espettoranti. Il miele, oltre a favorire la fluidificazione del catarro, può servire a calmare crisi di tosse e lenire le mucose in caso di raucedine secca. Respirare i vapori caldi da una pentola con acqua in ebollizione in cui siano state disciolte essenze balsamiche è uno dei rimedi più conosciuti per tosse produttiva o ostinata congestione nasale. È infine quasi inutile ricordare il beneficio di un’assunzione costante di frutta e verdura che, ricche di vitamine e sali minerali, contribuiscono a mantenere in perfetta efficienza i meccanismi di difesa dell’organismo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Cane veglia per ore "amico" morto in strada. La foto commuove il web

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

PGN

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

Lealtrenotizie

Insegue due ladri e viene preso a pugni

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

2commenti

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

oltretorrente

Pacco sospetto in via D'Azeglio: «deflagra» l'allarme bomba

Attivato il protocollo di sicurezza. Il sacco era pieno di immondizia

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

17commenti

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

IL CASO

Mezzano Rondani, la stazione-rudere

INCHIESTA

Muti senatore, i sostenitori parmigiani

1commento

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

carabinieri

Lite con machete in via Lazio: e così viene incastrato per furto Video

3commenti

Gazzareporter

Un lettore: "Ma proprio non c'era altro posto?"

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

Calcio

Per il Parma un altro ko

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

FOGGIA

E' morta la 15enne ferita al volto dall'ex compagno della madre

1commento

AEREI

Caos Ryanair: niente accordo con i piloti. L'Antitrust indaga

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Il gattino Muffin cerca una famiglia

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D