20°

36°

Salute-Fitness

Per smaltire gli eccessi delle feste ecco il "crossfit"

Per smaltire gli eccessi delle feste ecco il "crossfit"
Ricevi gratis le news
3

Nessun attrezzo, nessun programma di lavoro. Persino niente specchi. Punizione per body builder narcisisti? A giudicare da quanto il mondo del fitness ne sia uscito contagiato, dedicarsi al «crossfit» è tutto fuorché una condanna.
Arriva dall’America, come i blue jeans e il rock’n’roll. Con la differenza che ne esiste una taglia su misura per chiunque e che il ritmo, anziché travolgerti, cresce e rallenta a tuo piacimento. E se di primo acchito suona come l’ennesima diavoleria da palestra, il «crossfit» possiede al contrario una caratteristica unica: è «l’allenamento», punto. Nel senso di una tecnica coraggiosamente controcorrente che invece di forgiare atleti iperspecializzati si propone come formula di fitness universale, l’antispecializzazione per eccellenza.
Da somministrare tanto a un atleta, che sia impegnato in sport di squadra o individuali poco importa, quanto all’impiegato sedentario pentito della sua pancetta o alla casalinga in cerca di una forma sociale di smaltimento lipidi. Già perché le sedute, mai più di un’ora e una diversa dall’altra, si svolgono sottoforma di «classi» di attività. La filosofia è racchiusa nel nome, composto da «cross» (attraversare) e «fit» (in forma). E' il fitness trasversale, che non per niente si è diffuso nelle caserme prima che tra i civili e che da qualche mese, grazie all’iniziativa dei precursori Federico Biasetti e Marco Ferrari, esiste anche a Parma: il primo «focolaio», che a oggi già conta numerosi adepti dall’età e dai propositi più disparati, è nato in settembre ad Alberi di Vigatto (www.crossfitparma.com), dove ha sede uno dei cinque centri autorizzati in tutta Italia (fra i 1.800 «worldwide»).
Con gli eccessi enogastronomici legati alle feste natalizie che non perdonano e talvolta lasciano tracce evidenti sul proprio corpo, quella di dedicarsi a una sana attività fisica è un’idea apprezzabile. Ma non sempre applicata nel migliore dei modi. Il «crossfit», ormai vera e propria disciplina con tanto di campionati del mondo di categoria, fonda il suo successo sul principio che le esigenze di ognuno di noi sono le stesse di un campione olimpico: la differenza sta casomai nel livello. L’intensità piuttosto che la quantità: non conta l’orologio appeso al muro, ma quello interno. Stimolando, attraverso un fantasioso cocktail di esercizi, le principali competenze psicofisiche dell’individuo (forza, resistenza e velocità, ma anche coordinazione, equilibrio e precisione) e adattandole alle proprie possibilità, il risultato è quello di una condizione fisica in grado di far fronte a qualunque necessità quotidiana».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberto

    07 Gennaio @ 17.19

    Salve, è possibile fare il crossfit a casa? Magari comprando un po di attrezzatura online in siti stile fitshop.it o similari?

    Rispondi

    • maurizio tangari

      27 Gennaio @ 16.48

      Ciao, puoi sicuramente attrezzarti in casa, con un paio di kettlebell e una bulgarian bag, puoi gia' costruirti un allenamento funzionale nel salotto di casa tua, ma io ti consiglio almeno all'inizio di seguire qualche allenamento in palestra per i primi passi ed affinare la tecnica. TI lascio i miei siti www.bootcampvieste.it su facebook invece http://www.facebook.com/pages/Kettlebell-Vieste/114967888557410

      Rispondi

  • Roberto

    07 Gennaio @ 17.14

    Salve, è possibile fare il crossfit a casa? Magari comprando un po di attrezzatura online in siti stile fitshop.it o similari?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

AMICHEVOLE

Stasera il Parma affronta l'Empoli al Tardini

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti