10°

19°

Salute-Fitness

Sla, cure palliative per i malati. Arriva il medico specialista

Sla, cure palliative per i malati. Arriva il medico specialista
0

 Margherita Portelli

L'accordo raggiunto ieri all’Ausl cittadina ha il valore di un progresso - terapeutico e culturale - che rende Parma un esempio da seguire. 
Un significativo passo avanti per la lotta alla Sla è stato compiuto, infatti, grazie alla firma del protocollo d’intesa siglato da Aisla (Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica), Ausl e Azienda Ospedaliero-Universitaria, che prevede l’inserimento, per tutto il 2011, di un medico palliativista nell’équipe multidisciplinare di specialisti, che attualmente hanno in cura i circa quaranta malati di Sla del territorio di Parma e provincia.
 Le cure palliative, definite dall’Oms «forme di assistenza attiva dei pazienti la cui malattia non risponde al trattamento curativo, al fine di migliorare la qualità di vita dei pazienti e dei loro famigliari», sono troppo spesso associate, secondo il presidente nazionale di Aisla Mario Melazzini «unicamente alla malattia oncologica, o alla fase finale della vita - dichiara -. Non deve essere così, il medico palliativista deve affiancare il malato da subito, nella quotidianità della gestione e della pianificazione dei servizi che devono essere condivisi con la persona e con la famiglia». 
Da oltre due anni l’Aisla di Parma, con l’Ausl e l’Azienda Ospedaliero Universitaria, stava lavorando al progetto che si è concretizzato con la firma di ieri: secondo l’intesa il medico palliativista, integrato nel team di professionisti, affianca nella cura del malato il medico di medicina generale o lo specialista, l’infermiere, l’assistente sociale, lo psicologo e le altre figure professionali eventualmente coinvolte, sia in strutture di ricovero che a domicilio dei pazienti.
 Matteo Moroni, il palliativista che seguirà i malati di Sla di Parma, si è detto «ansioso di iniziare» e ha quindi specificato: «E' un risultato importante anche dal punto di vista culturale». 
Di estrema soddisfazione le parole con cui Massimo Fabi, direttore generale dell’Ausl, ha commentato il protocollo.
 «Si tratta di un primo percorso diagnostico-terapeutico che si basa su un intervento congiunto e integrato - ha spiegato -. Il contributo dato da Aisla per arrivare a questo traguardo è stato fondamentale». 
Luca Sircana, direttore sanitario dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, ha ribadito il compiacimento per un progetto che sta dalla parte del malato e delle famiglie.
 «La figura del medico palliativista sarà di supporto e di aiu-
to anche alle altre figure professionali - ha puntualizzato -. Questo risultato ha richiesto l’impegno e il coinvolgimento di tanti operatori che ci tengo a ringraziare».
 Il plauso è infine giunto anche dalla Regione: «Parma ha perfettamente inteso il messaggio che stiamo cercando di diffondere sulla Sla» le parole di Salvatore Ferro, del servizio presidi ospedalieri della Regione Emi-
lia Romagna. A conferma delle speranze espresse dal presidente Melazzini, Fabi e Sircana hanno infine specificato l’intenzione, a fine anno, di stabilizzare la figura del medico palliativista nei percorsi polispecialistici attivati.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Occhiello

230317 Notizia 8

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery