Salute-Fitness

Esenzione ticket: cambiano le regole

2

Cambia la modalità per certificare l’esenzione dal ticket in base al reddito per visite ed esami specialistici:  c’è tempo fino al prossimo 1° maggio per adeguarsi alle novità previste da un decreto del ministero dell’Economia e delle finanze dell’11 dicembre 2009, ma intanto da oggi è possibile intraprendere la nuova procedura. Sono circa 80 mila, a Parma e provincia, gli assistiti  che rientrano nel diritto di esenzione. La novità   riguarda naturalmente  anche Parma a provincia,  come disposto dalla Regione Emilia-Romagna: dal primo maggio in poi  le persone che hanno diritto all’esenzione per reddito dovranno esibire un  certificato rilasciato  all’Azienda Usl di Parma. Sulla base di questo certificato, il medico che prescrive visite o esami specialistici indica il diritto all’esenzione sulla ricetta di prescrizione.

«Transizione» fino al 1° maggio
Fino al primo maggio, come detto, potrà valere la vecchia autocertificazione esibita dal paziente,  ma  dal primo  maggio  non sarà più possibile autocertificare il diritto all’esenzione al momento della prenotazione di una visita o di un esame, come avviene ora.
Il periodo di transizione – da febbraio ad aprile – è stato previsto dalla Regione per consentire una corretta informazione ai cittadini interessati alle nuove modalità, oltre che per dare il tempo alle Aziende sanitarie, ai medici e pediatri di famiglia e agli altri specialisti che prescrivono visite ed esami, di adeguare la loro organizzazione.
Ciò significa che in questo periodo la vecchia e la nuova procedura convivono: dal 1° febbraio e fino al 30 aprile, dunque, le persone esenti per reddito dal pagamento del ticket, fino a che non sono in possesso del certificato di esenzione per reddito, possono continuare ad autocertificare la propria condizione quando  prenotano visite ed esami.

Validità annuale
Da  oggi  le persone esenti per reddito possono iniziare a richiedere il certificato di esenzione per reddito agli sportelli dell’Azienda Usl di Parma, recandosi personalmente o delegando per iscritto una persona di fiducia. Per avere il certificato devono compilare un  modulo di autocertificazione, scaricabile anche dal sito dell’Azienda Usl (www.ausl.pr.it), e  dal portale del Servizio sanitario regionale all’indirizzo: www.saluter.it/servizi/esenzione-ticket-per-reddito, e consegnarlo agli sportelli all’Azienda Usl di Parma.
Il  certificato ha validità annuale, con scadenza al 31 dicembre,  e va poi rinnovato. Per le persone con più di 65 anni, ha validità illimitata. In ogni caso, anche per le persone con più di 65 anni, se le condizioni di reddito cambiano e non si ha più diritto all’esenzione,  devono  comunicarlo tempestivamente all’Ausl.

Chi ha diritto all’esenzione
Sono esenti dal pagamento del ticket in base al reddito:  le persone con più di 65 anni e i bambini con meno di 6, con reddito familiare complessivo inferiore a 36.151,98 euro;  chi ha la pensione sociale o la pensione al minimo, con più di 60 anni, e i familiari a carico, con reddito familiare complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro se il coniuge è a carico, e di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico;  i disoccupati con più di 16 anni registrati nei Centri per l’impiego, in passato già occupati, e i familiari a carico, con reddito familiare complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro se il coniuge è a carico, e di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico.

Dove richiedere il certificato
Per informazioni  è possibile consultare il sito dell’Azienda Usl di Parma (www.ausl.pr.it), o telefonare al numero verde gratuito del Servizio sanitario regionale 800 033033 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.30, il sabato dalle 8.30 alle 13.30). E’ possibile anche consultare la Guida ai servizi on-line, scrivendo nel campo cerca «esenzione ticket per reddito», nella homepage del portale Saluter www.saluter.it/servizi-ai-cittadini.

In arrivo 47mila depliant
Per informare i cittadini sulla nuova modalità di certificazione del diritto all’esenzione e per accompagnare questo periodo di transizione in cui convivono regole vecchie e nuove, la Regione ha realizzato una campagna informativa, la cui diffusione per Parma e provincia è gestita dall’Azienda Usl e dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma.
Per Parma e provincia la campagna prevede la diffusione nei prossimi giorni di 765 locandine ed oltre 47 mila depliant, distribuiti negli studi di medici e pediatri di famiglia, nelle sedi dei Cup e degli Uffici relazioni con il pubblico, nelle sale di attesa delle strutture sanitarie, nei Pronto soccorso e nelle sedi delle organizzazioni sindacali (patronati e Caaf, Centri autorizzati di assistenza fiscale,   aderenti).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • arianna

    01 Febbraio @ 16.19

    Mau ha perfettamente ragione! applauso! poi mi piace perchè i bambini sono esenti fino a 6 anni ..............a 7 diventano indipendenti e iniziano a guadagnare per le visite...................??!!??!!A.

    Rispondi

  • Maurizio

    01 Febbraio @ 11.40

    .... rientrano, invece, nelle categorie che hanno diritto all'esenzione chi è sconosciuto al fisco, chi ha SUV, portaerei e aerei intestati a società estere o persone terze, chi ha conti correnti in qualche atollo ecc ecc...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Parma 1913: D'Aversa per la panchina, Sensibile-Faggioni ballottaggio ds

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Tg Parma

Verso il voto: primarie per Dall'Olio, nessuna alleanza per Alfieri

gazzareporter

Rifiuti e cartoni in Galleria Santa Croce Gallery

1commento

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

5commenti

EMILIA ROMAGNA

Nuovi orari ferroviari sulle linee regionali dall’11 dicembre

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery