18°

28°

Salute-Fitness

Certificati on line all'Inps: la rivolta dei medici

Certificati on line all'Inps: la rivolta dei medici
0

Medici di famiglia sul piede di guerra se non sarà rinviata l’entrata in vigore delle sanzioni per chi non invierà i certificati di malattia online all'Inps. Chi dovesse reiterare l'uso dei certificati cartacei rischia il licenziamento (i dipendenti dal Servizio sanitario nazionale) o la perdita  della convenzione. Nessuna sanzione è prevista per gli ospedalieri.
La Cgil paventa  il caos,  poichè  «i cittadini potrebbero essere costretti a recarsi al Pronto soccorso visto che per gli ospedalieri non scatteranno le sanzioni, aggravando   le attese»;  la Fimmg (sindacato dei   medici di  medicina generale) minaccia, per bocca del segretario nazionale  Giacomo Milillo,  «lo stato di agitazione  se non ci sarà una nuova proroga»; il Pd invita i ministri Brunetta e Fazio a «risolvere  quanto prima il caos che ricadrà sui cittadini e sui medici»;  mentre l’Anaao,  sindacato dei medici ospedalieri, punta il dito sui rallentamenti che la misura, di carattere puramente amministrativo e non assistenziale,  rischia di provocare nelle strutture di emergenza-urgenza, già in difficoltà per la carenza di personale e  l'epidemia influenzale.
«Dal punto di vista tecnologico siamo  abbastanza pronti, ma ci sono ancora difficoltà oggettive da risolvere - dice Corrado Parodi, presidente provinciale Fimmg, che a Parma e provincia raccoglie 175 dei 300 medici di base - Ad esempio certe zone non sono servite dall'Adsl, il server non è sempre disponibile e, in caso di problemi, a volte restiamo anche 30 minuti in attesa di risposte dal call center».
Insomma un quadro diverso da quello delineato dal ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta che parla di «un sistema di digitalizzazione ormai a regime» e di  «quasi 4 milioni di documenti telematici inviati all'Inps a dieci mesi dall’avvio del nuovo sistema».  «I problemi tecnici sono risolvibili - conclude Parodi  -  ma intanto chiediamo una moratoria di un anno sulle sanzioni, del tutto sproporzionate,   e una proroga per l'uso del cartaceo».
«Tutti i giorni i medici di Parma   possono attestare che la rete   telematica è ancora  insufficiente - denuncia   Antonio Slawitz, presidente provinciale del sindacato Snami, che a Parma raccoglie 120 iscritti -  Io, ad esempio, ho  l'Adsl nel mio  ambulatorio   di Sorbolo, ma  non in quello di Coenzo. La nuova procedura inoltre ci impone, ad esempio, di comunicare il nome segnato sul  campanello al quale l'Inps deve far capo per eventuali controlli, oltre  che  segnalare via sms al paziente che il certificato on line è stato inviato. E per i pazienti che non hanno il telefonino? Noi dobbiamo concentrarci sui problemi di salute dei nostri assistiti, non sui cavilli burocratici».
A tentare la mediazione  fra Brunetta e i medici è stato ieri sera  il ministro della Salute Ferruccio Fazio, che auspica   «un confronto fra Brunetta e le associazioni dei medici  che possa scongiurare proteste che potrebbero creare difficoltà a cittadini e  malati». Le richieste dei medici di una proroga dell’entrata in vigore del regime sanzionatorio sono, secondo Fazio, «giustificate dal fatto che il sistema informatico, pur funzionante, richiede ulteriori perfezionamenti, che sono già in fase di realizzazione».  m. t.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

PGN

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

Lealtrenotizie

Brandisce le forbici contro un negoziante in piazza Ghiaia. Identificato e denunciato

polizia

Paura in Ghiaia: minaccia un negoziante con le forbici. Denunciato

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

5commenti

incendio

Furgoncino in fiamme in tangenziale (via Traversetolo): vigili del fuoco in azione

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

Pontremoli-berceto

Incidente: cisterna si stacca dal tir, disagi sull'Autocisa

Lutto

L'ultima lezione di Angela

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

1commento

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

1commento

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

2commenti

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

16commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

chiesa

Il cardinale Pell incriminato per pedofilia. "Rifiuto le accuse, torno in Australia a difendermi"

1commento

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat