11°

Salute-Fitness

Certificati on line all'Inps: la rivolta dei medici

Certificati on line all'Inps: la rivolta dei medici
Ricevi gratis le news
0

Medici di famiglia sul piede di guerra se non sarà rinviata l’entrata in vigore delle sanzioni per chi non invierà i certificati di malattia online all'Inps. Chi dovesse reiterare l'uso dei certificati cartacei rischia il licenziamento (i dipendenti dal Servizio sanitario nazionale) o la perdita  della convenzione. Nessuna sanzione è prevista per gli ospedalieri.
La Cgil paventa  il caos,  poichè  «i cittadini potrebbero essere costretti a recarsi al Pronto soccorso visto che per gli ospedalieri non scatteranno le sanzioni, aggravando   le attese»;  la Fimmg (sindacato dei   medici di  medicina generale) minaccia, per bocca del segretario nazionale  Giacomo Milillo,  «lo stato di agitazione  se non ci sarà una nuova proroga»; il Pd invita i ministri Brunetta e Fazio a «risolvere  quanto prima il caos che ricadrà sui cittadini e sui medici»;  mentre l’Anaao,  sindacato dei medici ospedalieri, punta il dito sui rallentamenti che la misura, di carattere puramente amministrativo e non assistenziale,  rischia di provocare nelle strutture di emergenza-urgenza, già in difficoltà per la carenza di personale e  l'epidemia influenzale.
«Dal punto di vista tecnologico siamo  abbastanza pronti, ma ci sono ancora difficoltà oggettive da risolvere - dice Corrado Parodi, presidente provinciale Fimmg, che a Parma e provincia raccoglie 175 dei 300 medici di base - Ad esempio certe zone non sono servite dall'Adsl, il server non è sempre disponibile e, in caso di problemi, a volte restiamo anche 30 minuti in attesa di risposte dal call center».
Insomma un quadro diverso da quello delineato dal ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta che parla di «un sistema di digitalizzazione ormai a regime» e di  «quasi 4 milioni di documenti telematici inviati all'Inps a dieci mesi dall’avvio del nuovo sistema».  «I problemi tecnici sono risolvibili - conclude Parodi  -  ma intanto chiediamo una moratoria di un anno sulle sanzioni, del tutto sproporzionate,   e una proroga per l'uso del cartaceo».
«Tutti i giorni i medici di Parma   possono attestare che la rete   telematica è ancora  insufficiente - denuncia   Antonio Slawitz, presidente provinciale del sindacato Snami, che a Parma raccoglie 120 iscritti -  Io, ad esempio, ho  l'Adsl nel mio  ambulatorio   di Sorbolo, ma  non in quello di Coenzo. La nuova procedura inoltre ci impone, ad esempio, di comunicare il nome segnato sul  campanello al quale l'Inps deve far capo per eventuali controlli, oltre  che  segnalare via sms al paziente che il certificato on line è stato inviato. E per i pazienti che non hanno il telefonino? Noi dobbiamo concentrarci sui problemi di salute dei nostri assistiti, non sui cavilli burocratici».
A tentare la mediazione  fra Brunetta e i medici è stato ieri sera  il ministro della Salute Ferruccio Fazio, che auspica   «un confronto fra Brunetta e le associazioni dei medici  che possa scongiurare proteste che potrebbero creare difficoltà a cittadini e  malati». Le richieste dei medici di una proroga dell’entrata in vigore del regime sanzionatorio sono, secondo Fazio, «giustificate dal fatto che il sistema informatico, pur funzionante, richiede ulteriori perfezionamenti, che sono già in fase di realizzazione».  m. t.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

2commenti

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove sono

1commento

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

AUTOSTRADE

Scontro fra due camion: mattinata di disagi attorno a Bologna

SPAZIO

E' atterrata la Soyuz: l'astronauta Paolo Nespoli è tornato sulla Terra

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

Serie B

Ternana-Parma: le pagelle in dialetto Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS