11°

22°

Salute-Fitness

I medici di base: certificati on line un grande caos

I medici di base: certificati on line un grande caos
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti

Non si placano le polemiche dei medici di base sulle sanzioni previste per chi non rispetta la nuova procedura dei certificati on line; sanzioni non di poco conto, che vanno dalla sospensione dal servizio a quella della convenzione, fino all’arresto nel caso di falsi certificati. A scatenare l’opposizione dei medici non è tanto la procedura in sé, quanto le criticità del sistema informatico, che anziché facilitare le operazioni le rallentano, con in più il rischio di incappare in sanzioni penali. «Il sistema - spiega Francesco Bonagura, medico di base -, è molto complesso, richiede diversi passaggi sia per il riconoscimento delle credenziali del medico sia per l’invio del certificato». «Basta un piccolo errore nella compilazione - continua -, magari un numero sbagliato e c'è il rischio che questo venga interpretato come falso certificato». Da una parte i medici di base lamentano la scarsa efficienza del sistema informatico: «Lunedì - racconta Bonagura - ho impiegato anche 40 minuti per inviare un certificato. Il server è stato sottostimato e non era pronto ad accogliere tante richieste, il sistema si è bloccato più volte. Il risultato è che al posto dei due minuti che prima impiegavamo per un certificato ora ne impieghiamo anche 15-20, se il sistema non si blocca; tutto tempo che viene sottratto ai pazienti. Noi dobbiamo fare i medici, non i burocrati». Molte critiche sono arrivate anche da medici i cui ambulatori non sono raggiunti da Adsl, che hanno difficoltà a connettersi al sistema. «A tutti è stato fornito un computer - spiega Bonagura - ma spesso non basta». Anche perché a rallentare ulteriormente la procedura, ai problemi tecnici informatici si aggiungono quelli di sistema. «Alcune anagrafiche non sono aggiornate - spiega Nazaria Vecchi -, basta un indirizzo cambiato per generare errori e dover ripetere tutto da capo. Un problema non indifferente sono i nuovi Cap, che in molti casi non sono aggiornati. Lunedì è stata la giornata peggiore; oggi (ieri per chi legge, n.d.r.) è andata meglio, ma i tempi comunque si dilatano. Per noi, che abbiamo bisogno (se le cose vanno abbastanza bene) anche di 10 minuti per certificato, ma soprattutto per i pazienti che fanno la fila in sala d’aspetto». «Non siamo contrari all’informatizzazione - continua Vecchi - se serve a semplificare le cose e a venire incontro ai pazienti; però il sistema doveva essere organizzato meglio. Non possiamo essere noi medici a pagare per inconvenienti tecnici».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto