10°

23°

Salute-Fitness

Addio alla sigaretta, grazie ai Centri antifumo

Addio alla sigaretta, grazie ai Centri antifumo
Ricevi gratis le news
1

 Un giovane studente chiede: «Esistono dei percorsi per smettere di fumare? Quali?»  

 
Risponde  il dottor Fabrizio Pallini, delegato del sindaco alla Sanità  
Il fumo di tabacco, nelle sue varie forme, non solo è un’abitudine, un piacere, un modo per rilassarsi, ma costituisce di fatto una dipendenza patologica da sostanze, seppur con minor impatto sociale di altri tipi di dipendenze.  Il meccanismo è identico: all’inizio l’assunzione della sostanza psicoattiva, in questo caso la nicotina, può essere addirittura spiacevole ma, per i suoi effetti sulla psiche, sull’umore, sull’attenzione e sulla concentrazione, in poco tempo diventa un comodo aiuto in tante situazioni, fino ad arrivare a sembrare indispensabile in molti momenti della giornata. 
Alla fine la sua assenza produce effetti negativi a cui si pone rimedio accendendo un’altra sigaretta. La Regione Emilia-Romagna pubblica ogni anno un rapporto su «Consumo e dipendenze da sostanze», in cui la dipendenza da fumo è ampiamente trattata e tenuta sotto stretta osservazione.
Diciamo però che se il 66% della popolazione ha provato a fumare sigarette almeno una volta nella vita, «solo» il 35%, cioè poco più della metà, ha continuato a fumare. Le differenze fra uomini e donne si fanno sempre minori. Dopo una prima iniziale diminuzione dei consumi di tabacco, anche per effetto della legge Sirchia - introdotta nel 2003 per regolamentare il fumo in tutti i locali chiusi pubblici e privati (compresi i luoghi di lavoro e le strutture del settore dell’ospitalità), efficace soprattutto per la riduzione del pericolo costituito dal fumo passivo, particolarmente nocivo e pericoloso per gli «organismi in crescita», come bambini e ragazzi, in cui l’immaturità dei meccanismi di protezione naturali rende ancor più suscettibili di malattia i tessuti e gli organi bersaglio -, oggi assistiamo ad un aumento dei fumatori: negli ultimi 12 mesi, tra i 25-34enni si è notato un incremento dei consumi dal 32 al 41% nelle femmine e dal 36 al 45% nei maschi.
Le malattie correlate al fumo di tabacco sono note e le riassumiamo rapidamente: sono di natura tossica e cancerogena e coinvolgono non solo l’apparato respiratorio, ma anche il cuore e il circolo legati come sono dalla necessità di ossigenazione del sangue.
 Se l’abitudine o la dipendenza è difficile da vincere, chi voglia - o debba - smettere di fumare può contare oggi sull’aiuto dei «Centri antifumo»,  strutture sanitarie attive anche a Parma che attuano un vero e proprio trattamento di disassuefazione dopo aver raccolto le abitudini del fumatore, aver valutato il grado di dipendenza da nicotina e il suo stato di salute complessivo.  Tale trattamento ha durata variabile, ma mediamente di un anno data l’effettiva difficoltà di ottenere risultati duraturi. Dal 2007 la Regione Emilia Romagna ha ritenuto di ampliare il contrasto al tabagismo attraverso l’adozione di diverse misure fra cui quella di agevolare l’accesso ai Centri antifumo, rendendo completamente gratuito il percorso di disassuefazione.
Il Centro antifumo di Parma è attivo all’Ospedale Rasori, lunedì e giovedì dalle 14.30 alle 19.30, tel. 0521/703494 per informazioni e prenotazioni. Per accedere basta l’impegnativa del medico curante, senza il pagamento di ticket.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • biba

    14 Febbraio @ 22.32

    Forse il Dr. Pallini non sa che contattare il centro antifumo presso l'ospedale Rasori è impossibile, nei giorni di apertura, come indicato nell'articolo, non c'è nessuno e altrettanti, cioè nessuno, risponde al telefono!!!! Provato e riprovato più volte, e se si chiedono informazioni sul posto bocche cucite, non sanno niente!!! Peccato, quando c'è la volontà spesso mancano gli aiuti tanto acclamati.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

10commenti

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

nel pomeriggio

Incidente auto-minicar in p.le Volta: un 38enne al pronto soccorso

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

1commento

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Danza

Rebecca Bianchi nominata ètoile dell'Opera di Roma

gazzareporter

"Scena giornaliera del Maria Luigia"

AGROINDUSTRIA

Rainieri e Fabbri: “Il Ceta danneggia l’agricoltura dell’Emilia-Romagna”

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

osservatorio permanente

5 Governatori di Banche centrali nell'International Advisory Board Board dei Giovani-Editori

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte