14°

27°

Salute-Fitness

Le verdure per i bambini? Vellutate e "biodiverse"

Le verdure per i bambini? Vellutate e "biodiverse"
0

di Ilaria Moretti 

Più che scarso amore, è poca abitudine. Se un bambino non mangia la verdura la colpa non è di un’avversione innata: il problema semmai è che non gli è stato insegnato a farlo. E per rendere appetitosi zucche e zucchine, cavoli e insalata il segreto può riassumersi in tre semplici parole: tradizione, fantasia, coinvolgimento. E’ il messaggio lanciato ieri allo Starhotels du Parc, durante il convegno sui vegetali, organizzato dalla Clinica pediatrica dell’azienda ospedaliero-universitaria di Parma e dalla Società italiana di pediatria preventiva e sociale nell’ambito delle giornate intitolate ad Alessandro Laurinsich. Presieduto da Sergio Bernasconi, direttore del Dipartimento dell’età evolutiva del nostro ateneo e da Gian Vincenzo Zuccotti, direttore della Clinica pediatrica dell’Università di Milano, l’incontro di ieri ha visto tra gli ospiti Massimo Spigaroli, che ha raccontato l’esperienza messa in campo con le scuole di Polesine: «Insieme ai bambini - racconta lo chef del Cavallino Bianco e dell’Antica Corte Pallavicina -  abbiamo piantato, lavorato e cucinato le verdure a loro meno gradite. Il risultato è che alla fine tutti hanno mangiato il tortello di zucca e la pizza con la cipolla. E’ stato facile, perché è diventato un gioco». 
Creare una sorta di «legame affettivo» tra il bambino e il piatto portato in tavola è la ricetta di Italo Farnetani, professore di comunicazione alla facoltà di Medicina dell’Università di Milano: «Se i genitori vogliono vedere i loro figli mangiare le verdure - spiega - devono essere loro i primi a farlo. Bisogna andare a cercare quelle pietanze che fanno parte delle tradizioni familiari e che ovviamente si rispecchiano in quelle della zona». Perché tutti, bambini di oggi compresi, sviluppiamo il ricordo positivo di una vecchia ricetta della zia o della nonna. Quindi qualche istruzione pronta per l’uso: «Da evitare le salse con ingredienti solidi o bucce perché i piccoli non amano "ostacoli" nel piatto, così come le pietanze troppo pasticciate perché ai bambini non piace nemmeno il "mistero" - prosegue l’esperto -. No anche al cibo duro: i bimbi non hanno voglia di masticare a lungo». 
Che il comportamento alimentare dei piccoli sia fortemente influenzato dal contesto familiare (così come da quello sociale) lo ribadisce anche Ersilia Troiano, del consiglio direttivo dell’Associazione nazionale dietisti. Il condizionamento arriva ancora prima di nascere: «L'esperienza prenatale - evidenzia l’esperta - con il sapore dei cibi trasmessi attraverso il liquido amniotico comporta una maggiore accettabilità di questi stessi cibi durante lo svezzamento». 
Ritornando al capitolo tradizioni - a volte davvero un mondo da riscoprire - a fare il punto è Laura Castello del servizio Agricoltura della Provincia che ha parlato di biodiversità. «Il 95% del fabbisogno alimentare del mondo - afferma - è soddisfatto da trenta specie di piante». Segno inequivocabile di un’offerta assai poco variegata. Ecco perché anche nelle nostre zone si cerca di tornare alle radici, di recuperare prodotti «dimenticati» e fuori dai grandi circuiti commerciali: dalla pera nobile, alla prugna zucchella, fino alla mela campanina e alle varietà di grani antichi. 
La sessione finale del convegno è stata dedicata alle proprietà farmacologiche dei vegetali: una riflessione importante, quella sui prodotti naturali, visto e considerato che «oggi ci troviamo di fonte a un abuso di farmaci nei bambini, antibiotici in primis», come evidenzia Sergio Bernasconi a margine dell’incontro.  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

LA NOVITA' 

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Lealtrenotizie

Parma calcio sorteggio

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

10commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio favorevole, attenti a Forte" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

1commento

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

6commenti

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

1commento

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

grecia

Ordigno nell'auto: ferito l'ex premier Papademos

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza