17°

Salute-Fitness

Torna il morbillo. Casi in aumento: consigliato il vaccino

Torna il morbillo. Casi in aumento: consigliato il vaccino
0

 Margherita Portelli

Sempre più alta, anche a Parma, la percentuale di vaccinati per malattie infettive erroneamente ritenute meno gravi o pericolose, come il morbillo.
Ma, anche se i numeri di casi accertati si è drasticamente ridotto rispetto a 20 anni fa, la malattia non è affatto scomparsa. Proprio in questi giorni, a Milano, una dodicenne ha contratto encefalite, complicanza di un caso di morbillo, ed è stata ricoverata in condizioni gravi. Nella nostra città la percentuale di vaccinati a 24 mesi, 93%, è più alta rispetto a quella lombarda, 91%, ma diversi casi di morbillo si sono comunque manifestati: ad esempio nel periodo gennaio-maggio 2010 ci sono state 13 segnalazioni, di cui 8 casi confermati e 2 casi probabili. 
In Emilia Romagna il 2010 si era confermato anno epidemico, avendo già dai primi mesi superato il valore soglia definito per l’eliminazione del morbillo, pari a 0,1 casi l’anno per 100 mila abitanti. «Solitamente queste malattie hanno un andamento ciclico, ovvero l’epidemia si riscontra ad anni alterni» - spiega Bianca Maria Borrini, medico del Servizio igiene pubblica del Dipartimento sanità pubblica dell’Ausl di Parma. Questo è dovuto al fatto che deve trascorrere un tempo necessario perché si riformi il numero utile di soggetti «suscettibili», che permettano quindi il propagarsi della malattia. 
«Infatti, il 2008 era stato caratterizzato da un altissimo numero di casi, 180 in Regione, di cui 25 a Parma, che si era molto abbassato nel 2009, per poi impennarsi nuovamente nel 2010, quando era arrivato a sfiorare gli 80 casi confermati in Regione, di cui 13 a Parma», continua la dottoressa Borrini. 
Il 2011, quindi, dovrebbe essere un anno «di tregua», ma non è detto: «Infatti, i dati provvisori in nostro possesso - aggiunge Borrini -, che sono comunque numeri parziali perché le malattie infettive hanno un andamento stagionale e il morbillo è legato alla primavera, parlano di 48 casi già accertati in Regione, di cui 5 a Parma». È ancora presto, quindi, per sapere se questo sarà un anno epidemico o interepidemico, ma, appare evidente, il morbillo è una malattia troppo spesso sottovalutata: «Si tende a considerare meno importanti le vaccinazioni facoltative rispetto a quelle obbligatorie, e questo è sbagliato» - conferma Franca Deriu, responsabile della Pediatria di Comunità del Dipartimento di sanità pubblica dell’Ausl di Parma. Le vaccinazioni obbligatorie sono quelle contro il polio, la difterite, il tetano e l’epatite B: «Il morbillo, la rosolia e la parotite sono spesso considerate innocue malattie dell’infanzia. In realtà, a volte possono avere conseguenze anche molto gravi, come otiti, polmoniti o encefaliti. Nel 2008 in Emilia Romagna avevamo avuto 61 ricoveri».
Altri vaccini facoltativi sono quelli contro la pertosse, l’emofilo, lo pneumococco e il meningococco C: «Questi vengono offerti a tutti, in diversificate fasce d’età - puntualizza la dottoressa Deriu -. Altri, invece, a specifiche categorie di individui: quello contro la varicella solo agli adolescenti suscettibili, che non hanno quindi contratto la malattia in precedenza, e quello contro il papilloma virus solo alle femmine».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia