10°

22°

Salute-Fitness

Gli allergici ai pollini sono quintuplicati in 40 anni

Gli allergici ai pollini sono quintuplicati in 40 anni
Ricevi gratis le news
2

La primavera per tanti significa il risveglio della natura, l’inizio della bella stagione e più giornate all’aria aperta. Ma per sempre più italiani è solo sinonimo di sternuti, occhi rossi e asma. Il popolo degli allergici ai pollini cresce sempre di più, tanto che è quintuplicato dagli anni '70 ad oggi, come spiega Luigi Allegra, professore di Malattie respiratorie all’Università di Milano.

«Nel 1973 - spiega l’esperto - ad avere problemi respiratori dovuti al polline erano un milione di italiani. Oggi invece ci sono almeno 5 milioni di allergici con rinite o asma. C'è quindi stato obiettivamente un aumento delle persone allergiche, magari anche perchè sono migliorate le diagnosi e i controlli».
E anche se i 'nemicì degli allergici sono i diversi tipi di polline (betullacee, graminacee, parietaria, ulivo, eccetera), «sicuramente uno dei co-fattori è l’inquinamento atmosferico: è infatti stato dimostrato che l’aria inquinata favorisce i sintomi». Questo, fino al 'paradossò che «le pollinosi nelle metropoli sono molto più frequenti che in campagna», dove invece ci si aspetterebbe una maggiore concentrazione di allergeni.
Anche per questo Allegra ricorda alcune norme di comportamento per minimizzare i sintomi della propria allergia: ad esempio «bisogna evitare di esporsi nei periodi della giornata in cui i pollini sono più concentrati, tipicamente tra le 10 e le 12; è anche utile – conclude – consultare periodicamente i calendari pollinici e il meteo», dato che le concentrazioni dei pollini aumentano all’aumentare delle temperature e nelle ore che precedono un temporale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    19 Aprile @ 22.42

    Quando a 11-12 anni andavo a rastrellare il fieno, l'odore e la polvere di certe erbacce mi facevano venire ivomito e male di testa, ma mi sentivo dire:-Ti abituerai-. In assenza di altri rimedi, mi sono abituato. Ora, a quasi 70 anni posso dire di non essere allergico a nulla,e certi starnuti mi fanno ridere!

    Rispondi

  • sabcarrera

    19 Aprile @ 22.24

    Sembra che sia dovuto dalle ossessioni delle mamme do proteggere i loro bambini da tutte le malattie. Salvateci dalle donne.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

OPPORTUNITA'

55 nuove offerte di lavoro

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

5commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

9commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel