11°

26°

Salute-Fitness

Salute del cuore: la prevenzione arriva in azienda

0

Daria Beverini

Sono la prima causa di morte, di malattia e di disabilità cronica nelle popolazioni occidentali, tra cui quella italiana. Le malattie cardiovascolari colpiscono soprattutto chi rientra nella cosiddetta fascia d’età adulta, cioè dai 40 anni in su. Proprio per questo motivo, assume un particolare significato il progetto «Life care Ocme», iniziativa che rientra nel percorso di «Parma città europea dello sport 2011».   L'azienda ha deciso di dare vita a una campagna di prevenzione cardiovascolare e promozione della salute, rivolta ai suoi 400 dipendenti. La prima fase del progetto «Life care-programma aziendale per la salute del cuore», nato in collaborazione con Lorenzo Brambilla, cardiologo della Fondazione Don Carlo Gnocchi di Parma, e Luca Buzio, medico competente di Ocme e presidente di Medlavitalia, e patrocinato dal Comune di Parma, prenderà il via con tre incontri di tipo informativo.  «Per noi il capitale umano è fondamentale - spiegano i vertici della Ocme -. Lo scopo dell’iniziativa è spingere i nostri dipendenti a prendersi cura del loro cuore, grazie a un’attività informativa ma anche pratica, cioè attraverso visite ed esami, che verranno svolti proprio in azienda». Un’occasione per sensibilizzare i dipendenti, che potranno aderire al progetto di prevenzione in modo gratuito e volontario, sul rischio cardiovascolare e sulla prevenzione di infarto e ictus cerebrale attraverso uno stile di vita sano, una corretta alimentazione e una vita attiva. «Non è necessario sottoporsi a esami costosi e invasivi per capire quanto si è a rischio - spiega il cardiologo Lorenzo Brambilla -. A volte è sufficiente incrementare la consapevolezza dei fattori che incidono su questo tipo di malattie».
«Parlare di questi argomenti in luoghi inusuali, come il posto di lavoro, rende il messaggio molto efficace - aggiunge il dottor Luca Buzio -. Il mio invito è di riprodurre questo progetto anche nelle altre aziende». Nella seconda fase dell’iniziativa, i dipendenti verranno sottoposti a un vero e proprio screening, attraverso il quale raccogliere i dati necessari per stimare con precisione il rischio cardiovascolare corso da tutti i lavoratori partecipanti. Chi verrà considerato a rischio elevato potrà accedere a un controllo cardiologico approfondito. «L'iniziativa rientra a pieno titolo nel percorso di “Parma città europea dello sport 2011” - commenta l’assessore allo Sport, Roberto Ghiretti -. Sempre più spesso l’attività fisica viene prescritta come un vero e proprio farmaco. Vorrei che quest’esempio portasse tanti a ragionare nello stesso modo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

3commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Anziana investita da un'auto in via Pellico: è grave

PARMA

Anziana investita da un'auto in via Pellico: è grave

Un altro incidente è avvenuto in via Abbeveratoia, di fronte all'ospedale

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

1commento

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

COLLECCHIO

Guardia di Finanza alla Copador

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

4commenti

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

2commenti

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

4commenti

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

3commenti

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Iniziativa

Per il mese di giugno acqua gratis nelle casette Iren

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

Iniziativa

Acer Parma, bollette listate a lutto per le vittime di Manchester

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a guidare a  generazioni

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

made in italy

Addio a Laura Biagiotti, "signora della moda" - Gallery

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico Video

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

2commenti

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima