22°

Salute-Fitness

Salute del cuore: la prevenzione arriva in azienda

Ricevi gratis le news
0

Daria Beverini

Sono la prima causa di morte, di malattia e di disabilità cronica nelle popolazioni occidentali, tra cui quella italiana. Le malattie cardiovascolari colpiscono soprattutto chi rientra nella cosiddetta fascia d’età adulta, cioè dai 40 anni in su. Proprio per questo motivo, assume un particolare significato il progetto «Life care Ocme», iniziativa che rientra nel percorso di «Parma città europea dello sport 2011».   L'azienda ha deciso di dare vita a una campagna di prevenzione cardiovascolare e promozione della salute, rivolta ai suoi 400 dipendenti. La prima fase del progetto «Life care-programma aziendale per la salute del cuore», nato in collaborazione con Lorenzo Brambilla, cardiologo della Fondazione Don Carlo Gnocchi di Parma, e Luca Buzio, medico competente di Ocme e presidente di Medlavitalia, e patrocinato dal Comune di Parma, prenderà il via con tre incontri di tipo informativo.  «Per noi il capitale umano è fondamentale - spiegano i vertici della Ocme -. Lo scopo dell’iniziativa è spingere i nostri dipendenti a prendersi cura del loro cuore, grazie a un’attività informativa ma anche pratica, cioè attraverso visite ed esami, che verranno svolti proprio in azienda». Un’occasione per sensibilizzare i dipendenti, che potranno aderire al progetto di prevenzione in modo gratuito e volontario, sul rischio cardiovascolare e sulla prevenzione di infarto e ictus cerebrale attraverso uno stile di vita sano, una corretta alimentazione e una vita attiva. «Non è necessario sottoporsi a esami costosi e invasivi per capire quanto si è a rischio - spiega il cardiologo Lorenzo Brambilla -. A volte è sufficiente incrementare la consapevolezza dei fattori che incidono su questo tipo di malattie».
«Parlare di questi argomenti in luoghi inusuali, come il posto di lavoro, rende il messaggio molto efficace - aggiunge il dottor Luca Buzio -. Il mio invito è di riprodurre questo progetto anche nelle altre aziende». Nella seconda fase dell’iniziativa, i dipendenti verranno sottoposti a un vero e proprio screening, attraverso il quale raccogliere i dati necessari per stimare con precisione il rischio cardiovascolare corso da tutti i lavoratori partecipanti. Chi verrà considerato a rischio elevato potrà accedere a un controllo cardiologico approfondito. «L'iniziativa rientra a pieno titolo nel percorso di “Parma città europea dello sport 2011” - commenta l’assessore allo Sport, Roberto Ghiretti -. Sempre più spesso l’attività fisica viene prescritta come un vero e proprio farmaco. Vorrei che quest’esempio portasse tanti a ragionare nello stesso modo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Torna "Tale e quale show", Conti: "Sono rilassato e mi diverto"

TELEVISIONE

Torna "Tale e quale show", Conti: "Sono rilassato e mi diverto" Foto

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Notiziepiùlette

Ultime notizie

52 offerte di lavor

LA BACHECA

79 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

3commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

11commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

14commenti

IREN

Acquedotto: ancora una notte di disagi a Sorbolo e Mezzani

Interruzioni o cali di pressione possibili anche in via Beneceto a Parma

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

42commenti

TRAVERSETOLO

Alla scoperta dell'India con le foto di Natale De Risi

Mostra dal 22 settembre al 30 novembre

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

terremoto

Messico, strage nel crollo di una scuola. Oltre 200 vittime totali

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

SPORT

Moto

Valentino Rossi annuncia: "Ad Aragon ci sarò"

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D