21°

Salute-Fitness

Le responsabilità delle strutture sanitarie private

Ricevi gratis le news
0

Angela,  da Traversetolo,  sostiene di essere stata vittima  di un errore medico. Ha scritto  alla struttura privata dove  è  stata ricoverata, che  le ha contestato ogni responsabilità,  invitandola   a prendere contatto direttamente col sanitario che aveva eseguito l’operazione.
  
 Risponde  l'avvocato Lorenzo Isoppo
  Nei casi di responsabilità professionale, la struttura sanitaria in realtà dovrà comunque rispondere, in via solidale, col singolo sanitario che ha eseguito l’atto medico. L’oggetto dell’obbligazione assunta dalla Casa di Cura non è infatti costituito semplicemente dalla prestazione medica, ma anche da una più complessa prestazione, definita come «assistenza sanitaria», oggetto di un contratto atipico. A carico della struttura sanitaria graveranno pertanto prestazioni non solo di diagnosi e cura, ma anche di tipo organizzativo, nonché quelle connesse all’assistenza post-operatoria, alla sicurezza delle attrezzature, dei macchinari, alla vigilanza ed alla custodia dei pazienti, oltre a prestazioni più propriamente riconducibili al contratto d’albergo. Obbligazioni queste recentemente ribadite in una chiarissima sentenza di merito del Tribunale di Bari del 18/10/2010.
L’attività del medico costituisce, conseguentemente, (in un rapporto che potremmo dire di contenente a contenuto) solo un momento di una più complessa prestazione, ed il danno arrecato al paziente non sempre è conseguenza dell’errore del singolo operatore, ma talvolta anche del comportamento di più soggetti. Di talchè potrebbe essere ravvisabile in astratto sia una responsabilità del singolo medico che una responsabilità della struttura sarà ancorabile all’articolo  128 c.c., in forza del quale, il debitore (inteso come debitore della prestazione sanitaria quindi anche struttura) che nell’adempimento dell’obbligazione si avvale dell’opera di terzi, risponde anche dei fatti dolosi o colposi di costoro.
Come ribadito inoltre dalla sentenza richiamata, «…La natura della responsabilità della struttura  non muta se il paziente si sia rivolto direttamente ad una struttura sanitaria del Servizio sanitario nazionale  o convenzionata, o se si sia rivolto ad un medico di fiducia che ha effettuato l’intervento presso una struttura privata, sempre che il professionista sia inserito nella stessa, in rapporto di dipendenza o di mera convenzione, supponendo anche la seconda forma di collaborazione, una scelta del medico da parte della struttura, con assunzione del relativo rischio». Tribunale Bari, sezione II, 18/10/2010, n. 3118.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY SERIE B LA VITTORIA CONTRO IL FLORENTIA FUNESTATA DA UN GRAVISSIMO EPISODIO

Amatori, Belli colpito da un pugno:

Il terza linea è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

14commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

39commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

1commento

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

1commento

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

SOCIAL NETWORK

Motocross: impressionanti acrobazie Video

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro