21°

31°

Salute-Fitness

Ogm: nuove linee guida dell'Efsa per la valutazione dei rischi alimentari

Ogm: nuove linee guida dell'Efsa per la valutazione dei rischi alimentari
3

Aggiornate oggi dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) le linee guida per la valutazione del rischio associato ad alimenti e mangimi derivati da piante geneticamente modificate. Il documento stabilisce altresì una nuova metodologia statistica per rafforzare ulteriormente la valutazione comparativa del rischio associato alle piante Ogm. La guida sarà inoltre di ausilio alla Commissione europea nella preparazione della base giuridica per la valutazione del rischio da alimenti e mangimi geneticamente modificati. 

«Questo importante documento – sottolinea il direttore alla Valutazione scientifica dei prodotti regolamentati dell’Authority con sede a Parma, Riitta Maijala – è il risultato di parecchi anni di lavoro del gruppo di esperti scientifici dell’Efsa. Esso assicurerà la rigorosa applicazione della procedura di richiesta di autorizzazione, rafforzerà e promuoverà l’omogeneità dei dati forniti dai richiedenti e in definitiva contribuià a garantire un livello ancora più elevato di tutela dei consumatori contro i potenziali rischi associati all’uso di alimenti e mangimi geneticamente modificati".  La chiave di volta della valutazione del rischio associato alle piante geneticamente modificate Š il confronto tra la specie vegetale Ogm e una coltura convenzionale appropriata che sia impiegata da tempo in tutta sicurezza, la cosiddetta "varietà di controllo". Tali confronti sono solitamente effettuati utilizzando un unico test, il cosiddetto test della differenza, che verifica se la pianta Ogm sia diversa dalla sua varieà di controllo. Nella guida aggiornata si stabilisce per la prima volta l’impiego di due test per effettuare il confronto: un test della differenza e un test complementare dell’equivalenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    25 Maggio @ 08.34

    Il problema dell'alimentazion non è tanto gli OGM, che sono pericolosi, ma studi di centri di ricerca mondiale sull stato del pianeta e la salute dell'uomo dimostrano che il problema numero uno è l'eccessivo consumo di prodotti animali da parte dell'uomo che creano un inquinamento notevolmente superiore a quello delle auto, e gravi problemi di salute per l'uomo. Perchè si usano gli OGM? per produrre di più e per alimentare gli animali, ma se saltassimo questo passaggio non ci sarebbe bisogno di certa soia modificata geneticamente ad esempio. Per cui, cari lettori della GdP, consumate meno latte, meno carne, meno uova che vedrete che se tutti facessimo così gli OGM non esiterebbero.

    Rispondi

  • popsylon

    25 Maggio @ 00.47

    Non ho capito una mazza. Ma si chiama davvero così il responsabile dell'Efsa? O_O

    Rispondi

  • jack

    24 Maggio @ 23.08

    ma l'efsa a parma c'è davvero? ma che razza di articolo è questo?a parte l'incomprensibilita della notizia...il futuro dell'agricoltura e ogm in europa guardiamo gli ogm e importiamo prodotti da tutto il mondo dove se ne infischiano dei controlli...esempio tipico lo zucchero dall'est europa: serbia. ucraina, croazia...terreni e produzioni ipercontrollate

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Ancora risse davanti alla stazione

Piazza Dalla Chiesa

Ancora risse davanti alla stazione

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse