22°

Salute-Fitness

Vivere bene l'estate: come difendersi dal grande caldo

Vivere bene l'estate: come difendersi dal grande caldo
0

di Mabel Bocchi

 Le temperature, assente il temibile «El Nino» saranno ben distanti da quelle che nel 2003 crearono non pochi problemi a tutti noi. Dunque niente clima estremo, ma caldo sì e anche con una buona dose di umidità. Un connubio che certamente non ci faciliterà la vita, ma dal quale ci si può difendere. 

Insomma, vivere bene l’estate con le sue temperature spesso sopra quota 30 si può, ma è necessario attivare delle indispensabili precauzioni. Accorgimenti validi per tutti, ma soprattutto per anziani, malati cronici e bambini, i più esposti ai disturbi più o meno gravi provocati dal caldo eccessivo. 
Innanzitutto, è fondamentale porre una particolare attenzione alla cosiddetta termoregolazione, quel meccanismo messo in atto dall’organismo per mantenere costante la temperatura corporea di fronte al cambiamento della temperatura ambientale, attraverso l’adattamento dei processi di produzione e dispersione del calore. 
Se la nostra personale colonnina sale - i fattori che la influenzano sono la temperatura esterna e il movimento - il corpo provvede all'istante al raffreddamento attraverso la sudorazione che, altro non è, che un velo di acqua misto a urea e sali minerali che, evaporando, sottraggono calore alla pelle, realizzando così il raffreddamento. Il meccanismo funziona alla perfezione se l’umidità dell’aria non è eccessiva, diversamente, il sudore non evapora più, si appiccica addosso e la temperatura corporea anziché abbassarsi si alza progressivamente. 
In tal caso che rimedi adottare?  «In primo luogo, per evitare la disidratazione – precisa il professore Leone Arsenio responsabile del Servizio di malattie del ricambio e diabetologia dell’Ospedale di Parma - occorre bere molto spesso, anche quando ancora  non si percepisce distintamente la sensazione di sete. Consiglio valido soprattutto per bambini e anziani, che hanno un sistema di regolazione più fragile. L'acqua, il principale costituente dell'organismo, rappresentando in media il 60% del totale, quando bevuta  in eccesso è rapidamente eliminata con le urine, a meno che non siano presenti particolari gravi situazioni patologiche. La sua mancanza, al contrario, può essere molto pericolosa o addirittura letale. L'acqua  di rubinetto va benissimo. Da evitare, viceversa, le bevande  dolci  e   quelle nervine come caffè, tè o karkadè. La caffeina, inoltre, è diuretica e potrebbe accentuare la perdita di liquidi. Assolutamente  sconsigliato l'alcol, un vasodilatatore che  dopo un'iniziale sensazione di freschezza, accentua poi la sensazione di calore».
 Ma occorre fare attenzione anche a non esagerare con i liquidi: il massimo consentito sono circa 9 litri di acqua al giorno. Superata questa soglia il sangue aumenta di volume andando a diluire ancor di più le già ridotte concentrazioni ematiche dei vari elettroliti, soprattutto di sodio. 
Il risultato di tale comportamento, denominato  iponatremia, tipico dell'intossicazione da acqua, può essere molto grave. Addirittura letale è stato per un’atleta di 28 anni morta, per encefalopatia iponatriemica, durante la maratona di Boston, per avere bevuto 15 litri di fluidi durante le 6 ore della sua corsa. 
Un aiuto contro le alte temperature arriva anche dall’alimentazione.  L’idratazione, infatti, non avviene solo attraverso le classiche bevande, ma anche grazie ad un regime alimentare ricco di cibi vegetali. 
«Da evitare pasti abbondanti e ricchi di grassi – prosegue il diabetologo  - che  richiamano acqua nello stomaco nello sforzo della digestione, aumentando la sete. Tenendo presente che in estate il nostro organismo necessita di meno calorie, circa 1.500 per le donne e 2.500 per gli uomini, è preferibile rispondere alle esigenze caloriche dell’organismo senza  affaticarlo. L'ideale sono cinque pasti leggeri al giorno: i tre principali più due spuntini. L’altro modo per non farsi sopraffare dal caldo è scegliere bene i cibi.  Per non sovraccaricare troppo l’apparato digerente è bene limitare anche il consumo di proteine, preferendo eventualmente quelle contenute nel pesce, anziché nella carne. Senza esagerare  è consentito  concedersi sorbetti e gelati alla  frutta. L’equilibrio idrico dell’organismo viene garantito anche da un corretto rapporto tra sodio e potassio che deve sempre mantenersi nella proporzione di 1 a 3. Bisogna quindi limitare i cibi più ricchi di sodio come gli insaccati, quelli in scatola, i formaggi stagionati, i dadi e non aggiungere alle preparazioni più di un cucchiaino di sale da cucina al giorno».
«Per assicurarsi - prosegue -, invece, le giuste quantità di potassio, è sufficiente una dieta ricca di legumi, spinaci, carote, patate, orzo, albicocche, kiwi. Un aiuto prezioso arriva anche dalle vitamine: la vitamina A, presente nei vegetali giallo-arancio o nelle foglie verdi, contiene anti-ossidanti e combatte la pelle secca; la vitamina C protegge i capillari fragili e si trova nelle fragole, negli agrumi, nel radicchio e nei cavolfiori; la vitamina E combatte i radicali liberi ed è presente nel fegato e negli oli vegetali».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Atterraggio

olanda

Che atterraggio! Il cargo rimbalza sulla pista Video

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Corteo in centro: Parma celebra la Liberazione. Pizzarotti: "Avanzano le paure ma dall'antifascismo sono nati gli anticorpi della civiltà"

25 Aprile

Parma celebra la Liberazione. Pizzarotti ricorda il partigiano Annibale Foto Video 

Il sindaco: "Avanzano le paure ma dall'antifascismo vengono gli anticorpi"

1commento

parma in crisi

Ko (anche) con il Sudtirol: squadra in ritiro a Collecchio

Autostrade

Autocisa: 4 chilometri di coda. Traffico intenso in A1 fra Campegine e Fidenza

EVENTI

Concerti, bancarelle e street food: l'agenda del 25 aprile

pilotta

Planet Funk e Fast Animals and Slow Kids Chi c'era

foto dei lettori

Un turista si è perso, finendo in Pilotta Gallery

Monticelli

Tragica caduta in bici: muore 65enne

GIALLO

Trovato un cadavere in Po: si pensa che sia Bebe Brown, scomparsa a Pasqua a Boretto

La testimonianza: "Sua sorella l'aveva chiamata qui per darle un futuro migliore..."

Aveva 81 anni

Se n'è andato Franco Ferretti, re del packaging

Bassa

Castle Street Food: una giornata ricca di eventi a Fontanellato Foto

Salso

Bruciata l'auto di un salsese

BRESCELLO

Trasporta cavalli senza patente né permessi: maxi-multa per 25enne

tV parma

'Il cuoco perfetto": stasera iniziano le sfide dirette Video

Calcio

Figuraccia Parma, ko con il Sudtirol: pioggia di fischi Foto D'Aversa: "Così la B è difficile" Video

Davanti al Tardini, il ds Faggiano incontra i tifosi La foto -   Il commento di Pacciani: "Partita sconcertante" Video - Il Pordenone raggiunge il Parma. La squadra esce senza "salutare" la curva, poi torna indietro

11commenti

LA BACHECA

20 annunci per chi cerca lavoro

Denunciato

Falsi certificati per avere la patente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

LIVORNO

Sale sul tetto di un treno: 18enne muore folgorato

Ferrovie

Una persona investita da un treno: circolazione bloccata per due ore e mezza sulla Piacenza-Bologna

SOCIETA'

3 mesi fa l'aggressione

Il primo selfie di Gessica Notaro (la miss sfregiata con l’acido dall’ex)

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

SPORT

calcio e veleni

Lite Spalletti-Panucci sulla sostituzione di Dzeko Video

parma in crisi

Marco Ferrari: "Tutti abbiamo voglia di svegliarci da un incubo" Video

2commenti

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"