16°

Salute-Fitness

Il 24% delle ragazze ha usato la pillola del giorno dopo: allarme estate

0

Se il sesso sicuro fosse una materia da portare agli esami di maturità, quest’anno, oltre il 90% dei maturandi sarrebbe bocciato. La contraccezione è un’oscura disciplina per gli adolescenti italiani, mentre più nota è quella d’emergenza, visto che una ragazza su quattro (24%) tra i 14 e i 19 anni è già ricorsa, almeno una volta nella vita, all’uso della pillola del giorno dopo. Coloro che in fatto di sesso protetto, invece, ne sanno di più sono solo uno sparuto 12% e sono quelli che adottano la doppia precauzione (pillola e preservativo) «il metodo più efficace contro gravidanze indesiderate e malattie sessualmente trasmesse», come afferma Herbert Valensise, segretario nazionale della Sigo, la Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia che ha diffuso i dati di un sondaggio su 1.131 giovani (raccogliendo le interviste davanti alle scuole superiori e sul portale www.studenti.it), nell’ambito del progetto 'Scegli tù, nato nel 2005 per la promozione di una miglior cultura della sessualità e della contraccezione consapevole.  «Il periodo estivo, i fine settimana, la notte, le festività, le vacanze scolastiche e i grossi eventi giovanili sono momenti 'caldissimì per il ricorso alla contraccezione d’emergenza – afferma Alessandra Graziottin, direttore di Ginecologia e Sessuologia Medica dell’ospedale San Raffaele Resnati di Milano – e a farne uso, secondo dati raccolti a livello nazionale, sono le ragazze alle prime esperienze per il 9,9% dei casi, la single per il 9%, mentre la donna con un rapporto stabile ricorre alla pillola del giorno dopo, nell’11,7% dei casi».  Il concetto di prevenzione, secondo gli esperti, non è ancora «passato» nella mente dei più giovani: il 33% di loro non usa alcun contraccettivo. Al 19% «non piacciono», il 49% non li ha a portata di mano nel momento cruciale e il 23% li dimentica. E il pericolo di una gravidanza indesiderata è dietro l’angolo: «da sole le minorenni sono responsabili del 3,4% del totale delle interruzioni volontarie di gravidanza»,  avverte Valensise.  Per il 2011, poi, è giàpartito il conto alla rovescia per il periodo 'hot' dei comportamenti sessuali giovanili a rischio. Il 56% degli intervistati afferma che proprio durante l’estate ha avuto la sua 'prima voltà, esperienza che arriva sempre prima nella loro vita, ormai il 32% lo fa prima dei 15 anni.  «L'estate è anche il periodo in cui i giovani consumano più alcol e droghe (lo conferma il 46% del campione) - sottolinea Graziottin – fortissimi indicatori di rischio per rapporti non protetti».  A spaventare i ragazzi non basta neanche il rischio di una gravidanza, visto che il 30% al riguardo non si dice molto preoccupato, nè il pericolo di contrarre una malattia sessuale. In questo caso, non ha alcun timore il 50% circa del campione. Ma poi le malattie si trasmettono e il 15% dei ragazzi, infatti, ammette di averne già contratta una.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling