-7°

Salute-Fitness

Tatuaggi, croci e Che Guevara. Addio alle svastiche

Tatuaggi, croci e Che Guevara. Addio alle svastiche
0

Caterina Zanirato

Svastiche, la falce e il martello, il simbolo del Ku Klux Klan. Ora anche il «white power», simbolo di un movimento che mescola Ku Klux Klan e deliri hitleriani. I tatuaggi a sfondo politico continuano a essere richiesti dai clienti dei tatuatori, ma non così graditi dalla società. Tanto che la notissima Michelle Hunziker ha licenziato la propria guardia del corpo dopo aver scoperto che il «gorilla» si era fatto tatuare il pugno del «White power» su  un fianco.

Clientela non giovanissima
Anche a Parma continuano ad arrivare richieste bizzarre ai tatuatori, per disegni a sfondo politico o religioso: Croci di diverse forme, volti di Gesù Cristo, teschi nazisti, Che Guevara. Tatuaggi permessi dalla legge, ancora per un po' di tempo, ma che sono già stati presi in esame da una proposta di legge che mira a cancellare svastiche e simbologie estremiste dalla pelle degli italiani.  Tatuaggi che però lasciano perplessa l’opinione pubblica, tanto che sono molte anche le richieste di chi se li vuole far togliere. «Le richieste per tatuaggi a sfondo politico o religioso ci sono, ma sono poche - spiega “Il Rosso”, tatuatore di via Traversetolo -. Quelli più richiesti sono soprattutto a sfondo religioso, come delle croci o delle espressioni di Gesù Cristo e Padre Pio. Ogni tanto mi viene chiesto anche qualcosa di politico, sia di estrema destra sia di sinistra, ma non esagerato: la svastica è ormai passata di moda, preferiscono Che Guevara, o simboli legati al nazismo in modo meno diretto, come teschi. In genere chi se li fa li chiede che vengano fatti in luoghi della pelle coperti, che non si vedano sempre, ma quando vogliono loro.  La clientela che fa queste richieste non  è  giovanissima, dai 30 in su».

Tattoo non troppo in vista
Giovanni Ginobili, titolare dello studio «Planet tattoo», parla di una piccola percentuale di clientela che chiede simboli politici: «Qualcuno c'è, uno per mille. Tra i simboli quelli più richiesti sono la falce e il martello oppure il Che Guevara. Di svastiche non ne ho mai tatuate, ma penso che se sono persone consapevoli e consenzienti possono tatuarsi quello che vogliono. I posti più richiesti? Ovunque. Soprattutto  visibili, il principio è di farli per essere visti. In genere è gente di una certa età».
Confermano questa tendenza anche dallo studio «Squamificio»: «Qualche richiesta ci arriva, ma non tante. Ovviamente non chiediamo mai il perché, è questione di privacy. Consigliamo però di farli in posizioni coperte, anche perché molti ci chiedono di togliere quelli fatti in gioventù, oppure di coprirli con altri. I più richiesti? Croci e Gesù Cristo». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fidenza

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

14commenti

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

1commento

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

16commenti

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Roma

Si arrampicano sul cancello del Colosseo e cadono: un ferito grave

1commento

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video