18°

Salute-Fitness

Tatuaggi, croci e Che Guevara. Addio alle svastiche

Tatuaggi, croci e Che Guevara. Addio alle svastiche
0

Caterina Zanirato

Svastiche, la falce e il martello, il simbolo del Ku Klux Klan. Ora anche il «white power», simbolo di un movimento che mescola Ku Klux Klan e deliri hitleriani. I tatuaggi a sfondo politico continuano a essere richiesti dai clienti dei tatuatori, ma non così graditi dalla società. Tanto che la notissima Michelle Hunziker ha licenziato la propria guardia del corpo dopo aver scoperto che il «gorilla» si era fatto tatuare il pugno del «White power» su  un fianco.

Clientela non giovanissima
Anche a Parma continuano ad arrivare richieste bizzarre ai tatuatori, per disegni a sfondo politico o religioso: Croci di diverse forme, volti di Gesù Cristo, teschi nazisti, Che Guevara. Tatuaggi permessi dalla legge, ancora per un po' di tempo, ma che sono già stati presi in esame da una proposta di legge che mira a cancellare svastiche e simbologie estremiste dalla pelle degli italiani.  Tatuaggi che però lasciano perplessa l’opinione pubblica, tanto che sono molte anche le richieste di chi se li vuole far togliere. «Le richieste per tatuaggi a sfondo politico o religioso ci sono, ma sono poche - spiega “Il Rosso”, tatuatore di via Traversetolo -. Quelli più richiesti sono soprattutto a sfondo religioso, come delle croci o delle espressioni di Gesù Cristo e Padre Pio. Ogni tanto mi viene chiesto anche qualcosa di politico, sia di estrema destra sia di sinistra, ma non esagerato: la svastica è ormai passata di moda, preferiscono Che Guevara, o simboli legati al nazismo in modo meno diretto, come teschi. In genere chi se li fa li chiede che vengano fatti in luoghi della pelle coperti, che non si vedano sempre, ma quando vogliono loro.  La clientela che fa queste richieste non  è  giovanissima, dai 30 in su».

Tattoo non troppo in vista
Giovanni Ginobili, titolare dello studio «Planet tattoo», parla di una piccola percentuale di clientela che chiede simboli politici: «Qualcuno c'è, uno per mille. Tra i simboli quelli più richiesti sono la falce e il martello oppure il Che Guevara. Di svastiche non ne ho mai tatuate, ma penso che se sono persone consapevoli e consenzienti possono tatuarsi quello che vogliono. I posti più richiesti? Ovunque. Soprattutto  visibili, il principio è di farli per essere visti. In genere è gente di una certa età».
Confermano questa tendenza anche dallo studio «Squamificio»: «Qualche richiesta ci arriva, ma non tante. Ovviamente non chiediamo mai il perché, è questione di privacy. Consigliamo però di farli in posizioni coperte, anche perché molti ci chiedono di togliere quelli fatti in gioventù, oppure di coprirli con altri. I più richiesti? Croci e Gesù Cristo». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Prostituta uccisa a Bologna, confessa un suo cliente

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

20commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

Parma

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

7commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017