-4°

-2°

Salute-Fitness

Tatuaggi, croci e Che Guevara. Addio alle svastiche

Tatuaggi, croci e Che Guevara. Addio alle svastiche
Ricevi gratis le news
0

Caterina Zanirato

Svastiche, la falce e il martello, il simbolo del Ku Klux Klan. Ora anche il «white power», simbolo di un movimento che mescola Ku Klux Klan e deliri hitleriani. I tatuaggi a sfondo politico continuano a essere richiesti dai clienti dei tatuatori, ma non così graditi dalla società. Tanto che la notissima Michelle Hunziker ha licenziato la propria guardia del corpo dopo aver scoperto che il «gorilla» si era fatto tatuare il pugno del «White power» su  un fianco.

Clientela non giovanissima
Anche a Parma continuano ad arrivare richieste bizzarre ai tatuatori, per disegni a sfondo politico o religioso: Croci di diverse forme, volti di Gesù Cristo, teschi nazisti, Che Guevara. Tatuaggi permessi dalla legge, ancora per un po' di tempo, ma che sono già stati presi in esame da una proposta di legge che mira a cancellare svastiche e simbologie estremiste dalla pelle degli italiani.  Tatuaggi che però lasciano perplessa l’opinione pubblica, tanto che sono molte anche le richieste di chi se li vuole far togliere. «Le richieste per tatuaggi a sfondo politico o religioso ci sono, ma sono poche - spiega “Il Rosso”, tatuatore di via Traversetolo -. Quelli più richiesti sono soprattutto a sfondo religioso, come delle croci o delle espressioni di Gesù Cristo e Padre Pio. Ogni tanto mi viene chiesto anche qualcosa di politico, sia di estrema destra sia di sinistra, ma non esagerato: la svastica è ormai passata di moda, preferiscono Che Guevara, o simboli legati al nazismo in modo meno diretto, come teschi. In genere chi se li fa li chiede che vengano fatti in luoghi della pelle coperti, che non si vedano sempre, ma quando vogliono loro.  La clientela che fa queste richieste non  è  giovanissima, dai 30 in su».

Tattoo non troppo in vista
Giovanni Ginobili, titolare dello studio «Planet tattoo», parla di una piccola percentuale di clientela che chiede simboli politici: «Qualcuno c'è, uno per mille. Tra i simboli quelli più richiesti sono la falce e il martello oppure il Che Guevara. Di svastiche non ne ho mai tatuate, ma penso che se sono persone consapevoli e consenzienti possono tatuarsi quello che vogliono. I posti più richiesti? Ovunque. Soprattutto  visibili, il principio è di farli per essere visti. In genere è gente di una certa età».
Confermano questa tendenza anche dallo studio «Squamificio»: «Qualche richiesta ci arriva, ma non tante. Ovviamente non chiediamo mai il perché, è questione di privacy. Consigliamo però di farli in posizioni coperte, anche perché molti ci chiedono di togliere quelli fatti in gioventù, oppure di coprirli con altri. I più richiesti? Croci e Gesù Cristo». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

90 Special: le 7 ragazze diventate famose - Ambra Angiolini

L'INDISCRETO

Non è la Rai, Ambra Angiolini e le "sue" ragazze

Sant'Ilario: allegria al Be Movie

FESTE PGN

Sant'Ilario: allegria al Be Movie Foto

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Grave incidente in via dei Mercati: ragazza 19enne in Rianimazione

PARMA

Grave incidente in via dei Mercati: ragazza 19enne in Rianimazione

E dalle testimonianze spunta un furgone pirata che ha sfiorato i feriti

MALTEMPO

Dopo i fiocchi fa paura il grande gelo. E la neve tornerà giovedì Video

APPENNINO

Rischio gelo: scuole chiuse a Bardi, Bore, Varsi, Varano Melegari e Berceto

GAZZAREPORTER

I primi effetti di Buran

Temperature già sotto lo zero a Calestano

Comune di Parma

Maltempo, cimiteri chiusi fino al 28 febbraio

MONTICELLI

Si sentono male alla festa: 45 persone finiscono in ospedale a Parma

ANTEPRIMA GAZZETTA

I lupi sono alle porte Salso

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Svaligiato per l'ennesima volta il Tato Bar

1commento

ATLETICA

Fidenza rinnova il centro sportivo Ballotta: ecco come sarà Video

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

CALCIO

Salernitana-Parma, non ci saranno Siligardi, Munari e Di Gaudio: parla D'Aversa Video

2commenti

GAZZAREPORTER

Le foto di una lettrice: "Piazzale San Lorenzo, rifiuti abbandonati nonostante l'ecostation"

2commenti

SORBOLO

Il sindaco Cesari: "Bocconi avvelenati nel parco di via Bottego"

Il primo cittadino lancia l'allerta con un post su Facebook

1commento

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

Tg Parma

Casa inagibile per due famiglie in strada del Traglione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il misterioso filo che lega le vite di tutti noi

di Michele Brambilla

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Maltempo: neve in Liguria, imbiancate le Cinque Terre

MALTEMPO

Pilone crolla sul ponte: riaperto l'accesso stradale a Venezia

SPORT

SERIE A

Il Milan sbanca l'Olimpico: Roma ko

OLIMPIADI INVERNALI

Cerimonia di chiusura: Arianna Fontana portata in trionfo Foto

SOCIETA'

LA PEPPA

Frittata di spaghetti, la ricetta del cuore

IL VINO

«Pecorello Grisara» di Ceraudo, aromi fragranti e agrumi solari ma non solo

MOTORI

Il salone

Ginevra, la guida completa. 100 anteprime

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery