12°

Salute-Fitness

Tatuaggi, croci e Che Guevara. Addio alle svastiche

Tatuaggi, croci e Che Guevara. Addio alle svastiche
0

Caterina Zanirato

Svastiche, la falce e il martello, il simbolo del Ku Klux Klan. Ora anche il «white power», simbolo di un movimento che mescola Ku Klux Klan e deliri hitleriani. I tatuaggi a sfondo politico continuano a essere richiesti dai clienti dei tatuatori, ma non così graditi dalla società. Tanto che la notissima Michelle Hunziker ha licenziato la propria guardia del corpo dopo aver scoperto che il «gorilla» si era fatto tatuare il pugno del «White power» su  un fianco.

Clientela non giovanissima
Anche a Parma continuano ad arrivare richieste bizzarre ai tatuatori, per disegni a sfondo politico o religioso: Croci di diverse forme, volti di Gesù Cristo, teschi nazisti, Che Guevara. Tatuaggi permessi dalla legge, ancora per un po' di tempo, ma che sono già stati presi in esame da una proposta di legge che mira a cancellare svastiche e simbologie estremiste dalla pelle degli italiani.  Tatuaggi che però lasciano perplessa l’opinione pubblica, tanto che sono molte anche le richieste di chi se li vuole far togliere. «Le richieste per tatuaggi a sfondo politico o religioso ci sono, ma sono poche - spiega “Il Rosso”, tatuatore di via Traversetolo -. Quelli più richiesti sono soprattutto a sfondo religioso, come delle croci o delle espressioni di Gesù Cristo e Padre Pio. Ogni tanto mi viene chiesto anche qualcosa di politico, sia di estrema destra sia di sinistra, ma non esagerato: la svastica è ormai passata di moda, preferiscono Che Guevara, o simboli legati al nazismo in modo meno diretto, come teschi. In genere chi se li fa li chiede che vengano fatti in luoghi della pelle coperti, che non si vedano sempre, ma quando vogliono loro.  La clientela che fa queste richieste non  è  giovanissima, dai 30 in su».

Tattoo non troppo in vista
Giovanni Ginobili, titolare dello studio «Planet tattoo», parla di una piccola percentuale di clientela che chiede simboli politici: «Qualcuno c'è, uno per mille. Tra i simboli quelli più richiesti sono la falce e il martello oppure il Che Guevara. Di svastiche non ne ho mai tatuate, ma penso che se sono persone consapevoli e consenzienti possono tatuarsi quello che vogliono. I posti più richiesti? Ovunque. Soprattutto  visibili, il principio è di farli per essere visti. In genere è gente di una certa età».
Confermano questa tendenza anche dallo studio «Squamificio»: «Qualche richiesta ci arriva, ma non tante. Ovviamente non chiediamo mai il perché, è questione di privacy. Consigliamo però di farli in posizioni coperte, anche perché molti ci chiedono di togliere quelli fatti in gioventù, oppure di coprirli con altri. I più richiesti? Croci e Gesù Cristo». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Soragna

Da sempre senza patente, maxi-multa a una 50enne

9commenti

Animali

Nasce la mutua per curare cani e gatti

Si chiama «Dottor Bau & Dottor Miao» e costerà 120 euro all'anno la nuova previdenza sanitaria privata degli amici a quattro zampe

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery