-5°

Salute-Fitness

Un aiuto per Francesca malata di tumore e sola

Un aiuto per Francesca malata di tumore e sola
0

Ha colpito la storia di Francesca (un nome di fantasia), la giovane  parmigiana  cui è stato diagnosticato un cancro al seno da operare con urgenza, e che per questo ha chiesto  gli arresti domiciliari per il marito,  in via Burla per spaccio. «Sono orfana, non ho una famiglia alle spalle che mi possa aiutare, e ho una bambina di 17 mesi. Non me la sento di affrontare l'intervento in queste condizioni», ha spiegato alla Gazzetta, in un articolo uscito ieri.
In attesa che la Procura esamini la terza richiesta di domiciliari per l'uomo  - un tunisino 29enne - alcune lettrici hanno contattato il giornale offrendo aiuto.
Fra di esse Cecilia Zanacca, presidentessa di Andos  (Associazione nazionale donne operate al seno), onlus che a Parma conta 260 iscritte e che, solo nel corso del 2010, ha supportato 2.600 donne nella difficile esperienza del tumore.
 «Mi sono fatta viva d'istinto, la storia   mi ha molto toccato. A Francesca  possiamo offrire aiuto  per la sua patologia; i chirurghi che collaborano con noi possono effettuare l'intervento al più presto e la nostra associazione può seguirla nel percorso terapeutico post-operatorio. Tutto   in modo assolutamente gratuito. Faremo inoltre   il possibile  - aggiunge Zanacca - perché  la  bambina non risenta di questa emergenza; siamo pronte a prenderci cura anche di lei. Insomma, Francesca ci può usare come meglio crede, come un ‘bastone’ che l'accompagni in questo cammino».
Ma non solo associazioni si sono fatte vive per Francesca.  «Ho subito anch'io un'operazione simile. Quando ho letto il pezzo ho pensato: se non ci diamo una mano fra di noi... Francesca può chiamarmi quando vuole. Posso  anche per occuparmi della bimba, se necessario», dice ad esempio una signora.
 «Due anni e mezzo fa anche mia mamma è stata operata al seno. Mi sono sempre occupata di volontariato in parrocchia, sono conosciuta e referenziata e ho una rete di relazioni che potrebbero essere d'aiuto», dice una giovane trentenne che lavora come commessa in un supermercato.  «Penso che, anche se al marito saranno concessi i domiciliari,  Francesca potrebbe aver bisogno per l'assistenza in ospedale o per le  visite  dopo l'intervento. Io sono qua».
«Non mi  aspettavo tutta questa solidarietà. Ora mi sento più  serena rispetto ai giorni scorsi», risponde timida Francesca alle proposte di aiuto fioccate. Prende i numeri di telefono e  ringrazia anticipatamente.  «Martedì dovrò sottopormi all'ospedale Maggiore alle visite e agli esami necessari per l'operazione. Negli ultimi giorni si sono mosse molte cose, e  mi sento  più sicura. Devo affrontare questa prova con forza e tranquillità, con la mia famiglia al fianco. Solo così so che ce la potrò fare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

4commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria