17°

Salute-Fitness

Bambini al Pronto soccorso: arrivano i "diplomi di coraggio"

Bambini al Pronto soccorso: arrivano i "diplomi di coraggio"
0

di Giulia Viviani
Dopo la paura, l'ansia e il dolore, arriva un premio: il «diploma di coraggio». Per i piccoli pazienti del Pronto soccorso, quasi un trofeo da sventolare ad amici e genitori. Un  progetto innovativo per rendere anche l'ospedale sempre più «a misura di banbino».
Sì, perché il piccolo che arriva al Pronto soccorso in seguito a un trauma ha già con sé la sua bella dose di spavento e angoscia. Tutte emozioni che la vista di aghi e macchinari a lui sconosciuti non può che aumentare. Ecco allora che, per rendere un po' meno traumatica l’esperienza in Pronto soccorso, al Maggiore si è appunto pensato di ricompensare i piccoli pazienti, dopo la visita, con i «diplomi di coraggio».
 A portare avanti l’iniziativa, il direttore della struttura complessa Pronto soccorso e medicina d’urgenza, Gianfranco Cervellin, e il dottor Michele Mitaritonno che hanno preso spunto da esperienze analoghe, presentate all’ultimo congresso Simeu (Società italiana medicina d’emergenza-urgenza). «Con i bambini più piccoli giochiamo spesso la carta del palloncino fatto col guanto - racconta Cervellin - espediente che non calma né intrattiene i più cresciutelli, per i quali invece abbiamo pensato a una specie di premio».
Il «diplomino» in questione, distribuito dalla metà di luglio, è stato studiato sia in versione femminile che maschile, e riporta sulla paginetta alcuni dei «supereroi» tanto di moda tra i più piccoli, come le Winx e Ben10: «Io avevo pensato a Superman - confessa Mitaritonno - ma mia figlia di otto anni mi ha fatto notare che non è più molto in voga tra i bambini». Piccoli accorgimenti come questo, pare possano impedire il sedimentarsi nel bambino di un brutto ricordo legato all’esperienza vissuta. Certo, non è l’unico accorgimento possibile, e tanto dipende anche dall’accoglienza che il piccolo riceve, dalla sensibilità del medico e dalla calma dei genitori. «Un’esperienza particolarmente negativa può procurare nel bambino una sorta di sindrome da stress post traumatico, per questo - prosegue Cervellin - nonostante il nostro non sia un Pronto soccorso pediatrico, cerchiamo di prestare ai bambini grande attenzione».
Tra i primi a ricevere il «premio», un bambino di sette anni di Felino, che ha ricevuto il suo diploma di coraggio dopo essersi fatto curare una piccola ferita. Dopo di lui, il piccolo di due anni e mezzo che cadendo si era procurato un taglietto alla testa; data l’età non avrà forse capito bene il concetto di «diploma da supereroe», ma uscendo dal Pronto soccorso con gli occhi ancora lucidi, lo ha sventolato in segno di vittoria, contento se non altro di tornarsene a casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Autobus

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Brambilla: "E' la spia di un problema generale molto diffuso"

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

Calcio

Derby, appello di Pizzarotti: "Sia una giornata di divertimento". Ai crociati: "I parmigiani credono in voi"

Il sindaco è intervenuto sul suo profilo Facebook

1commento

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

bologna

Aemilia, 7 imputati parmigiani al processo d'appello. La Procura generale vuole sentire Giglio

Bernini non è in aula 

1commento

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

9commenti

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

8commenti

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

latina

Si finge incinta per comprare neonata. Poi la rifiuta perché mulatta: 3 arresti

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

il caso

Così Venezia pensa a conta-turisti e ticket Video

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

Formula 1

Sochi, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

NOVITA'

Bmw 530e iPerformance, Serie 5 in salsa plug-in hybrid