22°

34°

Salute-Fitness

Bambini al Pronto soccorso: arrivano i "diplomi di coraggio"

Bambini al Pronto soccorso: arrivano i "diplomi di coraggio"
0

di Giulia Viviani
Dopo la paura, l'ansia e il dolore, arriva un premio: il «diploma di coraggio». Per i piccoli pazienti del Pronto soccorso, quasi un trofeo da sventolare ad amici e genitori. Un  progetto innovativo per rendere anche l'ospedale sempre più «a misura di banbino».
Sì, perché il piccolo che arriva al Pronto soccorso in seguito a un trauma ha già con sé la sua bella dose di spavento e angoscia. Tutte emozioni che la vista di aghi e macchinari a lui sconosciuti non può che aumentare. Ecco allora che, per rendere un po' meno traumatica l’esperienza in Pronto soccorso, al Maggiore si è appunto pensato di ricompensare i piccoli pazienti, dopo la visita, con i «diplomi di coraggio».
 A portare avanti l’iniziativa, il direttore della struttura complessa Pronto soccorso e medicina d’urgenza, Gianfranco Cervellin, e il dottor Michele Mitaritonno che hanno preso spunto da esperienze analoghe, presentate all’ultimo congresso Simeu (Società italiana medicina d’emergenza-urgenza). «Con i bambini più piccoli giochiamo spesso la carta del palloncino fatto col guanto - racconta Cervellin - espediente che non calma né intrattiene i più cresciutelli, per i quali invece abbiamo pensato a una specie di premio».
Il «diplomino» in questione, distribuito dalla metà di luglio, è stato studiato sia in versione femminile che maschile, e riporta sulla paginetta alcuni dei «supereroi» tanto di moda tra i più piccoli, come le Winx e Ben10: «Io avevo pensato a Superman - confessa Mitaritonno - ma mia figlia di otto anni mi ha fatto notare che non è più molto in voga tra i bambini». Piccoli accorgimenti come questo, pare possano impedire il sedimentarsi nel bambino di un brutto ricordo legato all’esperienza vissuta. Certo, non è l’unico accorgimento possibile, e tanto dipende anche dall’accoglienza che il piccolo riceve, dalla sensibilità del medico e dalla calma dei genitori. «Un’esperienza particolarmente negativa può procurare nel bambino una sorta di sindrome da stress post traumatico, per questo - prosegue Cervellin - nonostante il nostro non sia un Pronto soccorso pediatrico, cerchiamo di prestare ai bambini grande attenzione».
Tra i primi a ricevere il «premio», un bambino di sette anni di Felino, che ha ricevuto il suo diploma di coraggio dopo essersi fatto curare una piccola ferita. Dopo di lui, il piccolo di due anni e mezzo che cadendo si era procurato un taglietto alla testa; data l’età non avrà forse capito bene il concetto di «diploma da supereroe», ma uscendo dal Pronto soccorso con gli occhi ancora lucidi, lo ha sventolato in segno di vittoria, contento se non altro di tornarsene a casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Ferrara rovente: temperatura percepita 48 gradi

Non s'attenua l'allerta caldo

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

nuoto

Settecolli: Paltrinieri vince 1500 sl in 14'49"06

FORMULA 1

A Baku la Mercedes torna super. Le Ferrari inseguono

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse