15°

29°

Salute-Fitness

La prevenzione ora si fa anche respirando

La prevenzione ora si fa anche respirando
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti
Per quattro giorni Parma è stata al centro della ricerca scientifica internazionale. E’ accaduto dall’11 al 14 settembre, quando il Centro Congressi ha ospitato il convegno «Breath Analysis Summit 2011», un appuntamento che ha richiamato esperti e nomi illustri della ricerca medico scientifica.
Il convegno, di rilevanza internazionale, si era tenuto negli anni precedenti a Vienna, poi a Cleveland, a Dortmund; se quest’anno la «International Association for Breath Research» - che ha organizzato il convegno insieme all’Università di Parma e con la collaborazione dell’Agenzia per la Salute del Comune - ha scelto la nostra città è perché proprio qui, grazie ad un progetto di ricerca finanziato dalla Regione Emilia Romagna, un gruppo di lavoro guidato da Antonio Mutti - direttore del dipartimento di Clinica Medica,
Nefrologia e Scienze della Prevenzione - sta conducendo studi importanti sulle possibili applicazioni dell’analisi del respiro umano.
«La possibilità di evidenziare la presenza di alcune patologie attraverso l’aria esalata non è nuova, già i Greci la utilizzavano - spiega Mutti -; oggi però siamo in grado, attraverso apparecchiature molto sofisticate, di individuare centinaia di elementi contenuti nel respiro, volatili e non, dall’acetone agli idrocarburi, anche se presenti in quantità infinitesimale. In particolare il nostro gruppo di ricerca sta lavorando sulla possibile identificazione dei tumori al polmone e alla mammella».
«Spesso, nei forti fumatori, la Tac spirale mette in evidenza dei noduli che potrebbero indicare un tumore ai polmoni ma, nel 96% dei casi, i risultati si dimostrano dei falsi positivi. L’analisi del respiro, come esame complementare, può escludere la presenza di tumore, con evidenti vantaggi dal punto di vista dei costi sociali, perché si evitano controlli frequenti non necessari, e personali del paziente».
Le applicazioni di questa tecnica sono molteplici: dalla diagnosi del diabete mellito, di patologie polmonari e metaboliche, fino al test per verificare la presenza di droghe nell’organismo. Il tutto con un’analisi rapida e non invasiva. «L’approccio interdisciplinare è fondamentale - spiega Massimo Corradi, professore associato dell’Università di Parma e Medico del lavoro, che ha affiancato Mutti nell’organizzazione del congresso e nella ricerca in laboratorio -. Per la prima volta a Parma sono stati coinvolti i clinici: pneumologi, diabetologi, gastroenterologi, tossicologi, pediatri. Era importante mettere insieme tutti i potenziali utilizzatori del test, che possono approfondirne il significato clinico».
«Ad oggi - precisa Mutti -, abbiamo dimostrato la fattibilità di queste applicazioni; ora resta da tradurla nella pratica. L’idea è trovare una tecnologia, un’apparecchiatura che consenta di ridurre i costi e di diffondere questo esame su vasta scala. Ci stiamo lavorando, insieme al Cnr di Roma».
«Il rapporti con l’industria è fondamentale, non a caso Chiesi Farmaceutici è stata sponsor del congresso e già utilizza alcune delle metodiche trattate al congresso nei propri protocolli di diagnosi e terapia. Serve l’opportunità di rendere concreta una teoria che si è già dimostrata efficace».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Magiafuoco/2

monchio

Se in Appennino arriva Mangiafuoco Video

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

6commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

2commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

22commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti