10°

Salute-Fitness

La prevenzione ora si fa anche respirando

La prevenzione ora si fa anche respirando
0

Laura Ugolotti
Per quattro giorni Parma è stata al centro della ricerca scientifica internazionale. E’ accaduto dall’11 al 14 settembre, quando il Centro Congressi ha ospitato il convegno «Breath Analysis Summit 2011», un appuntamento che ha richiamato esperti e nomi illustri della ricerca medico scientifica.
Il convegno, di rilevanza internazionale, si era tenuto negli anni precedenti a Vienna, poi a Cleveland, a Dortmund; se quest’anno la «International Association for Breath Research» - che ha organizzato il convegno insieme all’Università di Parma e con la collaborazione dell’Agenzia per la Salute del Comune - ha scelto la nostra città è perché proprio qui, grazie ad un progetto di ricerca finanziato dalla Regione Emilia Romagna, un gruppo di lavoro guidato da Antonio Mutti - direttore del dipartimento di Clinica Medica,
Nefrologia e Scienze della Prevenzione - sta conducendo studi importanti sulle possibili applicazioni dell’analisi del respiro umano.
«La possibilità di evidenziare la presenza di alcune patologie attraverso l’aria esalata non è nuova, già i Greci la utilizzavano - spiega Mutti -; oggi però siamo in grado, attraverso apparecchiature molto sofisticate, di individuare centinaia di elementi contenuti nel respiro, volatili e non, dall’acetone agli idrocarburi, anche se presenti in quantità infinitesimale. In particolare il nostro gruppo di ricerca sta lavorando sulla possibile identificazione dei tumori al polmone e alla mammella».
«Spesso, nei forti fumatori, la Tac spirale mette in evidenza dei noduli che potrebbero indicare un tumore ai polmoni ma, nel 96% dei casi, i risultati si dimostrano dei falsi positivi. L’analisi del respiro, come esame complementare, può escludere la presenza di tumore, con evidenti vantaggi dal punto di vista dei costi sociali, perché si evitano controlli frequenti non necessari, e personali del paziente».
Le applicazioni di questa tecnica sono molteplici: dalla diagnosi del diabete mellito, di patologie polmonari e metaboliche, fino al test per verificare la presenza di droghe nell’organismo. Il tutto con un’analisi rapida e non invasiva. «L’approccio interdisciplinare è fondamentale - spiega Massimo Corradi, professore associato dell’Università di Parma e Medico del lavoro, che ha affiancato Mutti nell’organizzazione del congresso e nella ricerca in laboratorio -. Per la prima volta a Parma sono stati coinvolti i clinici: pneumologi, diabetologi, gastroenterologi, tossicologi, pediatri. Era importante mettere insieme tutti i potenziali utilizzatori del test, che possono approfondirne il significato clinico».
«Ad oggi - precisa Mutti -, abbiamo dimostrato la fattibilità di queste applicazioni; ora resta da tradurla nella pratica. L’idea è trovare una tecnologia, un’apparecchiatura che consenta di ridurre i costi e di diffondere questo esame su vasta scala. Ci stiamo lavorando, insieme al Cnr di Roma».
«Il rapporti con l’industria è fondamentale, non a caso Chiesi Farmaceutici è stata sponsor del congresso e già utilizza alcune delle metodiche trattate al congresso nei propri protocolli di diagnosi e terapia. Serve l’opportunità di rendere concreta una teoria che si è già dimostrata efficace».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Duc, si lavora per riaprirlo

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

CALCIO

Parma, i conti tornano

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

Calcio

C'è l'accordo: lo stadio della Roma si farà

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia