Salute-Fitness

Alberta, "incinta dopo il cancro: mai arrendersi"

5

 Una brutta avventura con un bellissimo finale. È la storia di Alberta che, tre anni fa, ha scoperto di avere un tumore al seno molto aggressivo e che, nonostante la chemioterapia cui avrebbe dovuto sottoporsi e che l'avrebbe resa probabilmente sterile, non ha voluto rinunciare al sogno di diventare madre. Per questo Alberta ha congelato i suoi ovuli prima di iniziare la chemio e oggi, grazie alla fecondazione assistita, è incinta di tre mesi.

La sua storia Alberta la racconta con parole semplici, brevemente, e lanciando un messaggio di speranza a tutte le donne che, come lei, si trovano all’improvviso a dover combattere con un male che può negare loro il desiderio della maternità.
«Quello che vorrei comunicare a tutte le donne colpite dal cancro al seno, come me – dice Alberta – è che davvero non bisogna arrendersi mai, perchè può esserci sempre un futuro, come io stessa sto vivendo e sperimentando».
Alberta era cosciente dei rischi di infertilità legati alla chemioterapia, ma alla decisione di congelare i propri ovuli è arrivata grazie al consiglio della madre: «Mia madre aveva letto su Internet un articolo della dottoressa Eleonora Porcu sulla tecnica di crioconservazione degli ovuli. Così me ne ha parlato, ed ho deciso di rivolgermi al Centro di fecondazione di Bologna», racconta.
Così, dopo aver congelato i propri ovuli, Alberta ha iniziato il lungo percorso della chemio. Ma, grazie a questa decisione, lo ha fatto con uno spirito diverso: «La scelta di congelare i miei ovuli – afferma – ha rappresentato per me un modo diverso di affrontare la malattia. La malattia che mi ha colpita, cioè, diventava un percorso che aveva un obiettivo finale, quello di arrivare alla maternità. Per me – dice Alberta – è stata una scommessa da vincere».
E la scommessa è stata vinta, con la certezza che il segreto è appunto quello di «non arrendersi, in nessun caso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marika

    27 Settembre @ 10.57

    Tanti complimenti! Sei un esempio per tutte, grazie per aver avuto anche il coraggio di rendere pubblici aspetti così privati della tua vita, come la malattia e la maternità "aiutata"! GRAZIE!

    Rispondi

  • antonella

    27 Settembre @ 09.17

    complimenti per il coraggio che hai avuto ad affrontare una cosa così terribile. Sei davvero un esempio per tutte le donne.

    Rispondi

  • francesco brundo

    27 Settembre @ 06.00

    La vita tradisce chi ha paura ! forza Alberta

    Rispondi

  • NONNO VIGILE

    26 Settembre @ 20.35

    una cosa sola Alberta sie grande grande grandissima all infinito

    Rispondi

    • Liu

      26 Settembre @ 20.57

      Grande Alberta!!!

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)