Salute-Fitness

Una giornata per sostenere la ricerca contro la Sla

Una giornata per sostenere la ricerca contro la Sla
0

di Giulia Viviani

Quello buono solitamente sta nella botte piccola ma in occasione della giornata nazionale contro la Sla, è il caso di dirlo: «Quello buono sostiene la ricerca».
Domenica, le principali piazze italiane ospiteranno i volontari Aisla che, a fronte di un contributo minimo di dieci euro, distribuiranno pregiate bottiglie di Barbera d’Asti Docg, in edizione limitata. Ecco il perché dello slogan, pensato per trasmettere l’idea che anche con un gesto semplice, come l’acquisto di una bottiglia di vino, si possano sostenere grandi progetti.
Domenica sarà la quarta giornata nazionale contro la Sla e Aisla scende in piazza per sostenere la ricerca e ricordare a tutti che in Italia ci sono circa cinquemila malati, una quarantina a Parma e provincia, che hanno bisogno di speranza, ma anche di continua assistenza. Ad uno di loro in particolare, Francesco Canali, il «maratoneta in carrozzina» parmigiano, consigliere nazionale Aisla, si deve il merito di aver portato sotto i riflettori gli effetti devastanti di una malattia di cui non si conoscono ancora le cause, né tantomeno una cura. Canali, attraverso la campagna «Vinci la Sla-Corri con Francesco» è arrivato a finanziare un progetto di studio presentato pochi giorni fa a Milano in occasione del secondo convegno nazionale di Arisla (Agenzia di ricerca per la Sla).
Le iniziative della giornata nazionale contro la Sla sono invece state presentate ieri in conferenza stampa nella sala convegni del Don Gnocchi, dove sono intervenuti il vicepresidente nazionale di Aisla, Felice Majori, la presidente della sezione di Parma Lina Fochi, Enrico Montanari, primario di Neurologia dell’Ospedale di Fidenza e componente del gruppo interaziendale Ausl-Aosp sulla Sla, Aldo Volpi consigliere del gruppo Alpini di Parma e Mauro Pinetti, presidente del coro Monte Orsaro degli Alpini di Parma, presentati dal caporedattore della Gazzetta di Parma Claudio Rinaldi, membro dell’Aisla Running Team che spinge la carrozzina di Francesco Canali durante le maratone.
Per tutta la giornata di domenica, i volontari Aisla saranno presenti a Parma (via Mazzini), Borgotaro (via Nazionale), Colorno (piazza Garibaldi), Fidenza (piazza Garibaldi) e Traversetolo (piazza Vittorio Veneto) con l’iniziativa «Quello buono sostiene la ricerca». Attraverso il contributo si potrà sostenere un progetto di ricerca, affidato al dipartimento di Neuroscienze, Oftalmologia e Genetica dell’Università di Genova, finalizzato alla sperimentazione di una nuova possibile terapia con Ciclofosfamide sostenuto da trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche: «Un progetto importante - ha sottolineato Enrico Montanari - perché unisce due filoni di ricerca che finora si sono mossi separatamente».
«Quella di Parma - ha detto il vicepresidente nazionale di Aisla, Felice Majori - è una delle sezioni più attive. Il lavoro dell’associazione si nutre anche degli stimoli che arrivano dalle famiglie, dai volontari e dagli amici». Tra questi ultimi ci sono gli Alpini, che proprio in occasione della Giornata nazionale, hanno voluto organizzare per domani dalle 21, alla chiesa di San Paolo, un concerto del coro Monte Orsaro, il cui ricavato sarà interamente devoluto ad Aisla: «Siamo vicini all’associazione e siamo orgogliosi che Francesco Canali sia il nostro "alpino dell’anno" - ha detto Aldo Volpi -. Lui per noi è un po’ come il generale Reverberi, che non arrendendosi alle difficoltà della campagna di Russia, riuscì a riportare in patria i suoi alpini. Anche Francesco non si arrende, e così facendo dà forza anche agli altri».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)