17°

Salute-Fitness

Ricerca del Maggiore pubblicata su "The Lancet"

Ricerca del Maggiore pubblicata su "The Lancet"
0

 Sono stati recentemente pubblicati sulla prestigiosa rivista «The Lancet» i risultati della prima sperimentazione clinica randomizzata, condotta su pazienti provenienti da tutto il territorio nazionale, che dimostrano l’efficacia di un nuovo schema terapeutico per il trattamento della fibrosi retroperitoneale idiopatica. 
La ricerca, coordinata  dall’unità operativa di Nefrologia dell’Azienda ospedaliero-universitaria, diretta da Carlo Buzio, porta la firma come primo autore di Augusto Vaglio. 
La fibrosi retroperitoneale idiopatica, una malattia rara che colpisce ogni anno circa 1.3 persone ogni milione di abitanti, è caratterizzata dalla presenza di un tessuto fibro-infiammatorio che generalmente circonda l’aorta addominale e può causare compressione degli ureteri con conseguente insufficienza renale.
Finora il trattamento della malattia si basava sull’uso empirico di cortisonici, anche se diverse pubblicazioni avevano segnalato la possibile efficacia del tamoxifen, farmaco anti-estrogeno che aveva il potenziale vantaggio rispetto al cortisone di una più bassa tossicità. Lo studio, che ha coinvolto 40 pazienti, ha dimostrato come un trattamento cortisonico a base di prednisone per nove mesi è significativamente superiore in termini di efficacia rispetto ad un trattamento con tamoxifen di pari durata, e rappresenta pertanto, ad oggi, la terapia di riferimento per la fibrosi retroperitoneale. 
La ricerca, pubblicata su «The Lancet», si innesta su una serie di studi condotti negli ultimi dieci anni dal gruppo parmigiano sulle caratteristiche cliniche, istologiche e patogenetiche della fibrosi retroperitoneale idiopatica. 
La casistica reclutata ad oggi  nel centro parmigiano, che include circa 120 pazienti, è la più numerosa a livello internazionale. Lo studio è stato condotto grazie alla collaborazione delle strutture di Urologia, Anatomia patologica e Radiologia dell’ospedale di Parma e dell’unità operativa di Reumatologia dell’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio-Emilia. 
Lo stesso gruppo lavora da anni su altre malattie autoimmuni quali le vasculiti sistemiche e rappresenta uno dei principali centri italiani di riferimento per queste patologie. Presso il centro parmigiano è stato costituito un gruppo multidisciplinare (gruppo «SePriVa») per la diagnosi ed il trattamento delle vasculiti, al quale partecipano specialisti  di diverse branche, afferenti a diversi ospedali. Il gruppo di studio coordinato da Carlo Buzio partecipa inoltre a trial clinici internazionali del network europeo sulle vasculiti (EUVAS) e, in collaborazione con l’unità operativa di Genetica molecolare dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Parma, coordina studi multicentrici sugli aspetti immunogenetici di queste patologie.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia