-4°

Salute-Fitness

Processo alle terapie anti-droga

Processo alle terapie anti-droga
Ricevi gratis le news
0

 Natalia Conti

Le dipendenze da sostanze: una tematica socio-sanitaria controversa ed evocatrice di reazioni ed emozioni estreme. Ad essere spesso sotto accusa nel contesto del mondo delle politiche sulle droghe, i servizi «a bassa soglia» (Unità di strada e Drop in). 
Giudica un magistrato 
Con la finalità di avviare un percorso formativo e informativo nasce, dal Dipartimento assistenziale integrato salute mentale-dipendenze patologiche Ausl di Parma diretto da Franco Giubilini, l’idea di trasformare un convegno nella simulazione di un vero e proprio processo che ha visto ieri all’Ospedale Maggiore, accusa, difesa, testimoni e giuria, composta da rappresentanti del mondo della cultura, dei servizi, del volontariato e delle istituzioni, come Ettore Brianti, direttore sanitario Ausl Parma, l’assessore provinciale Marcella Saccani e Fernanda Canfora, vice prefetto aggiunto di Parma. 
Giudice del processo, Raffaele Federico, già magistrato della Corte di Cassazione. 
Sul banco degli imputati la «riduzione del danno», «una particolare tecnica sulla cui correttezza ed eticità spesso si è discusso», spiega il responsabile del progetto, Paolo Volta. 
Una metodologia che vede la prevenzione e la riduzione dei danni correlati all’uso di stupefacenti, obiettivi primari di salute pubblica in tutti gli Stati membri e nell’ambito della strategia dell’Unione Europea in materia di droga. 
Difesa e accusa
Tra gli interventi principali, impostati sulla «politica dei quattro pilastri» (repressione, prevenzione, cura, riduzione del danno), la terapia sostitutiva per la dipendenza da oppioidi e programmi di scambio di aghi e siringhe che mirano a ridurre i decessi per overdose e la diffusione delle malattie infettive. 
«Un orientamento operativo che riguarda uno stile di vita, – dichiara ‘l’avvocato della difesa’ Edoardo Polidori, direttore del programma Dipendenze patologiche dell'Ausl di Forlì – che non escluda consumi psicoattivi potenzialmente pericolosi». 
Se vi sono utenti che non vogliono essere curati, «è preferibile la via dei guai o la via della rovina? – si chiede Polidori – Da quella dei guai, si può uscire».
 Tra i capi d’imputazione elencati dall’«avvocato dell’accusa» Claudio Renzetti, l’eccessiva ampiezza delle tipologie di soggetti accolti che vivono in condizioni estreme, l’attenzione prevalente ad un fenomeno residuale come l’uso di eroina per via iniettiva, la mancanza di dati su comportamenti ed esiti e l’identità professionale generica degli operatori dei servizi.  «Questa è senza dubbio una giornata particolare, – afferma Franco Giubilini – L’occasione per approfondire la conoscenza di servizi non sempre correttamente valutati». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel 'Corsaro Nero'

TELEVISIONE

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel "Corsaro Nero" Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Nella borsa aveva un chilo di marijuana: 34enne arrestata

1commento

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

3commenti

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

TECNOLOGIA

Alla Stazione sperimentale gli alimenti si stampano in 3D

Dopo l'alluvione

Argini dell'Enza: lavori per 330mila euro tra Sorbolo e Coenzo

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

il caso

Episodio di omo-transfobia in via Cavour: insultato un 37enne Video

2commenti

sabato

Cremona, quasi 2.000 tifosi crociati per una trasferta (e rivalità) d'altri tempi

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

1commento

IL FATTO DEL GIORNO

Lupi e polemiche: dite la vostra, ma con garbo e correttezza Video

6commenti

PARMA CALCIO

I nuovi numeri di maglia. I convocati per Cremona (ci sono Calaiò e Ceravolo)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Smartphone al volante? L'auto progredisce. L'uomo regredisce

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Francia

La Vedova nera delle Costa azzurra condannata a 22 anni

AUTO

Da febbraio notifica delle multe con la mail certificata

1commento

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

BASSA REGGIANA

Due "super siluri" pescati a Boretto

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"