10°

Salute-Fitness

Processo alle terapie anti-droga

Processo alle terapie anti-droga
0

 Natalia Conti

Le dipendenze da sostanze: una tematica socio-sanitaria controversa ed evocatrice di reazioni ed emozioni estreme. Ad essere spesso sotto accusa nel contesto del mondo delle politiche sulle droghe, i servizi «a bassa soglia» (Unità di strada e Drop in). 
Giudica un magistrato 
Con la finalità di avviare un percorso formativo e informativo nasce, dal Dipartimento assistenziale integrato salute mentale-dipendenze patologiche Ausl di Parma diretto da Franco Giubilini, l’idea di trasformare un convegno nella simulazione di un vero e proprio processo che ha visto ieri all’Ospedale Maggiore, accusa, difesa, testimoni e giuria, composta da rappresentanti del mondo della cultura, dei servizi, del volontariato e delle istituzioni, come Ettore Brianti, direttore sanitario Ausl Parma, l’assessore provinciale Marcella Saccani e Fernanda Canfora, vice prefetto aggiunto di Parma. 
Giudice del processo, Raffaele Federico, già magistrato della Corte di Cassazione. 
Sul banco degli imputati la «riduzione del danno», «una particolare tecnica sulla cui correttezza ed eticità spesso si è discusso», spiega il responsabile del progetto, Paolo Volta. 
Una metodologia che vede la prevenzione e la riduzione dei danni correlati all’uso di stupefacenti, obiettivi primari di salute pubblica in tutti gli Stati membri e nell’ambito della strategia dell’Unione Europea in materia di droga. 
Difesa e accusa
Tra gli interventi principali, impostati sulla «politica dei quattro pilastri» (repressione, prevenzione, cura, riduzione del danno), la terapia sostitutiva per la dipendenza da oppioidi e programmi di scambio di aghi e siringhe che mirano a ridurre i decessi per overdose e la diffusione delle malattie infettive. 
«Un orientamento operativo che riguarda uno stile di vita, – dichiara ‘l’avvocato della difesa’ Edoardo Polidori, direttore del programma Dipendenze patologiche dell'Ausl di Forlì – che non escluda consumi psicoattivi potenzialmente pericolosi». 
Se vi sono utenti che non vogliono essere curati, «è preferibile la via dei guai o la via della rovina? – si chiede Polidori – Da quella dei guai, si può uscire».
 Tra i capi d’imputazione elencati dall’«avvocato dell’accusa» Claudio Renzetti, l’eccessiva ampiezza delle tipologie di soggetti accolti che vivono in condizioni estreme, l’attenzione prevalente ad un fenomeno residuale come l’uso di eroina per via iniettiva, la mancanza di dati su comportamenti ed esiti e l’identità professionale generica degli operatori dei servizi.  «Questa è senza dubbio una giornata particolare, – afferma Franco Giubilini – L’occasione per approfondire la conoscenza di servizi non sempre correttamente valutati». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

CALCIO

Parma, i conti tornano

collecchio

Assemblea pubblica su situazione Copador, sabato 4 marzo

sport

Inaugurato il Parma Golf Show

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

Cina

Incendio in un hotel, almeno tre morti e 10 feriti Video

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia