-2°

Salute-Fitness

Protesi francesi: ordinanza di Balduzzi per censimento

Ricevi gratis le news
0

Ansa/Manuela Correra

ROMA – Stretta del ministero della Salute al fine di delineare una "mappa" dell’utilizzo delle protesi mammarie francesi Pip, considerate a rischio, su tutto il territorio nazionale. Un’ordinanza emanata questa sera dal ministro Renato Balduzzi «impone a tutte le strutture ospedaliere e ambulatoriali pubbliche e private, accreditate o autorizzate, di redigere entro 15 giorni (nel pieno rispetto della privacy), un elenco nominativo di tutti i casi riguardanti l’impianto di P.I.P. a partire dall'1 gennaio 2001». Le Asl di riferimento dovranno ricevere tali segnalazioni e le Regioni avranno 10 giorni di tempo per notificare i dati al ministero. Ulteriori attività di controllo sono state conferite ai Carabineri del Nas.
Recepite tutte le segnalazioni, si potrà dunque sapere con esattezza quante protesi a rischio sono state impiantate in Italia e dove. Premessa necessaria per poter valutare eventuali azioni successive, dopo che la Francia ha già consigliato nei giorni scorsi l’espianto «cautelativo» per circa 30.000 donne.
Secondo le stime sarebbero circa 4.300 le donne con impianto Pip in Italia, ed il ministero – sulla scorta del parere del Consiglio superiore di sanità del 22 dicembre – ha fatto sapere che si farà carico degli interventi di espianto delle Pip "laddove vi sia una indicazione clinico-medica specifica".
In attesa di ulteriori sviluppi, cresce intanto la preoccupazione delle donne con impianti di protesi, che in centinaia in questi giorni stanno contattando medici e centri. Ad ogni modo, rileva il chirurgo plastico Marco Gasparotti, «la rottura eventuale della protesi non comporta rischi di vita, ma è fondamentale sottoporsi ad un controllo preventivo attraverso ecografia mammaria e prestare attenzione a possibili mutamenti nella forma della protesi, primo campanello d’allarme».
Le protesi Pip, la cui produzione è iniziata nel 2001 da parte dell’azienda francese Poly Implant Prothese (Pip), sono finite sotto accusa in Francia nel marzo 2010 – con il conseguente stop alla produzione – poichè composte da materiali non corrispondenti agli standard e perchè a maggior rischio di rottura, e per questo sono state ritirate dal mercato italiano dal 2010. Avendo un costo minore, il maggiore utilizzo, affermano vari esperti, sarebbe stato in centri non altamente qualificati e che spesso non rilasciano cartella clinica. Ma le Pip, regolarmente registrate con marchio CE, sono state utilizzate anche in centri pubblici. All’Istituto europeo di oncologia (Leo) di Milano ne sono state impiantate 621, me le pazienti sono già state tutte ricontattate per controlli nel 2010. Molti centri e Istituti di ricovero e cura a carattere oncologico (Irccs) – dal Pascale di Napoli al Regina Elena di Roma all’Istituto tumori di Milano – hanno però precisato di non aver mai usato le Pip.
A finire sotto accusa sono anche gli organismi di controllo europei: «Come è possibile che una volta elargita un’autorizzazione alla commercializzazione ad un certo tipo di protesi se ne controlli la qualità solamente dopo 10 anni, ed esclusivamente in seguito a segnalazioni di complicazioni?», rileva l’Associazione italiana chirurgia plastica estetica (Aicpe). E il senatore del Pd Ignazio Marino sottolinea come la metodologia dell’immissione in commercio di dispositivi da parte della Ue «non è purtroppo alla stessa all’altezza» di quella dell’autorità regolatoria statunitense Fda.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Oggi speciale su cani, gatti & Co. con la Gazzetta di Parma

Lealtrenotizie

Noceto, tentata truffa ai danni di un’ anziana: arrestati in flagranza due truffatori

Foto d'archivio

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

4commenti

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

5commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: da oggi saracinesca chiusa Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

modena

Colpì una 15enne col manganello, chiesto processo per poliziotto

1commento

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto