13°

20°

Salute-Fitness

Tubercolosi: casi in forte calo a Parma

Tubercolosi: casi in forte calo a Parma
Ricevi gratis le news
0

 Roberta Vinci

Sono «figlie» della povertà. Diffuse fortemente anche a Parma che, grazie all’evoluzione sociale ed economica, riuscì a debellarle: sono le malattie infettive. Prima fra tutte la tubercolosi tornata di attualità a livello nazionale dopo i casi riscontrati nell'Ospedale «Gemelli» di Roma. 
Lo scorso anno, sono stati 24 i casi di tubercolosi, 43 nell’intera provincia. Dati non definitivi che comunque delineano un calo rispetto al 2010 quando i casi riscontrati in città furono 59 (di cui 37 di tubercolosi polmonare e 22 di extrapolmonare, ndr).
Nello specifico dei 24 casi riscontrati lo scorso anno, tre riguardano bambini di età compresa tra 0 e 14 anni e due casi sono di giovani tra i 15 e i 24. Nel tempo è cambiata la fascia d’età maggiormente colpita. «Negli anni Novanta i pazienti erano prevalentemente anziani che avevano contratto l’infezione da bambini - analizza Bianca Maria Borrini, referente Malattie infettive dell’Ausl di Parma -. Dal 2005, l’età è cambiata portando alla luce casi in pazienti più giovani: tra i 15 e i 44 anni». 
La specialista spiega come, in realtà, il batterio della tubercolosi è presente in tantissime persone, ma circa 95 per cento di queste lo porta con sé tutta la vita senza stare male né essere portatrici di contagio. Questo perché l’infezione di solito è controllata dall’organismo e rimane allo stato latente, «ma nel caso di altra malattia o in seguito a terapie che deprimono il sistema immunitario, il batterio può svilupparsi. In questi casi infatti è consigliato fare il test tubercolinico cutaneo». 
La tubercolosi può essere riscontrata in diverse parti del corpo: nei reni, nei linfonodi, nelle ossa, ma queste forme non implicano la contagiosità. Quest’ultima è invece caratteristica della tubercolosi polmonare, in quanto la malattia si trasmette per via aerea e i polmoni sono l’unico canale diretto con l’esterno. Il programma regionale di sorveglianza permette agli specialisti di intervenire su ogni singolo caso.
«Sia a Parma che nell’intera Regione possiamo parlare di stabilità - rassicura la Borrini -, questo emerge dal tasso d’incidenza, ovvero dai casi di tubercolosi per numero di abitanti: negli ultimi anni si è riscontrato che i malati sono 5 ogni 100 mila all’anno». 
Un messaggio rivolto a tutti, ma in particolare alle mamme, forse le più apprensive e spaventate  che vedono i bambini come destinatari «privilegiati» della tubercolosi. «Siamo tranquilli in quanto la situazione negli ultimi anni è rimasta stabile - conclude l’esperta -. A livello regionale e anche a Parma i bambini sono i meno colpiti e non abbiamo mai avuto casi eclatanti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

La Bugatti guidata da Juan Pablo Montoya da 0 a 400 Km/h a 0 in  42"

AUTO

Bugatti Chiron: da 0 a 400 km/h a 0 in 42 secondi

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spaghetti settembrini

LA RICETTA 

Gli "Spaghetti settembrini" della Peppa

Lealtrenotizie

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

6commenti

incidente

86enne in bici urtato da un'auto in via Baganza: è grave

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

OPERAZIONE

Milioni nascosti al Fisco, indagato anche il patron del Palermo Zamparini

Ritratto

Wally Bonvicini, l'imprenditrice che voleva fare il sindaco

Paladina dei diritti dei cittadini nella lotta contro la banche ed Equitalia, ma anche candidata alla poltrona di primo cittadino

6commenti

viabilità

Grosso ramo caduto in strada: chiusa per un'ora via Gramsci

Ponte chiuso

La sindaca di Colorno: «Un ponte di barche per le auto»

1commento

serie b

Parma-Empoli: dalle 17.30 «isola analcolica» e stop alle lattine

Dalle 20.30 la cronaca in diretta sul sito

Piazzale Maestri

Antiterrorismo «fai da te»: gli ambulanti si organizzano

1commento

Lutto

Addio a Pierino, il barista del Parco Ducale

1commento

MALTEMPO

Strada Naviglio Alto in versione lago

ieri sera

Black-out per un guasto nella zona Nord di Parma

3commenti

fotografia

L'affascinante spettacolo catturato dai parmigiani cacciatori di tornado Gallery

Borgotaro

C'erano una volta i «diavoli rossi»

SISSA

Pescando in Taro con il bilancione

Onorificenze

Salva una donna da un incendio: premiato in Provincia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

catania

Dottoressa della guardia medica violentata in ambulatorio: arrestato un 26enne

Birmania

Suu Kyi: "Più della metà dei villaggi Rohingya non colpiti da violenze"

2commenti

SPORT

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano

calcio

Rooney ubriaco alla guida, patente ritirata 2 anni

SOCIETA'

agroalimentare

«Caseifici aperti»: ecco dove andare nel Parmense

sant'andrea bagni

Le nozze del vicesindaco di Medesano

MOTORI

IL TEST

Nuova Polo: ecco come va la sesta generazione

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...