-2°

Salute-Fitness

Abuso di farmaci: anziani a rischio

Abuso di farmaci: anziani a rischio
0

Alessia De Rosa

Succede a tanti. E molti nemmeno se ne rendono conto. E’ un tunnel nel quale  gli anziani scivolano senza accorgersene. Sono tantissimi gli over sessantacinque che ogni giorno abusano di farmaci. Gli acciacchi che aumentano con l’età che avanza, il senso di solitudine che deve essere tenuto a bada in qualche modo, ma anche la carenza di sonno. Detto, fatto: le pillole da ingerire diventano quattro, cinque, in alcuni casi addirittura di più.
 «E' un fenomeno in continua crescita – spiega Anna Nardelli, direttore dell’unità operativa di Geriatria dell’ospedale Maggiore –. Gli studi internazionali, così come la nostra esperienza quotidiana, confermano che sistematicamente gli anziani abusano di farmaci. Praticamente la maggior parte degli anziani che visitiamo  (all'incirca otto su dieci, secondo la dottoressa, ndr) fa un uso eccessivo di medicinali», commenta Anna Nardelli.
Quelli maggiormente abusati sono i farmaci da banco. Sempre più spesso alla pillola per il cuore, quella prescritta dal medico, si aggiungono lassativi, ansiolitici e sedativi. Pillole «innocue» ma che assunte insieme a farmaci «più importanti» possono causare effetti collaterali anche gravi, diventando in alcuni casi motivo di ricovero. Un metabolismo più lento - e quindi una maggiore difficoltà a espellere i principi attivi del medicinale - è il motivo dei rischi che corrono gli anziani.
«La scelta del farmaco da assumere è pari a quella di un vestito da indossare: va adattato al proprio corpo – continua Anna Nardelli –. Quello che può andare bene per una persona può essere dannoso per l’altra: per questo bisogna diffidare dai consigli dell’amico e del vicino di casa e rivolgersi sempre al proprio medico, anche per problemi che ci possono sembrare futili. E soprattutto bisogna che, durante la visita di controllo, l’anziano informi il medico di tutti i farmaci assunti, cosa che non sempre avviene».
Un classico abuso è quello dei sedativi presi per addormentarsi. Rappresentano una vera e propria dipendenza per molti anziani: «Si esagera senza rendersene conto – continua il direttore dell’unità operativa di Geriatria del Maggiore –. Molti dei problemi che si verificano con l’avanzare dell’età si possono tranquillamente risolvere senza ricorrere a medicinali, ma piuttosto con uno stile di vita più corretto. Nel caso dei sedativi, per fare un esempio, basterebbe essere più attivi durante il  giorno ed evitare i continui riposini che fanno perdere il sonno di notte».  
 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

4commenti

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

7commenti

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Traffico

Pericolo nebbia questa mattina nel Parmense Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

9commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

7commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti