20°

Salute-Fitness

Insieme per superare l'ictus

Insieme per superare l'ictus
0

Laura Ugolotti

Dieci incontri, destinati ai soggetti afasici e ai loro familiari, per prendere consapevolezza del fatto che quella verbale non è l’unica modalità di comunicazione.

E’ la formula  scelta da Alice, Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale, in collaborazione con gli specialisti di medicina riabilitativa dell’Ospedale Maggiore, per migliorare la qualità di vita ai pazienti che, in seguito ad un ictus, hanno riportato disturbi alle abilità di linguaggio.

«In Emilia Romagna  circa il 30% dei pazienti che hanno subito un ictus vedono compromessa la funzione linguistica», spiega Delfina Corsini, logopedista e psicologa dell’Unità Operativa di Medicina riabilitativa. Sarà lei ad occuparsi del progetto «Laboratorio di conversazione», che si propone, attraverso una serie di incontri, di stimolare la comunicazione nei pazienti afasici cronici: «Spesso dimentichiamo - chiarisce - che gran parte della nostra comunicazione è affidata a canali non verbali, come la mimica ad esempio, o la gestualità. Questi incontri, organizzati tra pari, mettono a confronto persone che hanno le stesse difficoltà di linguaggio, simulando situazioni quotidiane. Aiutano i pazienti a comprendere che le loro potenzialità comunicative prescindono dalla condizione di soggetti afasici e che devono ancora considerarsi una risorsa».

Gli incontri,  che si terranno il lunedì pomeriggio nella sede di Alice, in via Milano, prevedono anche il coinvolgimento della famiglia, che per Corsini «ha un ruolo fondamentale: quello di comprendere il paziente e di facilitare l’utilizzo delle nuove modalità di comunicazione».

«L’assistenza  ospedaliera e l’assistenza territoriale - commenta Rodolfo Brianti, direttore della struttura complessa del dipartimento geriatrico-riabilitativo del Maggiore - seguono il paziente nella fase acuta post ictus e nella prima fase riabilitativa, ambulatoriale o domiciliare. Poi il paziente deve affrontare da solo il reinserimento nella vita quotidiana e in questo percorso è fondamentale il sostegno delle associazioni».

«Le istituzioni  sul nostro territorio lavorano e lavorano bene e non vogliamo sostituirci a loro - aggiunge Claudio Tonelli, vice presidente di Alice -, ma cerchiamo di supportare le famiglie nei loro bisogni quotidiani, di cogliere le loro necessità, soprattutto in quella fase delicata di collegamento tra la dimissione ospedaliera e il rientro a casa».

Per informazioni  è possibile contattare l’associazione, il lunedì e il giovedì pomeriggio, dalle 15 alle 17 al numero 0521.270101, oppure scrivendo a alice.parma@virgilio.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

DOMANI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap e dehor

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio - Segui la diretta della seduta

4commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

Il “maratoneta in carrozzina”, ha scritto un articolo per la Gazzetta, per la “sua” Gazzetta

5commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

1commento

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

11commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

terrorismo

Terzo ergastolo per Carlos, lo Sciacallo

SOCIETA'

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

Inghilterra

L'auto che non entra nel cancello fa sorridere Video

SPORT

argentina

Pesanti insulti al guardalinee(Video): 4 turni di squalifica a Messi

SPORT

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara